Tariffa minima accettabile
Thread poster: Annalisa Buontempo

Annalisa Buontempo
Italy
Local time: 08:01
English to Italian
+ ...
Aug 3, 2016

Buongiorno a tutti, sono consapevole che questa discussione è trita e ritrita, ma volevo aprirne una nuova per la mia situazione in particolare.
Da premettere che sono laureata sia alla triennale che alla specialistica in Traduzione, ho fatto parecchie traduzioni per privati, collaborato con un web magazine e un sito di fansubbing. Posso dire che l'esperienza l'ho fatta, ma non sono mai stata pagata!
Mi sono appena laureata alla specialistica, ma voglio specificare che ho 30 anni e che ho urgente bisogno di lavorare. Ho trovato sul sito di Almalaurea un annuncio di una agenzia di traduzione cinese che cerca traduttori in quasi tutte le lingue.
Mi hanno mandato il test di traduzione ed era dall'italiano all'inglese e allo spagnolo; ho quindi chiesto delucidazioni pensando si fossero sbagliati e invece loro mi hanno detto che gli serviva per testare il mio livello di conoscenza delle due lingue. Passato il test mi chiedono il PayPal e la mia proposta di prezzo. Così sono venuta qui e ho cercato la media minima: 0,07 cent.
Ho mandato a loro questo prezzo e mi hanno risposto con un secco "40 €/1000 words", ho risposto dicendo che 60€/1000 parole erano il minimo che avrei accettato.

La mia domanda ora è: in caso non accetteranno, mi dovrei accontentare dei 0,04 cent? Oppure continuo a contrattare pur rischiando di perdere l'offerta? Svaluto il mercato se l'accetto?

Grazie a tutti!!


Direct link Reply with quote
 

Anthony Green  Identity Verified
Italy
Local time: 08:01
Italian to English
verso l'italiano vanno bene 7 centesimi Aug 4, 2016

Buon giorno Annalisa
il fatto che utilizzi nome e cognome mi induce anche a offrirti un lavoro di prova (pagata, alla tariffa media che dici tu) la prossima volta che avrò bisogno di una traduzione verso l'italiano.

Sono inglese, parlo benissimo l'italiano, a volte traduco verso l'italiano se proprio il cliente insiste, ma in genere lo faccio solo verso la mia lingua madre, in quanto una determinata frase se la so dire in 4 modi diversi in italiano la saprei dire in 40 nella mia lingua. Le mie traduzioni verso l'italiano hanno quindi un valore molto più basso, e in tutti gli anni in cui ho avuto traduzioni fatte da persone non di madre lingua, il loro valore era altrettanto più basso.

Comunque i conti non tornano lavorando a 4 centesimi. Quante ore dovresti lavorare per guadagnare quello che ti serve? 80 alla settimana invece di 40? Per quanti anni saresti in grado di farlo prima che ti ricoverano? Allora sei costretta a produrre più quantità e meno quantità, e quindi non rovini il mercato a nessuno ... come le Yugo non erano granché concorrenziali alle Ferrari e sono scomparse. Il discorso è lungo ma la qualità secondo me paga SEMPRE, ma al primo posto c'è la salute, impossibile (almeno per me) a 4 centesimi

HTH


Direct link Reply with quote
 

Christel Zipfel  Identity Verified
Member (2004)
Italian to German
+ ...
Fatti due conti... Aug 4, 2016

Annalisa Buontempo wrote:

La mia domanda ora è: in caso non accetteranno, mi dovrei accontentare dei 0,04 cent? Oppure continuo a contrattare pur rischiando di perdere l'offerta? Svaluto il mercato se l'accetto?

Grazie a tutti!!


Ciao Annalisa,
più che svalutare il mercato, svaluteresti te e il tuo lavoro.

