Novellina in cerca di aiuto
Thread poster: Parsix3

Parsix3
Italy
Local time: 05:40
Japanese to Italian
Nov 29, 2017

Buonasera, recentemente ho ricevuto una proposta di lavoro di traduzione dei vini dal giapponese. Devo fare il colloquio a breve, non ho altre informazioni in merito al momento.
Come da titolo, sono una novellina perché ho tradotto solo un articolo dal giapponese (non pagato) e mi addentro da poco tempo nel mondo della traduzione. Qualcuno potrebbe spiegarmi bene la questione della traduzione a parola? Perché ho visto siti che traducono dal giapponese all'italiano e utilizzano il conteggio degli ideogrammi + spazi o le parole. Ho compreso l'utilizzo delle cartelle e di quante battute sono formate ma le parole racchiuse in unità mi hanno mandata in confusione.
C'è qualcuno in questo forum che fa traduzioni dal giapponese e mi può spiegare come calcola le parole per poi dargli un valore monetario? Mi spiego: in un sito, una traduzione generale dal giapponese all'italiano dava il costo di 0,09 euro a carattere, un'altro a 0,15 euro a parola testo sorgente e l'ultimo da 15,00 euro a cartella standard.
Qualcuno può aiutarmi?


 

Sara Pisano  Identity Verified
Italy
Member (2006)
English to Italian
+ ...
In genere si conteggiano i caratteri Nov 30, 2017

Ciao!

La consuetudine è quella di calcolare i caratteri del testo sorgente, è l'unico modo per avere un calcolo preciso. Calcolare le parole può rivelarsi, oltre che impreciso, anche svantaggioso, e francamente non so in base a quale convenzione venga stabilito, in 11 anni di attività non l'ho mai sentito. Il calcolo "a parola" lo puoi semmai applicare al testo di arrivo, ma non potresti fornire preventivamente una stima certa ed era una pratica che si utilizzava in passato ma che ora è decisamente in disuso, forse ancora applicata nella traduzione editoriale.
Per esperienza posso dirti che una cartella risultante, in italiano, in genere corrisponde più o meno a 400 ideogrammi sorgenti. In base a questo dato, il prezzo che avevi trovato di 15 € a cartella è semplicemente ridicolo, io credo che il minimo plausibile sia di 40 €.

Spero di essere stata chiara e di averti dato qualche indicazione di massima! Se hai altri dubbi, chiedi pure.

頑張ってね!

Sara


 

Parsix3
Italy
Local time: 05:40
Japanese to Italian
TOPIC STARTER
Grazie per la risposta. Dec 3, 2017

Sara Pisano wrote:

Ciao!

La consuetudine è quella di calcolare i caratteri del testo sorgente, è l'unico modo per avere un calcolo preciso. Calcolare le parole può rivelarsi, oltre che impreciso, anche svantaggioso, e francamente non so in base a quale convenzione venga stabilito, in 11 anni di attività non l'ho mai sentito. Il calcolo "a parola" lo puoi semmai applicare al testo di arrivo, ma non potresti fornire preventivamente una stima certa ed era una pratica che si utilizzava in passato ma che ora è decisamente in disuso, forse ancora applicata nella traduzione editoriale.
Per esperienza posso dirti che una cartella risultante, in italiano, in genere corrisponde più o meno a 400 ideogrammi sorgenti. In base a questo dato, il prezzo che avevi trovato di 15 € a cartella è semplicemente ridicolo, io credo che il minimo plausibile sia di 40 €.

Spero di essere stata chiara e di averti dato qualche indicazione di massima! Se hai altri dubbi, chiedi pure.

頑張ってね!

Sara


Ti ringrazio per la risposta. Il prezzo minimo di 40 € a cartella vale anche se non hai la partita IVA e ti addentri da poco nel mondo della traduzione? Quando parli di "ideogrammi sorgenti", intendi il kanji + la sua coniugazione verbale, giusto? Spero non siano domande sciocche per mia semplice ignoranza e per le poco chiare informazioni cercate su internet.


