solita storia della "traduzione giurata"
Thread poster: Januaria Solari

Januaria Solari
Italy
Local time: 12:53
English to French
+ ...
May 6, 2005

Ciao a tutti,

Mi sono spulciata il Forum alla ricerca di una risposta alla solita domanda (!) ma non ho trovato niente di concreto. Spero in un vostro aiuto!
Sono iscritta presso il CTU del Tribunale Civile di Roma e sono stata contattata per una traduzione urgente da un cliente che ha avuto la lista dei nominativi dal Tribunale.
Essendo la prima volta, vorrei sapere: che procedura devo seguire?!
Devo apporre una firma da qualche parte? Mettere dei bolli sulla traduzione? Andare a giurarla in tribunale (e allora a che serve essere iscritti alla lista)?
Oppure dovrei avere un timbro o un numero specifico (ho solo la lettera del tribunale)?
L'ufficio dei consulenti a quest'ora è chiuso e, all'epoca dell'iscrizione, non mi diedero nessuna indicazione.
Insomma, sono in alto mare...

Grazie in anticipo.

Januaria


Direct link Reply with quote
 

Agnès Levillayer
Italy
Local time: 12:53
Italian to French
+ ...
Paese che vai... May 6, 2005

In questo altro thread, le spiegazioni date mi sembrano abbastanza chiare: http://www.proz.com/post/219887
Essere iscritta nelle liste del tribunale locale significa che sei abilitata a giurare la tua traduzione ma rimane un atto da fare di volta in volta, che da luogo ad un documento ufficiale: il documento in lingua originale + la tua traduzione + il verbale di asseverazione + l'eventuale "apostilla dell'Aia" se richiesta.
Nella mia città (Padova), l'iscrizione al tribunale si fa in base all'iscrizione nel Ruolo dei Periti ed Esperti alla Camera di Commercio. In Tribunale, anche se il funzionario mi conosce, può chiedermi il tesserino (timbrato dalla CCIAA su presentazione della ricevuta di pagamento del rinnovo dell'iscrizione annuale al Ruolo). Controlla se lo chiedono anche a Roma...
So anche che il verbale di asseverazione può variare. Per darti un esempio, ecco quello che mi era stato comunicato e che uso tutt'ora:

GIUDICE UNICO DI 1° GRADO - TRIBUNALE DI XXX
Verbale di asseverazione di perizia
L’anno duemilaxxx addì xxx del mese di xxx, avanti al sottoscritto cancelliere è personalmente comparsa la Sig.ra xxx nata a xxx il xxxx e residente in xxx, xxx, la quale chiede di asseverare con giuramento la suestesa traduzione dal testo originale scritto in lingua [source] al testo in lingua [target]. La comparsa viene ammonita ai sensi di legge circa l’importanza del giuramento e la stessa giura pronunciando in piedi le seguenti parole: “Giuro di avere bene e fedelmente proceduto all’incarico affidatomi e che pertanto la traduzione in lingua [target] corrisponde fedelmente al testo originale scritto in lingua [source]”.
Letto, confermato e sottoscritto,
Il traduttore Il cancelliere


Direct link Reply with quote
 


To report site rules violations or get help, contact a site moderator:


You can also contact site staff by submitting a support request »

solita storia della "traduzione giurata"

Advanced search






Déjà Vu X3
Try it, Love it

Find out why Déjà Vu is today the most flexible, customizable and user-friendly tool on the market. See the brand new features in action: *Completely redesigned user interface *Live Preview *Inline spell checking *Inline

More info »
TM-Town
Manage your TMs and Terms ... and boost your translation business

Are you ready for something fresh in the industry? TM-Town is a unique new site for you -- the freelance translator -- to store, manage and share translation memories (TMs) and glossaries...and potentially meet new clients on the basis of your prior work.

More info »



Forums
  • All of ProZ.com
  • Term search
  • Jobs
  • Forums
  • Multiple search