Dubbio sulla prestazione occasionale per l'estero
Thread poster: Marilaluisa

Marilaluisa
Local time: 11:53
English to Italian
Feb 7, 2014

Salve a tutti,

Ho letto svariate discussioni nel forum sullo stesso topic che vengo a proporvi, eppure (pur dopo aver consultato un commercialista), mi resta un dubbio.

Sulle ricevute per prestazione occasionale presso un cliente estero non va indicato il 20% di ritenuta di acconto, d'accordo. Ma all'effettivo, sui soldi che percepisco io italiana per questo lavoro, che tasse devo andare a pagare?

Il commercialista mi ha detto che comunque devo versare il 20% del compenso totale. E' così? A me sembra una risposta coerente, ma, ecco, se ne avessi una conferma da chi ha più esperienza di me (visto che il commercialista troppo convinto non mi è sembrato, sarò io malpensante), dormirei sonni più tranquilli.

Grazie!


 

Anthony Green  Identity Verified
Italy
Local time: 11:53
Italian to English
+ ...
da zero al 40% circa Feb 7, 2014

ciao Marialuisa
se guadagni al di sotto di una certa soglia (circa 7000 euro se mi ricordo bene) mi pare che non dovrai versare proprio niente, mentre se hai redditi molto alti, potrai arrivare a quote del 40%.
Se le cose stanno così, forse questo spiega i dubbi del commercialista


 

Mary Giachetti  Identity Verified
Spain
Local time: 11:53
Member (2015)
French to Italian
+ ...
D'accordo con Anthony Feb 7, 2014

...ma credo che la soglia di reddito sotto la quale non si pagano tasse sia intorno ai 5000 euro all'anno.

Ciao!


 

Christel Zipfel  Identity Verified
Member (2004)
Italian to German
+ ...
Guarda qui le aliquote Feb 7, 2014

http://www.pmi.it/impresa/contabilita-e-fisco/articolo/52519/irpef-scaglioni-e-aliquote-2013-e-2014.html

E' quello che dovrai pagare, dipende sempre da quanto guadagni. Quando fai la dichiarazione dei redditi, si fa il conto di quanto è stato versato come ritenuta d'acconto (in Italia) e quanto ancora devi al fisco. Un commercialista comunque dovrebbe sapere queste cose.


 

Marilaluisa
Local time: 11:53
English to Italian
TOPIC STARTER
Non dover pagare alcun tipo di tassa mi suona strano, però! Feb 8, 2014

Che non debba pagare niente di niente mi sembra strano.. mi sembrerebbe strano in qualsiasi paese mi trovassi, figurarsi poi in Italia!

Il commercialista mi ha spiegato tutte cose che bene o male sapevo (la soglia dei 5000 euro per le prestazioni occasionali, ad esempio, che credo sia molto diversa dalla soglia sotto cui non si pagano tasse "at all"). Gli ho spiegato molto chiaramente che il lavoro in questione non ammonta a più di un paio di centinaia di euro e a sua detta devo comunque versare il 20% come ritenuta d'acconto (spero di non aver usato alcun termine tecnico a sproposito).

Non vorrei trovarmi nei casini per non aver versato una cifra più o meno irrisoria a fronte di un lavoro che comunque non mi farà diventare milionaria, quindi credo che seguirò il suo consiglio.

Così facendo, credo di non rischiare di trovarmi in difetto. Che ne pensate?


 

alessandra bocco  Identity Verified
Local time: 11:53
Member (2006)
English to Italian
+ ...
Se non superi il reddito minimo... Feb 14, 2014

Ciao,
un paio di anni fa mi ero fatta aiutare per una traduzione molto specialistica da un'amica che studiava all'università proprio quell'argomento specifico e che non aveva alcun reddito. Mi aveva fatto una ricevuta per prestazione occasionale e la mia commercialista aveva detto che ci avrebbe dovuto pagare il 20% di ritenuta anche se poi non avrebbe pagato le tasse, quindi in pratica quei soldi versati al fisco sarebbero andati "buttati", ma così erano le regole... Se le cose non sono cambiate e la mia commercialista all'epoca non aveva preso un abbaglio, dovresti quindi versare la ritenuta se il cliente è italiano, mentre se non lo è non devi ovviamente versare nulla. In entrambi i casi, se non superi il reddito minimo, non avrai poi tasse da pagare.


 

Domenico Pettinato  Identity Verified
Italy
Local time: 11:53
Member (2010)
English to Italian
Non si deve calcolare la ritenuta d'acconto Nov 18, 2017

Per prestazioni di lavoro occasionale commissionato da agenzie estere nella maggior parte dei casi non di applica nessuna ritenuta d'acconto, a meno che il soggetto committente non presenti la dichiarazione dei redditi in Italia. Per avere un quadro completo della situazione ti rimando QUI: https://www.fiscomania.com/2014/05/lavoro-autonomo-occasionale-estero/ (mi chiedo che commercialisti hai interpellato...)

 

Marcella Marino  Identity Verified
Italy
Local time: 11:53
Member (2016)
English to Italian
+ ...


Posted via
ProZ.com Mobile


Le tasse si pagano comunque Nov 18, 2017

Ciao Marilaluisa,

per quel che ricordo io, quando si lavora con contratto di prestazione occasionale, si deve versare il 20% di ritenuta d'acconto allo stato (ritenuta che comunque ti fai pagare dal cliente sulla ricevuta, un po' come l'iva). Poi il commercialista, in fase di dichiarazione dei redditi, ti calcolerà le tasse da pagare in base alle ricevute che hai fatto nell'anno di riferimento. Credo che la percentuale delle tasse da pagare ammonti al 23%. Comunque queste sono informazioni che risalgono a circa due anni fa, non so se la situazione nel frattempo sia cambiata, poiché poi ho aperto partita iva e non me ne sono più interessata.
Se posso darti un altro consiglio, magari consulta un altro commercialista, anche soltanto per avere un altro parere. Come hanno scritto anche gli altri colleghi, i commercialisti queste cose dovrebbero saperle, poiché prescindono dalla tipologia di libera professione che una persona svolge.

Spero di esserti stata d'aiuto.
Marcella


 


To report site rules violations or get help, contact a site moderator:


You can also contact site staff by submitting a support request »

Dubbio sulla prestazione occasionale per l'estero

Advanced search






WordFinder Unlimited
For clarity and excellence

WordFinder is the leading dictionary service that gives you the words you want anywhere, anytime. Access 260+ dictionaries from the world's leading dictionary publishers in virtually any device. Find the right word anywhere, anytime - online or offline.

More info »
SDL Trados Studio 2017 only €435 / $519
Get the cheapest prices for SDL Trados Studio 2017 on ProZ.com

Join this translator’s group buy brought to you by ProZ.com and buy SDL Trados Studio 2017 Freelance for only €435 / $519 / £345 / ¥63000 You will also receive FREE access to Studio 2019 when released.

More info »



Forums
  • All of ProZ.com
  • Term search
  • Jobs
  • Forums
  • Multiple search