Pages in topic:   [1 2] >
I miei calcoli costo/tempo sono corretti?
Thread poster: ThisCrazyWorld

ThisCrazyWorld
Italy
Local time: 01:29
English to Italian
May 27, 2014

Leggendo molti post sul forum ho già trovato parecchie risposte alle mie domande da neofita.
Ho fatto questo calcolo sul lavoro che mi hanno proposto, secondo voi è corretto?

Io:
laurea in lingue, en>it, autrice di manuali tecnico-scientifici (agrotecnica, tecnologie alimentari), per le mie ricerche leggo costantemente in inglese e tedesco. Non ho mai lavorato come traduttrice perché mi sono specializzata in seguito in altri ambiti scientifici.

Il lavoro:
mi è stato chiesto da uno degli editori con cui lavoro di fare la traduzione en>it di un manuale di un autore americano che tratta argomenti su cui io studio e scrivo da 15 anni.
Si tratta in pratica di una traduzione con cura di un manuale tecnico-scientifico.
I motivi per cui l'hanno chiesto a me sono:
- l'argomento trattato è nuovo, non ci sono altri riferimenti di traduzioni italiane
- 1/3 del volume riguarda microbiologia e tecnologia alimentare
- oltre alle conversioni di misure e temperature, vanno sostituiti alcuni ingredienti non reperibili in Italia (per esempio addittivi) o convertita la nomenclatura USA con quella EU (non sempre facile, visto che quello che da noi è classificato come correttore di acidità di là può essere classificato come stabilizzatore o conservante). Sarebbe un lavoro da fare a quattro mani, curatore con traduttore, ma per costi e tempistiche su questo volume non è possibile.


La proposta economica:
Testo di 542 pagine, tolte tutte quelle fotografiche, indici ecc. restano da tradurre 555 cartelle da 1800 caratteri (ho preso come riferimento la Normseite - 30 righe max 60 caratteri per riga).
Facendo una media delle indicazioni trovate sui vari siti, contando che non lavoro come traduttore ma che ho comunque un'esperienza specialistica nel settore del libro da tradurre, ho calcolato 18,50 euro a cartella.
Il risultato facendo questo conto supera i 10mila euro, cosa che TEMO non sia proprio nelle intenzioni dell'editore (magari mi sbaglio, ma ...).
Temo a questo punto che mi venga fatta un'offerta per traduzione + diritti (so che è normale nella traduzione letteraria, ma in quella scientifica di solito no, anche se qualcuno sta cominciando a farlo proprio con l'intenzione di pagare meno il traduttore o pagarlo in formule molto dilazionate).

Secondo voi, quale sarebbe un'offerta dignitosa per un lavoro di questo tipo?


Tempistiche:
Io ho calcolato 2 cartelle al giorno (ho fatto una prova), per 5 giorni lavorativi a settimana il conto è decisamente alto: almeno 3 mesi.
Secondo voi è realistico?

Ringrazio tantissimo per tutte le informazioni che ho già trovato sul forum e per quelle che vorrete darmi!icon_smile.gif


 

Angie Garbarino  Identity Verified
Member (2003)
French to Italian
+ ...
Come tempistiche siamo molto fuori May 27, 2014

ThisCrazyWorld wrote:
Tempistiche:
Io ho calcolato 2 cartelle al giorno (ho fatto una prova), per 5 giorni lavorativi a settimana il conto è decisamente alto: almeno 3 mesi.
Secondo voi è realistico?



Un traduttore professionista che traduca nel suo campo di specializzazione normalmente fa in media 2500 parole in 8 ore di lavoro, siamo sulle 10 cartelle più o meno, (non sono solita fare il prezzo a cartella ma più o meno siamo lì).

Per il prezzo di 18,50 a cartella lascio la parola ad altri anche se dovremmo essere intorno a 0.07 a parola quindi un po' bassino.

P.S. Trattandosi di un manuale non mi pare si configuri nel conteggio di 1800 caratteri per una cartella (1500 di solito).

Buon proseguimento.


 

ThisCrazyWorld
Italy
Local time: 01:29
English to Italian
TOPIC STARTER
calcolando in parole... May 27, 2014

Angie Garbarino wrote:
Un traduttore professionista che traduca nel suo campo di specializzazione normalmente fa in media 2500 parole in 8 ore di lavoro, siamo sulle 10 cartelle più o meno


ciao Angie, grazie!

sì, immagino che chi lo fa continuativamente calcoli in questo modo, ma io non posso sospendere altri lavori e fare solo questa traduzioneicon_smile.gif Facendo una prova ho visto che riesco a stare su una media di 10 cartelle a settimana, circa 2 al giorno, ho basato il calcolo su quello... sbagliato?