Ti sei mai posta la domanda quanto riesci a guadagnare al giorno se accettassi questa proposta? Hai un'idea di quante parole al giorno riesci a tradurre, pronte da consegnare? Si parla normalmente di una media di 2.000/2.500, in casi eccezionali forse anche di più, comunque in quest'ultimo caso non è un ritmo da sostenere tutti i giorni, ammesso che il lavoro ci sia e che tutto fili sempre liscio. E poi ci sono le fatture da scrivere, i pagamenti da fare, i documenti da mandare al commercialista, per dire solo le incombenze più comuni. O magari hai dei problemi col PC, o 40 gradi di febbre, oppure devi accudire un bimbo o un familiare malato e non puoi lavorare...
Comunque prendiamo per buone queste 2.000 parole (ma sicuramente saranno di meno alla fin fine, considerando tutto). Con 4 centesimini guadagneresti 80 Euro al giorno. Lordi! Tolte le tasse e l'INPS (se apri la partita IVA), alla sera te ne rimane forse neanche la metà. Ammesso e non concesso che tu traducessi tutti i giorni (feriali) del mese queste 2.000 parole, alla fine ti rimarrebbero in tasca forse meno di 800 Euro. E poi magari il mese successivo per una settimana non hai lavoro o non puoi lavorare per motivi tuoi, e quindi niente guadagno.
Naturalmente son tutti discorsi teorici e lasciano il tempo che trovano.

Comunque prima di farVi un'idea del prezzo da chiedere, fateVi due conti! Lo dico a chiunque si trova a dover stabilire la propria tariffa. Non è una cosa tanto difficile. Ma aiuta a non prendre abbagli accettando una tariffa insostenibile. C'è da dire anche che il mercato delle traduzioni cinese sicuramente non fa testo. E comunque non devi per forza lavorare per i cinesi.
Mi rendo conto che per qualcuno che comincia ora a fare questo lavoro non sono certamente tutte rose e fiori. Ma tu come dici un po' di esperienza ce l'hai - cerca di farla valere!
In bocca al lupo!


Direct link Reply with quote
 

Magda Phili
Italy
Local time: 08:01
Member (2013)
Italian to Greek
+ ...
Esatto Aug 4, 2016

Annalisa,

Entrambi Anthony e Christel ti hanno dato i consigli giusti. Seguili.
Alla fine a te non rimane quasi nulla se accetti 0,04 a parola, a parte dell'esaurimento...
Cosa molto interessante per convincerti e per non farti sentire che hai perso qualcosa di importante è che un'agenzia di traduzione molto conosciuta (con loro io non ho mai lavorato) sul loro sito dice che per una "machine translation with light review" the price is 0,04 euro a parola (se vuoi mandami un messaggio e ti invierò il link).

Ti faccio tanti auguri!

ps: se hai già lavorato con clienti diretti o privati, agenzie e altro inizia a raccogliere testimonials.


Direct link Reply with quote
 

Annalisa Buontempo
Italy
Local time: 08:01
English to Italian
+ ...
TOPIC STARTER
Wow Aug 4, 2016

Anthony Green wrote:

Buon giorno Annalisa
il fatto che utilizzi nome e cognome mi induce anche a offrirti un lavoro di prova (pagata, alla tariffa media che dici tu) la prossima volta che avrò bisogno di una traduzione verso l'italiano.

Sono inglese, parlo benissimo l'italiano, a volte traduco verso l'italiano se proprio il cliente insiste, ma in genere lo faccio solo verso la mia lingua madre, in quanto una determinata frase se la so dire in 4 modi diversi in italiano la saprei dire in 40 nella mia lingua. Le mie traduzioni verso l'italiano hanno quindi un valore molto più basso, e in tutti gli anni in cui ho avuto traduzioni fatte da persone non di madre lingua, il loro valore era altrettanto più basso.

Comunque i conti non tornano lavorando a 4 centesimi. Quante ore dovresti lavorare per guadagnare quello che ti serve? 80 alla settimana invece di 40? Per quanti anni saresti in grado di farlo prima che ti ricoverano? Allora sei costretta a produrre più quantità e meno quantità, e quindi non rovini il mercato a nessuno ... come le Yugo non erano granché concorrenziali alle Ferrari e sono scomparse. Il discorso è lungo ma la qualità secondo me paga SEMPRE, ma al primo posto c'è la salute, impossibile (almeno per me) a 4 centesimi

HTH


Grazie mille per la risposta e per la proposta! Avrai (mi permetto di dare del tu dato il contesto!) capito che ho bisogno di lavoro quindi quando vuoi sono qua!
E' vero, il tuo italiano è davvero perfetto ed è anche verissimo che per quanto si possa conoscere una lingua non si sarà mai preparati tanto quanto nella propria lingua madre. Ho fatto traduzioni (per amici soprattutto) dall'italiano all'inglese, e facendole leggere a madrelingua mi hanno detto di non aver fatto errori e di essere andata bene, MA mi dicevano che alcune parole, modi di dire, espressioni non venivano più usate, o comunque si preferisce una parola anziché un'altra.

