Pages in topic:   [1 2] >
Dilemma sui diritto d'uso di una traduzione
Thread poster: Serena Basili

Serena Basili  Identity Verified
Belgium
Local time: 23:34
English to Italian
+ ...
Mar 2, 2016

Ciao a tutti,
spero che chiarirò bene la questione perché è un po' complicata.
A novembre/dicembre 2015 ero impiegata sotto contratto in un'azienda. Un agente che lavora come consulente esterno per la mia azienda mi ha dato dei documenti redatti da lui da tradurre che sarebbero poi serviti all'azienda stessa per fare delle offerte.

Ora io, per una serie di vicissitudini che non sto a spiegare, lavoro ancora per quest'azienda apparentemente come impiegata, ma gli fatturo a fine mese come un fornitore qualsiasi perché ancora in attesa (dopo 2 mesi e mezzo!) del contratto promesso e questo agente mi ha chiesto di inviargli quei documenti tradotti che gli serviranno per suoi scopi personali.

Io suppongo che, visto che al tempo della traduzione ero impiegata, la mia azienda abbia acquisito i diritti d'uso delle mie traduzioni pagandomi lo stipendio, ma l'agente non mi ha pagato le traduzioni, quindi a mio avviso per usarle dovrebbe pagarmi. È corretto? O sto sognando a occhi aperti?

Spero che qualcuno mi aiuti a far chiarezza, visto che parliamo di cifre comunque alte (oltre 9000 parole)

Grazie mille

Serena


 

Angie Garbarino  Identity Verified
Member (2003)
French to Italian
+ ...
Secondo me Mar 2, 2016

Serena Basili wrote:

Ciao a tutti,
spero che chiarirò bene la questione perché è un po' complicata.
A novembre/dicembre 2015 ero impiegata sotto contratto in un'azienda. Un agente che lavora come consulente esterno per la mia azienda mi ha dato dei documenti redatti da lui da tradurre che sarebbero poi serviti all'azienda stessa per fare delle offerte.

Ora io, per una serie di vicissitudini che non sto a spiegare, lavoro ancora per quest'azienda apparentemente come impiegata, ma gli fatturo a fine mese come un fornitore qualsiasi perché ancora in attesa (dopo 2 mesi e mezzo!) del contratto promesso e questo agente mi ha chiesto di inviargli quei documenti tradotti che gli serviranno per suoi scopi personali.

Io suppongo che, visto che al tempo della traduzione ero impiegata, la mia azienda abbia acquisito i diritti d'uso delle mie traduzioni pagandomi lo stipendio, ma l'agente non mi ha pagato le traduzioni, quindi a mio avviso per usarle dovrebbe pagarmi. È corretto? O sto sognando a occhi aperti?

Spero che qualcuno mi aiuti a far chiarezza, visto che parliamo di cifre comunque alte (oltre 9000 parole)

Grazie mille

Serena


Dipende da chi ha fatto la fattura, in realtà tu non sei ufficialmente dipendente di nessuno (a quanto mi par di capire).

Legalmente (ma questo non è un parere legale, solo un opinione) il diritto al pagamento è di chi ha fatto la fattura, di conseguenza anche i diritti.

PS. Dichiarazione di non responsabilità: quanto sopra non è un parere legale, solo un'opinione della scrivente.


 

Mirelluk  Identity Verified
United Kingdom
Local time: 22:34
Member (2005)
English to Italian
+ ...
Definire chi sia il cliente Mar 2, 2016

A mio avviso la traduzione è stata effettuata da te per l'azienda, la quale ha pagato il servizio. Metterei da parte la tipologia di contratto che ti lega all'azienda in quanto, ai fini della tua domanda, mi pare ininfluente.
Il fatto che il documento originasse da un agente, non gli da titolo a ricevere la traduzione.
Da quello che leggo, non è stato l'agente a darti l'incarico e ad assumersi la responsabilità del pagamento. Quindi egli non si configura come cliente.
Capisco che ti possa sentire in imbarazzo, ma questa è la linea da seguire.
Buona fortuna


 

Angie Garbarino  Identity Verified
Member (2003)
French to Italian
+ ...
Anche... Mar 2, 2016

Mirelluk wrote:

Da quello che leggo, non è stato l'agente a darti l'incarico e ad assumersi la responsabilità del pagamento. Quindi egli non si configura come cliente.