Convertendo con i tuoi calcoli a parola, sono 223.000 circa (conteggio Word), quindi 90 giorni o 4 mesi e mezzo lavorandoci 8 ore al giorno, 5 giorni a settimana .

In questo caso, secondo te quale cifra a parola sarebbe dignitosa?

Grazie mille per il chiarimento intanto!


 

dropinka  Identity Verified
Italy
English to Italian
+ ...
Provo a rispondere May 27, 2014

ThisCrazyWorld wrote:

Testo di 542 pagine, tolte tutte quelle fotografiche, indici ecc. restano da tradurre 555 cartelle da 1800 caratteri (ho preso come riferimento la Normseite - 30 righe max 60 caratteri per riga).


Per la mia esperienza, la cartella da 2.000 battute (spazi inclusi) è lo standard più comune in editoria.

Facendo una media delle indicazioni trovate sui vari siti, contando che non lavoro come traduttore ma che ho comunque un'esperienza specialistica nel settore del libro da tradurre, ho calcolato 18,50 euro a cartella.

A me sembra un'enormità per l'editoria, ma non conosco il settore della manualistica.


Tempistiche:
Io ho calcolato 2 cartelle al giorno (ho fatto una prova), per 5 giorni lavorativi a settimana il conto è decisamente alto: almeno 3 mesi.


Intendi lavorandoci part-time, suppongo?
Immagino che l'editore voglia che tu ci lavori a tempo pieno, magari considerando circa 8 cartelle al giorno.

Claudia


 

ThisCrazyWorld
Italy
Local time: 01:29
English to Italian
TOPIC STARTER
Tutti i dati May 27, 2014

Grazie Claudiaicon_smile.gif Come puoi ben immaginare, avendo sempre solo scritto faccio fatica a ritrovarmi nel conto di cartelle & c. per le traduzione! Come autore vengo pagata con anticipo+diritti, con calcoli di tutt'altro genere.

Per chiarezza, metto tutti i dati:

EN >IT Tecnico-scientifico + cura del volume

Parole: 223.557

Caratteri: 1.348.613

Cartelle da 1200: 1123

Cartelle da 1500: 899

Cartelle da 2000: 674


Lavorandoci a tempo pieno sarebbero fattibili 8-10 cartelle al giorno. Io escludo di farlo a tempo pieno, ho già altri lavori in corso.

Mi interessava capire quale prezzo posso considerare 'decente' in modo da essere pronta a valutare i termini dell'offertaicon_smile.gif


 

dropinka  Identity Verified
Italy
English to Italian
+ ...
Quello lo sai solo tu May 27, 2014

ThisCrazyWorld wrote:

Mi interessava capire quale prezzo posso considerare 'decente' in modo da essere pronta a valutare i termini dell'offertaicon_smile.gif


Quello è che decente per te può essere indecente per un altro e viceversa...
Posso solo segnalarti l'inchiesta sulle tariffe di Biblit http://www.biblit.it/inchiesta%20tariffe.htm

Per quel che vale,

Claudia


 

Manuela Dal Castello  Identity Verified
Italy
Local time: 01:29
English to Italian
+ ...
L'editore May 27, 2014

ThisCrazyWorld wrote:


90 giorni o 4 mesi e mezzo lavorandoci 8 ore al giorno, 5 giorni a settimana



Non ho capito. Tu hai provato a fare il lavoro e in una giornata fai due cartelle (dopo il lavoro normale, immagino, quindi la domanda è: perché escludi sabato e domenica? e farai 8 ore di traduzione dopo la giornata lavorativa?)

Prezzo: prova a pensare in ore di lavoro (in fin dei conti, comunque lo calcoli, il prezzo è il compenso per il tempo che passi a lavorare anziché a fare altro).
8 ore di lavoro, quindi 2 cartelle, quanto le faresti pagare? Moltiplicato per tutte le cartelle che compongono il libro, quanto viene?

Domanda essenziale: il tuo editore sa che cosa ti ha chiesto?
È prevista una revisione della traduzione? A che pubblico è diretta?