Ad ogni modo la proposta l'ho rifiutata... ero molto tentata ad accettarla perché come dicevo ho bisogno di lavorare, ma dopo aver ascoltato voi qui e altri traduttori freelance su facebook, ho avuto la conferma. Non bisogna mai svendersi! Me lo diceva sempre la mia professoressa di traduzione aggiungendo "sarà molto difficile trovare lavoro", ma va beh!

Come dicevi tu, la salute è molto importante e io soffro già di mal di schiena da qualche anno!


Direct link Reply with quote
 

Annalisa Buontempo
Italy
Local time: 08:01
English to Italian
+ ...
TOPIC STARTER
Grazie a tutti dei consigli! Aug 4, 2016

Siete stati molto gentili e nonostante io sia molto preoccupata per il mio futuro sono contenta che nel nostro mondo ci siano persone tanto disponibili!
L'unione fa la forza, come si dice, e ora sono sempre più convinta di non accettare la proposta, infatti ho inviato proprio ora una mail di risposta dicendo che per etica professionale non avrei potuto accettare un prezzo tanto basso! E speriamo che smettano di proporlo...!


Direct link Reply with quote
 

Annalisa Buontempo
Italy
Local time: 08:01
English to Italian
+ ...
TOPIC STARTER
E' molto rassicurante! Aug 4, 2016

mphili wrote:

Annalisa,

Entrambi Anthony e Christel ti hanno dato i consigli giusti. Seguili.
Alla fine a te non rimane quasi nulla se accetti 0,04 a parola, a parte dell'esaurimento...
Cosa molto interessante per convincerti e per non farti sentire che hai perso qualcosa di importante è che un'agenzia di traduzione molto conosciuta (con loro io non ho mai lavorato) sul loro sito dice che per una "machine translation with light review" the price is 0,04 euro a parola (se vuoi mandami un messaggio e ti invierò il link).

Ti faccio tanti auguri!

ps: se hai già lavorato con clienti diretti o privati, agenzie e altro inizia a raccogliere testimonials.



Grazie mille per i preziosi suggerimenti, ti invierò un messaggio! Comunque, scusa l'ignoranza, cosa vuol dire raccogliere testimonial?


Direct link Reply with quote
 

Dragomir Kovacevic  Identity Verified
Italy
Local time: 08:01
Member
Italian to Serbian
+ ...
tariffa cinese è okay - per la cina Aug 4, 2016

Hai ricevuto tre risposte.

Con questa quarta, posso dirti che la tariffa proposta dall'agenzia cinese è più che corretta (di 0,04 euro parola) e al possibile livello per lo standard di spesa, di vita, del paniere di acquisto - da tutti i punti di vista, in Cina.

Non si tratta di svalutare se stessi, o il mercato o qualche stella che ci tiene sulla strada giusta.

Tu ti sei, fino ad oggi più che svalutata con tuoi lavori ai privati, a questo web magazine, e tutto i il resto. Quello era la svalutazione. Ma, almeno conosci il settore, e ti conosceranno.

Non credo che un professore dell'italiano, che va a fare la carriera in Cina, possa pretendere ad uno stipendio al livello occidentale. Uno stipendio corretto e giusto per gli standard in Cina, questo sì. Ugualmente un traduttore che lavora a distanza con la Cina, o da dentro.

0,07 cent vuol dire 7/10 di un singolo centesimo.
Probabilmente volevi scrivere 0,07 euro.


[Edited at 2016-08-04 16:07 GMT]


Direct link Reply with quote
 

Mirko Mainardi  Identity Verified
Italy
Local time: 08:01
Member
English to Italian
+ ...
No Aug 4, 2016

Dragomir Kovacevic wrote:

Non credo che un professore dell'italiano, che va a fare la carriera in Cina, possa pretendere ad uno stipendio al livello occidentale. Uno stipendio corretto e giusto per gli standard in Cina, questo sì. Ugualmente un traduttore che lavora a distanza con la Cina, o da dentro.