Giusto, anche, ma chi ha fatturato a chi? Se vai da un avvocato è la prima cosa da chiarire.


 

Tom in London
United Kingdom
Local time: 22:34
Member (2008)
Italian to English
La mia opinione Mar 2, 2016

Dando per scontato che in base agli accordi, tu sei tenuta ad eseguire qualsiasi traduzione che l'azienda ti chiede di fare, a mio avviso ciò vale per qualsiasi documento che l'azienda ti passa, che esso sia di origine interna oppure che sia stato fornito da un terzo in rapporto ad una prestazione che tale terzo esegue per conto dell'azienda.

Ciò a condizione che l'azienda ne è a conoscenza ed e concorda che va tradotto.

Comunque mi sembra una situazione poco soddisfacente anche perchè da un punto di vista fiscale rischi di essere "impiegata di fatto", con delle conseguenze non solo per te ma anche per loro. Bisognerebbe farglielo presente !


 

Serena Basili  Identity Verified
Belgium
Local time: 23:34
English to Italian
+ ...
TOPIC STARTER
Chiarimenti Mar 2, 2016

Quando ho fatto le traduzioni ero impiegata sotto contratto, ora per via della situazione fatturo all'azienda

Hai ragione Tom, estremamente poco soddisfacente e assolutamente scorretto verso di me, perché gli faccio solo la fattura, ma non c'è un contratto tra di noi e loro si aspettano di potermi pagare come quando ero impiegata (ERRORE!!), senza contare che sono stata IO, dopo un mese che il contratto non c'era, che ho proposto di fargli fattura per recuperare almeno un minimo di contributi e non essere pagata in nero (tenete presente che lavoro da gennaio 2015 per loro!)...febbraio è passato e sono 3 settimane ad oggi che non accennano neanche più al contratto...farò la fattura anche per febbraio e mi sa anche per marzo.....sono una belva ma non purtroppo non posso rinunciare a questo lavoro....

@Mirelluk: l'agente mi ha chiesto di tradurre i documenti, d'accordo con il mio capo, ma io sono stata pagata dall'azienda, non dall'agente

[Edited at 2016-03-02 13:41 GMT]


 

Angie Garbarino  Identity Verified
Member (2003)
French to Italian
+ ...
Non capisco Mar 2, 2016

Serena Basili wrote:
l'agente mi ha chiesto di tradurre i documenti, d'accordo con il mio capo, ma io sono stata pagata dall'azienda, non dall'agente

[Edited at 2016-03-02 13:41 GMT]


Allora sei stata pagata, quindi perché scrivi "l'agente non mi ha pagato" scusami io non capisco più, ti doveva pagare l'azienda se eri sotto contratto.

O mi sfugge qualcosa?


 

Mirelluk  Identity Verified
United Kingdom
Local time: 22:34
Member (2005)
English to Italian
+ ...
fatturazione Mar 2, 2016

Angie Garbarino wrote:

Mirelluk wrote:

Da quello che leggo, non è stato l'agente a darti l'incarico e ad assumersi la responsabilità del pagamento. Quindi egli non si configura come cliente.


Giusto, anche, ma chi ha fatturato a chi? Se vai da un avvocato è la prima cosa da chiarire.


Infatti, intendevo proprio questo aspetto: si presume che l'azienda abbia pagato a fronte della tua fattura che, in quel periodo, ha incluso nella tua consulenza anche quella traduzione.

Non ha molto peso chi ti abbia materialmente consegnato il testo da tradurre, bensí chi ti ha richiesto (o ha dato il benestare) e pagato il servizio. L'agente ha generato il testo e l'azienda ha accettato di farlo tradurre, ha ricevuto la fattura e l'ha pagata (spero).
Su un altro piano, invece, resta a te decidere se il compenso che ricevi riflette il volume di lavoro fornito e concordo con Tom che il rapporto di lavoro vada chiarito e regolato.
Good luck


 

Serena Basili  Identity Verified
Belgium
Local time: 23:34
English to Italian
+ ...
TOPIC STARTER
. Mar 2, 2016

Angie Garbarino wrote:

Serena Basili wrote:
l'agente mi ha chiesto di tradurre i documenti, d'accordo con il mio capo, ma io sono stata pagata dall'azienda, non dall'agente

[Edited at 2016-03-02 13:41 GMT]


Allora sei stata pagata, quindi perché scrivi "l'agente non mi ha pagato" scusami io non capisco più, ti doveva pagare l'azienda se eri sotto contratto.