A me sembra che il prezzo sia solo una delle cose da chiarire di questa fattispecie.


 

ThisCrazyWorld
Italy
Local time: 01:29
English to Italian
TOPIC STARTER
Biblit tariffe May 27, 2014

Claudia Benetello wrote:

Posso solo segnalarti l'inchiesta sulle tariffe di Biblit http://www.biblit.it/inchiesta%20tariffe.htm


L'avevo già letta, grazieicon_smile.gif Il problema è che sono le statistiche sui compensi del 2011 e non so quale sia la situazione ora...


 

ThisCrazyWorld
Italy
Local time: 01:29
English to Italian
TOPIC STARTER
forfait o cartelle o anticipo+diritti? May 27, 2014

Manuela Dal Castello wrote:

Domanda essenziale: il tuo editore sa che cosa ti ha chiesto?
È prevista una revisione della traduzione? A che pubblico è diretta?

A me sembra che il prezzo sia solo una delle cose da chiarire di questa fattispecie.


Ciao Manuelaicon_smile.gif
L'editore mi ha chiesto di dare un'occhiata a questo libro in vista di una traduzione. Il prezzo lo proporrà lui (infatti mi sto facendo un'idea proprio per capire la proposta) e le tempistiche sono le uniche cose che devo chiarire io visto che ho già altri lavori in corso, anche per lui.
Tutto il resto, dal proofreading all'editing, indici ecc. verrà fatto da personale interno, io dovrei consegnare solo la traduzione e l'adattamento.
Il pubblico lo vedo poco indicativo, per la maggior parte sarà una fruizione accademica e di operatori del settore alimentare ... se intendi la diffusione, invece, siamo molto lontani dai numeri di Stephen King, decisamente un'offerta sui diritti in base alle vendite sarebbe da escludere secondo me.
Senza contare il fatto che con i diritti sulle vendite hai ZERO controllo, soffro già abbastanza questo aspetto come autore! E' praticamente impossibile per l'autore o il traduttore controllare quante copie siano effettivamente state vendute.

Sul calcolo ore non hai torto, è un buon suggerimento per un professionista, ma vorrei evitare di sparare cifre a caso visto che faccio tutt'altro lavoro di solito.


 

ThisCrazyWorld
Italy
Local time: 01:29
English to Italian
TOPIC STARTER
Escludo sabato e domenica perché tradurre è un lavoro, non un hobby :) May 27, 2014

Manuela Dal Castello wrote:


Non ho capito. Tu hai provato a fare il lavoro e in una giornata fai due cartelle (dopo il lavoro normale, immagino, quindi la domanda è: perché escludi sabato e domenica? e farai 8 ore di traduzione dopo la giornata lavorativa?)



Non dopo il "lavoro normale" ma "con" il lavoro normale. Il mio lavoro è scrivere manuali tecnici da zero.
Per un manuale in particolare mi hanno chiesto una traduzione en>it perché il manuale è molto specialistico e io oltre che competenza su questa specifica materia ho anche una laurea in lingue e 15 anni di ricerca su testi analoghi inglesi.

Non faccio la traduzione di questo volume per hobby o per arrotondare lo stipendioicon_smile.gif La faccio nell'ambito del mio lavoro, quindi calcolo 5 giorni a settimana, non vedo per quale motivo dovrei calcolare sabato e domenica... al limite se proprio avrò dei ritardi clamorosi sconfinerò nel weekend per finire, ma questo è solo accidentale e si spera non necessario.


 

Angie Garbarino  Identity Verified
Member (2003)
French to Italian
+ ...
Manualistica appunto May 27, 2014

Claudia Benetello wrote:
Per la mia esperienza, la cartella da 2.000 battute (spazi inclusi) è lo standard più comune in editoria.


Manualistica non editoria, per cui di solito le battute sono 1500, non 2000.



A me sembra un'enormità per l'editoria, ma non conosco il settore della manualistica.


Per la manualistica è corretto, anzi tendente al bassino. Non stiamo parlando di letteratura.


 

Angie Garbarino  Identity Verified
Member (2003)
French to Italian
+ ...
Quello che farei/faccio io (faccio manualistica) May 27, 2014

Per chiarire:

Se dovessi farlo io:

Parole 223.000 x 0.07= 15.610 (saranno anche tanti ma questi sono i calcoli).

