informazioni su NDA
Thread poster: Rosario Liberto

Rosario Liberto  Identity Verified
Italy
Local time: 07:13
English to Italian
+ ...
Nov 14, 2017

Salve a tutti, vorrei chiedere a chi più esperto di me se un traduttore può firmare più NDA con agenzie diverse e se dopo i tre anni (durata sempre probabile degli NDA) si è ancora vincolati con l'agenzia oppure no.

Direct link Reply with quote
 

Mirko Mainardi  Identity Verified
Italy
Local time: 07:13
Member
English to Italian
+ ...
Ogni NDA è diverso Nov 14, 2017

Rosario Liberto wrote:

Salve a tutti, vorrei chiedere a chi più esperto di me se un traduttore può firmare più NDA con agenzie diverse e se dopo i tre anni (durata sempre probabile degli NDA) si è ancora vincolati con l'agenzia oppure no.


In base alla mia esperienza, non esiste un unico accordo di riservatezza "universale" (con durata di 3 anni). Ogni accordo è diverso dall'altro in tutto o in parte, a seconda di quello che è venuto in mente ai legali del cliente, anche se di base magari hanno usato lo stesso "modello". Io mi sono visto proporre accordi con termine a un anno, a 3 anni, a 10 anni o senza alcun termine specificato...

Se non potessimo firmare accordi con più clienti, saremmo vincolati a lavorare con un unico cliente, il che sarebbe un bel problema...

Quanto alla durata esatta del vincolo di riservatezza e alla sua estensione, ti consiglio di leggere bene le relative clausole, perché il termine può essere inteso dal momento della rescissione esplicita dell'accordo, dall'ultimo lavoro svolto per il cliente o altro ancora, senza contare i casi di entrata delle informazioni coperte dall'accordo nel "pubblico dominio", ecc.

Oltre a questo, ormai purtroppo molti clienti sembrano inserire di tutto di più all'interno di quelli che continuano a chiamare "NDA", anche se alla fine i contenuti spaziano dalla riservatezza, alla responsabilità civile (a volte anche verso terzi), alla violazione dei diritti d'autore, alla non competizione, ecc. ecc. per cui, anche qui, occhio a ciò che si firma...


Direct link Reply with quote
 

Rosario Liberto  Identity Verified
Italy
Local time: 07:13
English to Italian
+ ...
TOPIC STARTER
chiarimenti forniti su NDA Nov 14, 2017

Grazie tante, a quanto pare bisogna andare con i piedi di piombo con queste agenzie....

Direct link Reply with quote
 

Rosario Liberto  Identity Verified
Italy
Local time: 07:13
English to Italian
+ ...
TOPIC STARTER
lavorare continuamente oppure no per l'agenzia Nov 15, 2017

Se uno/una ha un impiego e ha firmato comunque un NDA e l'agenzia invia un lavoro da svolgere, costui o costei può rifiutare il lavoro se in quel periodo il suo impiego è intenso per molte ore? O deve necessariamente svolgere il lavoro inviatogli dall' agenzia dato che esso prevede una scadenza?

[Modificato alle 2017-11-15 10:07 GMT]


Direct link Reply with quote
 

Mirko Mainardi  Identity Verified
Italy
Local time: 07:13
Member
English to Italian
+ ...
Libero professionista Nov 15, 2017

Rosario Liberto wrote:

Se uno ha un impiego e ha firmato comunque un NDA e l'agenzia invia un lavoro da svolgere, costui o costei può rifiutare il lavoro se in quel periodo il suo impiego è intenso per molte ore? O deve necessariamente svolgere il lavoro inviatogli dall' agenzia?


Cosa intendi con "impiego"? Che oltre al lavoro da traduttore freelance lavori anche come dipendente? In ogni caso, in linea generale, come dice il termine, tu sei un "libero professionista" (partita IVA, giusto?), quindi non hai obblighi di subordinazione rispetto al committente e puoi (teoricamente) fare quello che ti pare (nei limiti consentiti dagli accordi che hai firmato e dell'etica professionale): firmare/non firmare accordi, accettare/rifiutare progetti, provare a negoziare tariffe, clausole, tipologia di servizi, scadenze delle consegne, modalità di pagamento, eventuali "sconti", ecc. ecc.

Secondo me la cosa principale da tenere presente nell'accettare/rifiutare lavoro è più che altro legata a una considerazione generale di senso comune: se rifiuti lavoro da un cliente, quel cliente si rivolgerà necessariamente a qualcun altro, quindi alla fine si tratta di un'occasione persa per instaurare o rinsaldare un rapporto. Se rifiuti più progetti consecutivamente, probabilmente dopo il rifiuto n, il cliente non si rivolgerà più a te... Ma come dicevo, si tratta di una considerazione intuitiva, che alla fine vale per qualsiasi altra situazione.

TL;DR: No, come libero professionista non sei "obbligato" ad accettare le proposte dei committenti. (Magari avvertili subito che non sei disponibile, così il PM può cercare subito qualcun altro.)


P.S. Se la normativa non è cambiata, chi ha la partita IVA non può "lavorare continuamente" (anche nel senso di esclusività) per lo stesso committente, nel senso che la quota di fatturato per lo stesso cliente non dovrebbe superare l'80% del totale, altrimenti verrebbe considerata una "falsa partita IVA", cioè un rapporto di lavoro subordinato mascherato da partita IVA.

