Consiglio su scelta nuovo computer
Thread poster: D.V.Rita

D.V.Rita  Identity Verified
Italy
Member (2011)
German to Italian
+ ...
Sep 27, 2015

Salve a tutti,

a breve dovrò sostituire il mio vecchio PC che ha ormai perso colpi. Sto valutando se optare per un Mac. Sul sito Apple e su Internet ho trovato diverse informazioni utili. Mi sono rimasti però ancora parecchi dubbi.

Ovviamente, la nota dolente è Trados, che io uso per la maggior parte dei miei lavori. In altre discussioni su Proz vengono offerte come soluzioni BootCamp e Parallels. In un negozio, un commesso mi ha detto che un'altra opzione per far funzionare Windows su Mac è CrossOver, ecco, qualcuno di voi lo usa per lavorare con Trados? Potrebbe essere una valida soluzione?

Tra un MacBook Pro e un MacBook Air, entrambi da 13" e con una RAM da 8 GB, quale mi consigliereste? Oltre alla RAM, devo tenere conto di determinate caratteristiche tecniche per avere un computer prestante, che non risenta dei troppi programmi scaricati?

Scusate se pongo tante domande, ma ho davvero pochissime conoscenze in questo campo.

Grazie a tutti!

Rita


 

esperantisto  Identity Verified
Local time: 14:38
Member (2006)
English to Russian
+ ...
Crossover non è una optione Sep 29, 2015

Non sono riuscito a lanciare Trados sotto Crossover Linux. Molto probabilmente, non si lancerà sotto Crossover Mac [1]. Così, si dovrebbe prendere in considerazione altre opzioni come OmegaT, Wordfast Pro, Fluency etc.

[1] Trados


 

Dragomir Kovacevic  Identity Verified
Italy
Local time: 13:38
Italian to Serbian
+ ...
e perché cambiare OS, e perché laptop? Sep 29, 2015

Che cosa succederà con tue applicazioni Win che hai pagato e che ti dureranno non pochi anni ancora? Abbandonare una buona parte di loro? Comprare le versioni per un altro OS? Questo risulterebbe d'obbligo se cambiassi l'OS, passando su Mac. Se non:

Un'altra soluzione:
Mac + Parallels + Windows OS full-comprato a parte, o Mac+BootCamp+Windows OS full-comprato a parte. Ma, come pensi a lavorare con un monitor da 13 pollici. Dovresti avere anche uno aggiuntivo, da attaccare.

Dicevi "PC"?
Vuol dire un desktop, una "torre"? Dalla mia esperienza, vale più una colonna PC di qualità media, di un ottimo laptop. I laptop potenti "muoiono" sotto la camicia troppo stretta, perciò i laptop che si comportano meglio e durano a lungo, sono quelli di fascia bassa. Ho visto tanti portatili di fascia alta, morire, e tanti mediocri, che funzionano anche a letto, con le bocchette di ventilazione quasi offuscate.

Passare ad un altro OS in un momento quando il sistema Win è adulto e potente, abbandonando le applicazioni Win - passando ad una macchina diversa, sarebbe un comportamento solo di moda, scusami per l'espressione.


La soluzione migliore per te, è un desktop PC di media o alta qualità, più un laptop nuovo di bassa qualità. Intanto i laptop sono da viaggio e si rompono ogni tre anni.

[Edited at 2015-09-29 13:02 GMT]


 

D.V.Rita  Identity Verified
Italy
Member (2011)
German to Italian
+ ...
TOPIC STARTER
Grazie per le vostre risposte. Sep 30, 2015

Ciao, ringrazio entrambi per la risposta.

@Esperantisto: sembra che la soluzione offerta da Parallels sia quella che permette di lavorare con Trados sul Mac nel modo più agevole. Scarto quindi l'idea di CrossOver. Grazie per l'informazione.

@Dragomir Kovacevic: condivido il tuo ragionamento nella valutazione di tutti i pro e i contro di passare a un Mac. Sì, lo so che il passaggio al Mac implicherebbe costi aggiuntivi ed è per questo che prima di farlo vorrei essere sicura di non dover affrontare poi problemi tecnici a causa dei programmi per Windows che dovrò installare (vedi Trados...). La mia valutazione del Mac non tiene conto della moda del momento, cerco solo un computer che non mi rallenti il lavoro e che non mi costringa a riavviarlo di continuo perché non ce la fa a tenere diversi programmi aperti contemporaneamente e sembra che il Mac questo tipo di problemi li faccia risparmiare, poi, ovviamente, non stiamo parlando di una macchina perfetta, quindi sicuramente presenterà i suoi problemi.
La mia scelta, a prescindere dal modello, ricadrebbe su un laptop, visto che quando sono a casa (la maggior parte del tempo) lo collego a un comodo monitor, per questo la questione dei 13" cade in secondo piano. Comunque, sono ancora in fase di valutazione, quindi terrò conto dei tuoi suggerimenti e ti ringrazio per averli condivisi.


