traduzioni giurate: il formato?
Thread poster: Elena Bellucci

Elena Bellucci
Local time: 02:21
Member (2003)
English to Italian
+ ...
Mar 7, 2005

Devo eseguire una traduzione e giurarla al tribunale di Firenze (sez. Empoli) Ho chiamato e gli unici "requisiti" richiesti sono stati marca da bollo da 11 euro e documento.
Mi chiedevo però: c'è qualche regola sul formato? Insomma, come si presenta fisicamente la traduzione.
Magari per l'impiegato la cosa è talmente ovvia che non me l'ha detta. Mi illuminate?
E poi, se non mi sbaglio oltre alla marca ogni 4 pagine ci sono anche le spese di cancelleria, vero?

grazie
Elena


Direct link Reply with quote
 

Chiara De Santis  Identity Verified
Italy
Local time: 02:21
Member (2002)
Dutch to Italian
+ ...
anche al Tribunale di Benevento Mar 8, 2005

non richiedono nulla se non:
originale
traduzione
marca da bollo e spese di cancelleria

Ho sentito da alcuni colleghi che in tribunali di altre città sono più rigidi, credo dunque che dipenda dal singolo impiegato (sigh!)


Direct link Reply with quote
 
cuticchia
Local time: 02:21
English to Italian
Info Mar 8, 2005

Scusate la curiosità, ma se non ho capito male una traduzione può essere giurata da un traduttore qualsiasi semplicemente presentando il documento d'identità e una marca da bollo? Potrei giurare una traduzione anch'io?

Grazie,

Cesare


Direct link Reply with quote
 

Elena Bellucci
Local time: 02:21
Member (2003)
English to Italian
+ ...
TOPIC STARTER
Per il tribunale di Firenze (sez. distaccata Empoli) Mar 8, 2005

Grazie per le risposte. A quanto pare veramente ogni tribunale fa parrocchia a parte...

Inserisco qualche info reperita nel frattempo e che magari può essere utile anche ad altri.

Ho scoperto che nel caso del tribunale in questione può giurare chiunque basta che abbia un documento che conferma la residenza in Italia. Il registro del tribunale di Firenze esiste ma "non ci si iscrive nessuno, tanto non serve" (parole del cancelliere).

L'ordine ufficiale, per il tribunale di Firenze, pare essere:

originale
traduzione
giuramento

Nessuno si è preso la briga di controllare il documento, un pezzo della traduzione, apposto sul momento, l'ho tradotto a mano dietro una pagina e nessuno a fatto una piega. Ne deduco che in questo caso le regole siano molto blande.

La dicitura da apporre (quella che sta sul timbrone) per il giuramento si trova anche sul sito

http://www.rete.toscana.it/sett/polsoc/parlamondo/procedure_tradgiurat.htm


[Edited at 2005-03-08 12:50]


Direct link Reply with quote
 

Monica Colman  Identity Verified
Italy
Local time: 02:21
English to Italian
+ ...
Forse ti riferisci al numero delle righe Mar 8, 2005

Se non erro, non possono esserci più di 22 righe a pagina, almeno al Tribunale di Roma dove, a volte, ho visto fare storie a traduttori per pagine contenenti più righe.

È anche vero che, se la pagina successiva contiene solo tre righe, se trovi il "cancelliere buono" te le lascia passare.

Buon proseguimento!
Monica


Direct link Reply with quote
 

Elena Bellucci
Local time: 02:21
Member (2003)
English to Italian
+ ...
TOPIC STARTER
esattamente Mar 8, 2005

Monica Colman wrote:

Se non erro, non possono esserci più di 22 righe


Si, la domanda iniziale era quella anche se nel mio caso mi sono preoccupata per niente.
Ho sentito indicazioni diverse, da 22 a 25 righe.
Dovremmo raccogliere una casistica "per tribunale" e inserirla da qualche parte come riferimento ^__^;;

ciao e grazie
Elena


Direct link Reply with quote
 

Giusy Cembalo
Local time: 02:21
English to Italian
+ ...
la mia esperienza Mar 9, 2005

Io faccio più di 3 asseverazioni a settimana, regolarmente, e qui, nella mia provincia, trovo una diversità di comportamenti nei vari uffici. Qulache tempo fa inviai persino un quesito al MInistero delle Finanze per avere dei chiarimenti anche sui bolli e diritti di cancelleria da apporre, ma non ho mai avuto risposta. Se volete visionarlo potete scrivermi alla mia casella di posta, magari possiamo rilanciare la cosa a nome di un gruppo più vasto.
Qualche esempio: la maggior parte degli uffici non appone più il diritto di cancelleria (non si trovano neanche più materialmente in commercio)in quanto è stato abolito con la legge sul contributo unificato. Qualcun'altro resiste e fa apporre una marca per lo stesso importo. Il bollo (11€ per ogni 4 pagine) a volte va apposto anche sul verbale di giuramento. Quindi, se hai una traduzione di 2 pagine, paghi 22€. Per quanto riguarda il formato, raramente mi è stato chiesto di unire l'originale, più spesso viene asseverata la sola traduzione. Il concelliere in effetti non viene chiamato a verificare la veridicità della traduzione, ma a "autenticare" (non so se è un termine adatto)il giuramento che tu fai di aver tradotto in maniera fedele. La traduzione dovrebbe essere scritta in teoria su carta bollata, quindi dovrebbe avere il formato del vecchio foglio di carta bollata, mi pare 25 righe, ma non sono sicura. In pratica, però, solo impiegati molto pignoli controllano, a me non è mai successo.
Anche qui dove lavoro io la traduzione può essere asseverata da chiunque, questo però non dipende dalla trascuratezza dell'impiegato, è proprio che non viene richiesta dalla legge l'iscrizione ad alcun albo per le nostre asseverazioni stragiudiziali(a differenza di quanto avviene per altri professionisti... ingegneri, ecc.). Quando invece la traduzione ti viene richiesta in qualità di consulente d'ufficio del tribunale nell'ambito di indagini o quant'altro (CTU) il giudice ti dovrebbe chiamare dall'Albo, ma purtroppo...non sempre avviene così.
Spero di non avervi ulteriormente confusi
Giusy


Direct link Reply with quote
 


To report site rules violations or get help, contact a site moderator:


You can also contact site staff by submitting a support request »

traduzioni giurate: il formato?

Advanced search






WordFinder
The words you want Anywhere, Anytime

WordFinder is the market's fastest and easiest way of finding the right word, term, translation or synonym in one or more dictionaries. In our assortment you can choose among more than 120 dictionaries in 15 languages from leading publishers.

More info »
TM-Town
Manage your TMs and Terms ... and boost your translation business

Are you ready for something fresh in the industry? TM-Town is a unique new site for you -- the freelance translator -- to store, manage and share translation memories (TMs) and glossaries...and potentially meet new clients on the basis of your prior work.

More info »



Forums
  • All of ProZ.com
  • Term search
  • Jobs
  • Forums
  • Multiple search