O mi sfugge qualcosa?



Perché il compenso per queste traduzioni era compreso nel mio stipendio da impiegata dipendente con contratto.
Il mio quesito nasce dal fatto che è che L'AZIENDA, avendomi pagato, a poter usare la mia traduzione come meglio crede. L'agente non è un dipendente dell'azienda, per cui con quale titolo si potrebbe avvalere di una traduzione che io ho non fatto per lui e per cui lui non mi ha pagato?

Lo so, è un casino....


 

Tom in London
United Kingdom
Local time: 22:34
Member (2008)
Italian to English
In genere Mar 2, 2016

In genere se tu consegni a traduzione a X e X ti paga, a quel punto la traduzione non è più tua ma di X. X può farne quel che vuole. Questa è una legge universale !

 

Serena Basili  Identity Verified
Belgium
Local time: 23:34
English to Italian
+ ...
TOPIC STARTER
Quindi Mar 2, 2016

Tom in London wrote:

In genere se tu consegni a traduzione a X e X ti paga, a quel punto la traduzione non è più tua ma di X. X può farne quel che vuole. Questa è una legge universale !


anche se l'agente ha chiesto direttamente a me (non all'azienda quindi) di inviargli i documenti lui non è tenuto a pagarmi?


 

Tom in London
United Kingdom
Local time: 22:34
Member (2008)
Italian to English
Chi Mar 2, 2016

Serena Basili wrote:

Tom in London wrote:

In genere se tu consegni a traduzione a X e X ti paga, a quel punto la traduzione non è più tua ma di X. X può farne quel che vuole. Questa è una legge universale !


anche se l'agente ha chiesto direttamente a me (non all'azienda quindi) di inviargli i documenti lui non è tenuto a pagarmi?


Chi paga ha la proprietà della traduzione.


 

Angie Garbarino  Identity Verified
Member (2003)
French to Italian
+ ...
Io credo Mar 2, 2016

Serena Basili wrote:


anche se l'agente ha chiesto direttamente a me (non all'azienda quindi) di inviargli i documenti lui non è tenuto a pagarmi?


Che tu sia stata già pagata (hai eseguito dietro indicazioni del tuo capo), però credo anche che dovresti chiedere alla azienda se puoi inviare i documenti direttamente all'agente.


 

Serena Basili  Identity Verified
Belgium
Local time: 23:34
English to Italian
+ ...
TOPIC STARTER
Grazie a tutti! Mar 2, 2016

Certo, mi resta un po' l'amaro in bocca, ma era importante chiarire!

 

Tom in London
United Kingdom
Local time: 22:34
Member (2008)
Italian to English
Ma perchè? Mar 2, 2016

Serena Basili wrote:

Certo, mi resta un po' l'amaro in bocca, ma era importante chiarire!




Ma perchè? Sei stata pagata, no?


 
Pages in topic:   [1 2] >


To report site rules violations or get help, contact a site moderator:


You can also contact site staff by submitting a support request »

Dilemma sui diritto d'uso di una traduzione

Advanced search






SDL MultiTerm 2017
Guarantee a unified, consistent and high-quality translation with terminology software by the industry leaders.

SDL MultiTerm 2017 allows translators to create one central location to store and manage multilingual terminology, and with SDL MultiTerm Extract 2017 you can automatically create term lists from your existing documentation to save time.

More info »
Wordfast Pro
Translation Memory Software for Any Platform

Exclusive discount for ProZ.com users! Save over 13% when purchasing Wordfast Pro through ProZ.com. Wordfast is the world's #1 provider of platform-independent Translation Memory software. Consistently ranked the most user-friendly and highest value

More info »



Forums
  • All of ProZ.com
  • Term search
  • Jobs
  • Forums
  • Multiple search