Insegnare lingue su Skype dal punto di vista legale
Thread poster: Artem Kuznetsov

Artem Kuznetsov
Italy
Local time: 11:37
Russian to Italian
+ ...
Apr 10, 2016

Da tanto tempo mi piaceva quest'idea di insegnare lingue su Skype (tra l'altro potrei insegnarne tre). Mi sono fatto delle ricerche sul mercato, ma nessuna informazione riguardo la legalità. Ho deciso di chiedere qua sul forum, magari c'è qualcuno che ha avuto esperienza di insegnare su Skype.

Passo alle domande: innanzitutto, devo essere per forza iscritto sui siti degli insegnanti di Skype (ora i siti web non me li ricordo, ahimé, ma so che le iscrizioni sono a pagamento), o posso fare "da privato"? E l'altra cosa: per il pagamento elettronico posso usare solo l'account PayPal o esiste qualche altra specie dei wallet elettronici (non considero Google Wallet, invece WebMoney e QIWI non sono accettati in Italia)? Perché su PayPal c'è un limite di ricezione annuale pari a 2500 euro. Ad ogni modo, entro quel limite posso svolgere legalmente tale attività?

Grazie mille in anticipo!


 

Angie Garbarino  Identity Verified
Member (2003)
French to Italian
+ ...
Punto di vista fiscale valido per tutta Europa Apr 11, 2016

Aprire una partita iva nel paese di residenza, fare fattura, pagarci tasse e contributi sociali.

Il limite di Paypal non c'entra nulla a livello di regolarità fiscale, inoltre quel limite non esiste se verifichi il conto inviando i documenti e collegando il tutto a una carta di credito o a un conto bancario.

Un commercialista ti potrà spiegare bene come metterti in regola

Io insegno con Skype, ma faccio fattura con partita iva vies.

Gli altri metodi sono a mio avviso al nero (a meno che quei siti di cui parli non ti mettano sotto regolare contratto e fatturino a nome proprio).

Ma chiedi a un commercialista.


 

Artem Kuznetsov
Italy
Local time: 11:37
Russian to Italian
+ ...
TOPIC STARTER
In nero Apr 11, 2016

Angie Garbarino wrote:


Aprire una partita iva nel paese di residenza, fare fattura, pagarci tasse e contributi sociali.

Il limite di Paypal non c'entra nulla a livello di regolarità fiscale, inoltre quel limite non esiste se verifichi il conto inviando i documenti e collegando il tutto a una carta di credito o a un conto bancario.

Un commercialista ti potrà spiegare bene come metterti in regola

Io insegno con Skype, ma faccio fattura con partita iva vies.

Gli altri metodi sono a mio avviso al nero (a meno che quei siti di cui parli non ti mettano sotto regolare contratto e fatturino a nome proprio).

Ma chiedi a un commercialista.





Grazie comunque dei consigli, ma pensavo di farlo in nero visto che sono ancora studente. Ovviamente prima bisogna trovare i clienti inizialmente, poi si vedrà...comunque ricapitolando, volevo solo sapere se fosse possibile fare in nero...


 

Anthony Green  Identity Verified
Italy
Local time: 11:37
Italian to English
+ ...
capiamoci ... Jun 10, 2016

Metapod91 wrote:

...comunque ricapitolando, volevo solo sapere se fosse possibile fare in nero...


Quindi se ho capito bene stai chiedendo a professionisti che pagano le tasse - e di conseguenza si assumono la responsabilità da adulti per come funziona o non funziona la società - se gli sta bene se ti comporti in maniera diametralmente opposta e gli fai una concorrenza sleale?


 

Artem Kuznetsov
Italy
Local time: 11:37
Russian to Italian
+ ...
TOPIC STARTER
Contrario Jun 12, 2016

No, non è quello che intendevo. La mia domanda era se non devo dichiarare questo guadagno perché comunque si tratta di un'attività non continua (non credo che essendo uno studente devo chiedere anche per ripetizione un fatturato).

 

Angie Garbarino  Identity Verified
Member (2003)
French to Italian
+ ...
Eccome Jun 14, 2016

Metapod91 wrote:

No, non è quello che intendevo. La mia domanda era se non devo dichiarare questo guadagno perché comunque si tratta di un'attività non continua (non credo che essendo uno studente devo chiedere anche per ripetizione un fatturato).


Studente o non studente TUTTI i guadagni si devono dichiarare e/o fatturare, TUTTI ma proprio tutti.


 

Chiara Santoriello  Identity Verified
Italy
Local time: 11:37
Member (2002)
English to Italian
+ ...
Un invito alla riflessione Jun 15, 2016

Oltre a un affronto nei confronti di coloro che le tasse le pagano e tutte, pensi davvvero di poter insegnare ben tre lingue? Pensi che basti essere studente per poterlo fare?

Anche chi ha i capelli grigi sbaglia con una.


 

Giulia Bassi  Identity Verified
Italy
Local time: 11:37
Spanish to Italian
+ ...
attività occasionale Jun 17, 2016

Metapod91 wrote:

No, non è quello che intendevo. La mia domanda era se non devo dichiarare questo guadagno perché comunque si tratta di un'attività non continua (non credo che essendo uno studente devo chiedere anche per ripetizione un fatturato).


Infatti esistono le cosiddette "prestazioni occasionali" per le attività non continuative, puoi iniziare da qui http://www.inps.it/portale/default.aspx?itemdir=6395.
E sì, come ti ha già segnalato Angie, TUTTI i guadagni devono essere dichiarati - scrivere qui di voler procedere in nero a mio modesto parere non è un'idea così genialeicon_rolleyes.gif


 


To report site rules violations or get help, contact a site moderator:


You can also contact site staff by submitting a support request »

Insegnare lingue su Skype dal punto di vista legale

Advanced search






Wordfast Pro
Translation Memory Software for Any Platform

Exclusive discount for ProZ.com users! Save over 13% when purchasing Wordfast Pro through ProZ.com. Wordfast is the world's #1 provider of platform-independent Translation Memory software. Consistently ranked the most user-friendly and highest value

More info »
PerfectIt consistency checker
Faster Checking, Greater Accuracy

PerfectIt helps deliver error-free documents. It improves consistency, ensures quality and helps to enforce style guides. It’s a powerful tool for pro users, and comes with the assurance of a 30-day money back guarantee.

More info »



Forums
  • All of ProZ.com
  • Term search
  • Jobs
  • Forums
  • Multiple search