 

Fabrizio Ghitti  Identity Verified
Italy
Local time: 13:38
English to Italian
+ ...
Io consiglierei un bel Mac desktop Oct 6, 2015

Ciao!
Se può esserti utile io ho un Mac ( usato) i3 con 4GB di RAM del 2010 versione desktop ed ho fatto installare Bootcamp proprio per poter utilizzare Trados 2011 e devo dire che va non alla grande ma alla grandissima, ha sempre funzionato, almeno fino ad ora, senza nessun tipo di problema.
È il primo Mac che mi capita di avere e, a prescindere dalla moda del momento, devo dire che le macchine Apple in generale sono di qualità di parecchio superiore per quanto riguarda i materiali utilizzati nella costruzione, rispetto ai PC basati su Windows OS , a meno che tu non vada su uno di fascia alta o di marca tipo HP/Dell/Lenovo e compagnia bella...
Condivido quello che dice il collega Dragomir sulla scelta del portatile Apple. Hanno lo schermo forse troppo piccolo e a lungo andare ti stancheresti la vista, col Mac desktop non avresti alcun problema, anzi..
Io ne prenderei uno con parecchia RAM, tipo 8 GB o anche 16 GB se possibile (ma occhio ai costi che lievitano a dir poco)proprio per facilitare il discorso delle molteplici applicazioni aperte contemporaneamente..
L'unica cosa che potrebbe frenare sull'acquisto di una macchina Apple è che l'hardware non è upgradabile rispetto ai PC Windows, a parte forse aggiungere la RAM cioè quello compri e quello resterà fino a quando non lo manderai in pensione, per cui proprio per questo motivo scegline uno piuttosto potente tipo i7 e stai tranquilla che ti durerà per diversi anni!Poi comunque sono sempre macchine e anche i Mac hanno i loro problemi ma sono molto molto stabili ed ho trovato anche che Windows (io uso ancora il 7) va molto bene.
Per dirtela tutta io ero molto scettico sulle macchine Apple all'inizio, mi sono dovuto completamente ricredere da quando ne posseggo una e non lo cambierei con nessun altro.
L'unico problema è il costo..ma la qualità del resto si paga..
Per il resto in bocca al lupo per l'acquisto, ora a te la scelta.


 

D.V.Rita  Identity Verified
Italy
Member (2011)
German to Italian
+ ...
TOPIC STARTER
Nel mio caso l'opzione desktop non va bene... Oct 7, 2015

Ciao Fabrizio!
Grazie per il consiglio. Purtroppo ho dovuto scartare l'idea di un Mac desktop perché in quel caso dovrei acquistare anche un laptop per quando non lavoro a casa, visto che il mio portatile è da sostituire e non posso prolungare ancora di tanto la sua durata. Sono orientata su un MacBook Air con 8 GB da 13" da collegare a uno schemro fisso, come faccio attualmente con il mio HP da 15".

Dal momento che lavori con un Mac, mi diresti come ti stai trovando quando usi Trados? Ci sono motivi tecnici particolari per quanto riguarda la tua scelta di Bootcamp e non di altri software, tipo Parallels, VirtualBox, ecc.?

Facendo il putno della situazione, decidendo di comprare un Mac, per lavorare con Trados dovrei quindi considerare di acquistare anche:

-Parallels (se non scelgo l'opzione gratuita Bootcamp) o simile;
-Licenza Windows per Mac?
-Office?


Mi sembra tutto così complicato per fare il passaggio...

Grazie ancora per aver condiviso la tua esperienza con il Mac!


 


To report site rules violations or get help, contact a site moderator:


You can also contact site staff by submitting a support request »

Consiglio su scelta nuovo computer

Advanced search






TM-Town
Manage your TMs and Terms ... and boost your translation business

Are you ready for something fresh in the industry? TM-Town is a unique new site for you -- the freelance translator -- to store, manage and share translation memories (TMs) and glossaries...and potentially meet new clients on the basis of your prior work.

More info »
memoQ translator pro
Kilgray's memoQ is the world's fastest developing integrated localization & translation environment rendering you more productive and efficient.

With our advanced file filters, unlimited language and advanced file support, memoQ translator pro has been designed for translators and reviewers who work on their own, with other translators or in team-based translation projects.

More info »



Forums
  • All of ProZ.com
  • Term search
  • Jobs
  • Forums
  • Multiple search