I beg to differ. "Un'agenzia di traduzione cinese che cerca traduttori in quasi tutte le lingue" non lavora sicuramente solo per il mercato interno cinese, ma anzi, l'esatto contrario. Del resto, se cercano specificamente combinazioni come "dall'italiano all'inglese e allo spagnolo", i loro clienti saranno quasi sicuramente stranieri, per cui le tariffe devono (dovrebbero) rispecchiare questo semplice fatto. Qui stiamo parlando di qualcosa di molto simile al dumping, in cui un cliente acquista servizi a prezzi forse "giusti e corretti" per il proprio mercato interno, ma decisamente non per quello del prestatore d'opera, per poi rivenderli a clienti di paesi in cui vigono prezzi più elevati.


Direct link Reply with quote
 

Christel Zipfel  Identity Verified
Member (2004)
Italian to German
+ ...
Mi pongo la stessa domanda Aug 4, 2016

Mirko Mainardi wrote:


I beg to differ. "Un'agenzia di traduzione cinese che cerca traduttori in quasi tutte le lingue" non lavora sicuramente solo per il mercato interno cinese, ma anzi, l'esatto contrario. Del resto, se cercano specificamente combinazioni come "dall'italiano all'inglese e allo spagnolo", i loro clienti saranno quasi sicuramente stranieri, per cui le tariffe devono (dovrebbero) rispecchiare questo semplice fatto. Qui stiamo parlando di qualcosa di molto simile al dumping, in cui un cliente acquista servizi a prezzi forse "giusti e corretti" per il proprio mercato interno, ma decisamente non per quello del prestatore d'opera, per poi rivenderli a clienti di paesi in cui vigono prezzi più elevati.


Giusto, Mirko! Vorrei tanto sapere chi commissiona queste traduzioni in Cina, come vengono rivendute al committente e questi quanto le fa pagare al cliente finale.
Mi sa tanto che chi "paga" è sempre e solo il povero traduttore.
Più che di dumping, parlerei di sottobosco perché come dite giustamente tu e Dragomir (che saluto), queste tariffe andranno bene per il mercato cinese interno, ma il lavoro viene commissionato da altri Paesi e rivenduto (in quei Paesi - occidentali! -, quanto chiede l'agenzia cinese non lo sappiamo) sicuramente a prezzi correnti di mercato.
Quindi fa bene Annalisa a non prestarsi a un simile gioco anche se, ribadisco, mi rendo conto che possa essere difficile nella sua situazione.

[Bearbeitet am 2016-08-04 18:25 GMT]


Direct link Reply with quote
 

Olga Koepping  Identity Verified
United Kingdom
Local time: 07:01
Member (2008)
German to English
+ ...
1000 parole quante ore ti prendono? Aug 4, 2016

Mettiamola cosi, se magari accetassi questa proposta, sono abbastanza sicura che le traduzioni che ti mandano non saranno facili, anzi, saranno di natura tecnica. Questo fatto per se non ti fa sicuramente nessun problema essendo professionista, ma vuol dire che ti prende un minimo di tre ore per 1000 parole (personalmente per un cliente nuovo mi riservo piuttosto 5 ore). Dunque, "best case", tu prendi a casa - non dimenticando solo dopo 60 giorni - EUR 13 all'ora. Va be, è meglio di niente, ma non tanto.

Troverai sicuramente altre agenzie che non ti fanno questi giochi, basta stare ferma! In bocca al lupo:)


Direct link Reply with quote
 

Annalisa Buontempo
Italy
Local time: 08:01
English to Italian
+ ...
TOPIC STARTER
E' vero, Aug 5, 2016

Olga Koepping wrote:

Mettiamola cosi, se magari accetassi questa proposta, sono abbastanza sicura che le traduzioni che ti mandano non saranno facili, anzi, saranno di natura tecnica. Questo fatto per se non ti fa sicuramente nessun problema essendo professionista, ma vuol dire che ti prende un minimo di tre ore per 1000 parole (personalmente per un cliente nuovo mi riservo piuttosto 5 ore). Dunque, "best case", tu prendi a casa - non dimenticando solo dopo 60 giorni - EUR 13 all'ora. Va be, è meglio di niente, ma non tanto.