"L’art. 69-bis del D.Lgs. n. 276/2003, salvo prova contraria del committente, stabilisce che le prestazioni effettuate da persone con partita Iva sono riqualificate come rapporti di lavoro dipendente qualora ricorrano almeno due delle seguenti condizioni:

- La collaborazione con il medesimo committente abbia una durata complessiva a 8 mesi annui per 2 anni consecutivi (lett. a – criterio temporale);
- Il corrispettivo derivante da tale collaborazione, anche se fatturato a più soggetti riconducibili al medesimo centro di imputazione di interessi, costituisca più dell’80% dei corrispettivi annui complessivamente percepiti dal collaboratore nell’arco di 2 anni solari consecutivi (lett. b – criterio del fatturato);
- Il collaboratore disponga di una postazione fissa di lavoro presso una delle sedi del committente (lett. c – criterio organizzativo)." - http://www.fiscomania.com/2017/08/false-partite-iva-lavoro-subordinato/

[Edited at 2017-11-15 10:43 GMT]


Direct link Reply with quote
 

Serena Basili  Identity Verified
Belgium
Local time: 07:13
English to Italian
+ ...
No. Nov 15, 2017

Per l'agenzia il traduttore è un fornitore di servizi, pertanto non vincolato ad accettare tutti i lavori proposti. Si accetta un incarico di traduzione se si dispone di tempo sufficiente a svolgerlo e se le condizioni sono vantaggiose (scadenza ragionevole, tariffa proposta adeguata per il traduttore).

Direct link Reply with quote
 

Rosario Liberto  Identity Verified
Italy
Local time: 07:13
English to Italian
+ ...
TOPIC STARTER
dubbi chiariti Nov 15, 2017

Grazie tante ad entrambi.

Direct link Reply with quote
 

Rosario Liberto  Identity Verified
Italy
Local time: 07:13
English to Italian
+ ...
TOPIC STARTER
ulteriori chiarimenti necessari Nov 15, 2017

Nel testo sottostante cosa significa '' alla non competizione '', a chi/cosa si riferisce?

Oltre a questo, ormai purtroppo molti clienti sembrano inserire di tutto di più all'interno di quelli che continuano a chiamare "NDA", anche se alla fine i contenuti spaziano dalla riservatezza, alla responsabilità civile (a volte anche verso terzi), alla violazione dei diritti d'autore, alla non competizione, ecc. ecc.


Direct link Reply with quote
 

Mirko Mainardi  Identity Verified
Italy
Local time: 07:13
Member
English to Italian
+ ...
Non concorrenza Nov 15, 2017

Rosario Liberto wrote:

Nel testo sottostante cosa significa '' alla non competizione '', a chi/cosa si riferisce?

Oltre a questo, ormai purtroppo molti clienti sembrano inserire di tutto di più all'interno di quelli che continuano a chiamare "NDA", anche se alla fine i contenuti spaziano dalla riservatezza, alla responsabilità civile (a volte anche verso terzi), alla violazione dei diritti d'autore, alla non competizione, ecc. ecc.


Avrei dovuto scrivere "non concorrenza". Puoi leggere questo: http://en.wikipedia.org/wiki/Non-compete_clause

Non è sempre presente, né negli accordi di riservatezza (in cui non c'entrerebbero comunque), né nel contratto di collaborazione, ma va comunque fatta attenzione, perché in alcuni casi ci sono e possono essere assurde, anche nel senso di voler potenzialmente limitare le possibilità di collaborazione con altre agenzie/clienti o con clienti finali durante e anche dopo la risoluzione del contratto.


Direct link Reply with quote
 

Rosario Liberto  Identity Verified
Italy
Local time: 07:13
English to Italian
+ ...
TOPIC STARTER
ulteriori dubbi chiariti Nov 15, 2017

Grazie ancora.

Direct link Reply with quote
 

Luca Tutino  Identity Verified
Italy
Local time: 07:13
Member (2002)
English to Italian
+ ...
Attenzione alle clausole vessatorie Nov 15, 2017

Rosario, vorrei attirare la tua attenzione su questo altro post, dove si parla di alcune clausole vessatorie che a volte si trovano negli NDA.

E' essenziale leggere con attenzione tutto il NDA (letteralmente "Contratto di non divulgazione") e chiedere fermamente la modifica delle clausole che non vanno, escludendo la collaborazione con chi cerca di imporre condizioni scorrette.


Direct link Reply with quote
 

Rosario Liberto  Identity Verified
Italy
Local time: 07:13
English to Italian
+ ...
TOPIC STARTER
ringraziamento per altri utili consigli Nov 15, 2017

Ciao Luca, grazie tante per il consiglio.

Direct link Reply with quote
 


To report site rules violations or get help, contact a site moderator:


You can also contact site staff by submitting a support request »

informazioni su NDA

Advanced search






CafeTran Espresso
You've never met a CAT tool this clever!

Translate faster & easier, using a sophisticated CAT tool built by a translator / developer. Accept jobs from clients who use SDL Trados, MemoQ, Wordfast & major CAT tools. Download and start using CafeTran Espresso -- for free

More info »
TM-Town
Manage your TMs and Terms ... and boost your translation business

Are you ready for something fresh in the industry? TM-Town is a unique new site for you -- the freelance translator -- to store, manage and share translation memories (TMs) and glossaries...and potentially meet new clients on the basis of your prior work.

More info »



Forums
  • All of ProZ.com
  • Term search
  • Jobs
  • Forums
  • Multiple search