Se un manuale contiene 10.000 parole vale 700 euro, ci si pagano le tasse e tutto il resto, non mi pare proprio un'enormità. Le parole sono 223.000 che cambia? L'impegno non è certo da poco.

Questo valgono per me 223.000 parole, faccio quasi solo manualistica, brevetti e legale.

Non mi risulta che la manualistica possa essere configurata nel settore dell'editoria né come prezzi, né come battute per cartella.

Spero aiuti.


 

ThisCrazyWorld
Italy
Local time: 01:29
English to Italian
TOPIC STARTER
Eureka! :) May 27, 2014

Angie Garbarino wrote:


Per chiarire:

Se dovessi farlo io:

Parole 223.000 x 0.07= 15.610 (saranno anche tanti ma questi sono i calcoli).

Se un manuale contiene 10.000 parole vale 700 euro, ci si pagano le tasse e tutto il resto,





Aiuta MOLTO Angie, grazie!!!

Solo per capire, tu scrivi "ci si pagano le tasse ecc.", quindi consideri 15.610 lordi, non 15.610 + iva, giusto?
O forse intendevi che ci si pagano le altre tasse alla fine oltre l'iva....

Comunque, se volete una buona notizia per il settore traduzione, ci sono molti autori italiani che vengono pagati decisamente meno dei traduttori. Paradossale ma è così.

[Edited at 2014-05-27 18:03 GMT]


 

dropinka  Identity Verified
Italy
English to Italian
+ ...
Manualistica editoriale May 27, 2014

Angie Garbarino wrote:

Claudia Benetello wrote:
Per la mia esperienza, la cartella da 2.000 battute (spazi inclusi) è lo standard più comune in editoria.


Manualistica non editoria, per cui di solito le battute sono 1500, non 2000.

Se non sbaglio qui però si parla di manualistica editoriale.


Angie Garbarino wrote:
Claudia Benetello wrote:
A me sembra un'enormità per l'editoria, ma non conosco il settore della manualistica.


Per la manualistica è corretto, anzi tendente al bassino. Non stiamo parlando di letteratura.



La traduzione editoriale non è solo traduzione letteraria. Per quello che mi dicevano alcuni colleghi, la manualistica editoriale non è pagata tanto quanto la manualistica non editoriale.

Claudia


 

dropinka  Identity Verified
Italy
English to Italian
+ ...
Diritto d'autore May 28, 2014

ThisCrazyWorld wrote:

Angie Garbarino wrote:


Per chiarire:

Se dovessi farlo io:

Parole 223.000 x 0.07= 15.610 (saranno anche tanti ma questi sono i calcoli).

Se un manuale contiene 10.000 parole vale 700 euro, ci si pagano le tasse e tutto il resto,





Aiuta MOLTO Angie, grazie!!!

Solo per capire, tu scrivi "ci si pagano le tasse ecc.", quindi consideri 15.6Ditti10 lordi, non 15.610 + iva, giusto?
O forse intendevi che ci si pagano le altre tasse alla fine oltre l'iva....

Comunque, se volete una buona notizia per il settore traduzione, ci sono molti autori italiani che vengono pagati decisamente meno dei traduttori. Paradossale ma è così.

[Edited at 2014-05-27 18:03 GMT]


Mi risulta che la manualistica editoriale possa ricadere nel diritto d'autore, che ha una disciplina diversa da quella delle traduzioni fatturate con IVA. Ti consiglio di fare riferimento al vademecum fiscale di STRADE http://www.traduttoristrade.it/vademecum/

Sul discorso tariffe mi sono già espressa precedentemente.

Claudia


 
Pages in topic:   [1 2] >


To report site rules violations or get help, contact a site moderator:


You can also contact site staff by submitting a support request »

I miei calcoli costo/tempo sono corretti?

Advanced search






WordFinder Unlimited
For clarity and excellence

WordFinder is the leading dictionary service that gives you the words you want anywhere, anytime. Access 260+ dictionaries from the world's leading dictionary publishers in virtually any device. Find the right word anywhere, anytime - online or offline.

More info »
CafeTran Espresso
You've never met a CAT tool this clever!

Translate faster & easier, using a sophisticated CAT tool built by a translator / developer. Accept jobs from clients who use SDL Trados, MemoQ, Wordfast & major CAT tools. Download and start using CafeTran Espresso -- for free

More info »



Forums
  • All of ProZ.com
  • Term search
  • Jobs
  • Forums
  • Multiple search