Troverai sicuramente altre agenzie che non ti fanno questi giochi, basta stare ferma! In bocca al lupo:)


Non è poco ma non è chissa che. Soprattutto considerando che non è detto che sia costante. Ad ogni modo ho chiesto all'agenzia se nel prezzo erano incluse le tasse, la loro risposta è stata: "This is part-time,we pay the Chinese tax."
Che vuol dire? Ma poi non sono nemmeno molto chiari, il loro inglese non è chiarissimo e quindi a volte non li capisco del tutto!


Direct link Reply with quote
 

Christel Zipfel  Identity Verified
Member (2004)
Italian to German
+ ...
Conti 2:-) Aug 6, 2016

Annalisa Buontempo wrote:

Olga Koepping wrote:

Mettiamola cosi, se magari accetassi questa proposta, sono abbastanza sicura che le traduzioni che ti mandano non saranno facili, anzi, saranno di natura tecnica. Questo fatto per se non ti fa sicuramente nessun problema essendo professionista, ma vuol dire che ti prende un minimo di tre ore per 1000 parole (personalmente per un cliente nuovo mi riservo piuttosto 5 ore). Dunque, "best case", tu prendi a casa - non dimenticando solo dopo 60 giorni - EUR 13 all'ora. Va be, è meglio di niente, ma non tanto.

Troverai sicuramente altre agenzie che non ti fanno questi giochi, basta stare ferma! In bocca al lupo:)


Non è poco ma non è chissa che. Soprattutto considerando che non è detto che sia costante. Ad ogni modo ho chiesto all'agenzia se nel prezzo erano incluse le tasse, la loro risposta è stata: "This is part-time,we pay the Chinese tax."
Che vuol dire? Ma poi non sono nemmeno molto chiari, il loro inglese non è chiarissimo e quindi a volte non li capisco del tutto!


Ragazze, abbiate pazienza, ma non si può ragionare così! A parte, come già detto, sono tutti dicorsi teorici, ma tant'è...

Mettiamo quindi il caso che si guadagnino 13 Euro all'ora: con le tasse come la mettiamo? Ricordiamoci che in Italia l'aliquota minima dell'IRPF è del 23%. Ciò significa che dal primo Euro si versano 23 centesimi al fisco per ogni Euro guadagnato fino a 15.000, salvo le eventuali detrazioni ovviamente e salvo eventuali regimi agevolati. Poi ci sono le addizionali comunali e regionali. E per chi ha la partita IVA, se ne vanno altri 29 centesimi circa per la gestione separata. In tasca ci rimangono quindi meno della metà. Meno della metà dei nostri ipotetici 13 Euro quanto fa? E ancora non abbiamo considerato l'acquisto di un PC, l'abbonamento a Internet, i dizionari e via discorrendo, per dire solo le cose essenziali che ci servono per il nostro lavoro e che dobbiamo pagare sempre con questi soldi. Ora chiedeteVi, una donna delle pulizie quanto prende all'ora?

Per Annalisa: a pagare le tue tasse ci devi sempre pensare tu. Loro ti rispondono che penseranno a pagare le loro, com'è giusto che sia. Per chi vuol fare il libero professionista serve non solo saper fare due conti ma sono indipensabili anche le conoscenze almeno di base su come funziona con le tasse ecc. Le due cose sono strettamente legate.


Direct link Reply with quote
 


To report site rules violations or get help, contact a site moderator:


You can also contact site staff by submitting a support request »

Tariffa minima accettabile

Advanced search






Déjà Vu X3
Try it, Love it

Find out why Déjà Vu is today the most flexible, customizable and user-friendly tool on the market. See the brand new features in action: *Completely redesigned user interface *Live Preview *Inline spell checking *Inline

More info »
Anycount & Translation Office 3000
Translation Office 3000

Translation Office 3000 is an advanced accounting tool for freelance translators and small agencies. TO3000 easily and seamlessly integrates with the business life of professional freelance translators.

More info »



Forums
  • All of ProZ.com
  • Term search
  • Jobs
  • Forums
  • Multiple search