 

Sara Pisano  Identity Verified
Italy
Member (2006)
English to Italian
+ ...
Non ci sono domande sciocche! Dec 4, 2017

Nessuno "nasce imparato" e fai benissimo a cercare di chiarirti al meglio le idee e a fugare ogni possibile dubbio; essere professionali vuol dire anche questo.

Per quanto riguarda i "caratteri sorgenti", intendo tutti i caratteri, kanji, hiragana, katakana, segni di interpunzione. Un testo è fatto da tutti questi elementi; quella dei 400 caratteri è una pura stima basata sull'esperienza.

Per quanto riguarda il prezzo, il mio consiglio è quello di proporre _sempre_ tariffe professionali, anche se non hai p.IVA (in questo caso emetterai una notula dalla quale il cliente dedurrà la ritenuta d'acconto; a tal proposito ti rimando a http://www.tariffometro.it/) e non hai molta esperienza. Abbassare molto le tariffe non è mai una scelta giusta, per tante ragioni: perché non ci si propone come professionisti, perché si finisce per fare tanto lavoro per nulla, perché si rovina il mercato e infine, e soprattutto, perché alzare poi le tariffe è molto difficile e rischi di darti la zappa sui piedi fin dall'inizio. Invece proponendo un prezzo equo potresti anche permetterti, volendo, di pagare un professionista che faccia la revisione.

HTH,
sara


 

Parsix3
Italy
Local time: 05:40
Japanese to Italian
TOPIC STARTER
Potresti fare un esempio? Dec 4, 2017

Sara Pisano wrote:

Nessuno "nasce imparato" e fai benissimo a cercare di chiarirti al meglio le idee e a fugare ogni possibile dubbio; essere professionali vuol dire anche questo.

Per quanto riguarda i "caratteri sorgenti", intendo tutti i caratteri, kanji, hiragana, katakana, segni di interpunzione. Un testo è fatto da tutti questi elementi; quella dei 400 caratteri è una pura stima basata sull'esperienza.

Per quanto riguarda il prezzo, il mio consiglio è quello di proporre _sempre_ tariffe professionali, anche se non hai p.IVA (in questo caso emetterai una notula dalla quale il cliente dedurrà la ritenuta d'acconto; a tal proposito ti rimando a http://www.tariffometro.it/) e non hai molta esperienza. Abbassare molto le tariffe non è mai una scelta giusta, per tante ragioni: perché non ci si propone come professionisti, perché si finisce per fare tanto lavoro per nulla, perché si rovina il mercato e infine, e soprattutto, perché alzare poi le tariffe è molto difficile e rischi di darti la zappa sui piedi fin dall'inizio. Invece proponendo un prezzo equo potresti anche permetterti, volendo, di pagare un professionista che faccia la revisione.

HTH,
sara

Scusami, continuo ad essere un po confusa sui "caratteri sorgente". Potresti fare un esempio con un breve testo in giapponese? Così per capire come devo fare se mi trovo il testo davanti.


 

Sara Pisano  Identity Verified
Italy
Member (2006)
English to Italian
+ ...
Certo! Dec 5, 2017

私はサーラと申します

Il testo sopra è composto da 10 caratteri. Se ipotizziamo che la tua tariffa è di € 0,10 a carattere sorgente, per il testo di sopra chiederai € 1.

Cerco di chiarire meglio il concetto della cartella: una cartella italiana è in genere di 250 parole. Traducendo 400 caratteri giapponesi, in media esce fuori un testo di circa 250 parole, che equivalgono a una cartella. Non è sempre così, ma per convenzione si suppone di sì.

Spero di essermi spiegata meglio!

sara


 

Sara Pisano  Identity Verified
Italy
Member (2006)
English to Italian
+ ...
Un'ultima cosa Dec 12, 2017

Cercando altro per me, mi sono imbattuta in questo e credo possa essere utile anche a te:

http://www.swet.jp/articles/article/whats_in_a_page/_C31

Anche se si parla di traduzione ENJA, molte cose valgono anche per noi.

Saluti!

sara


 

Parsix3
Italy
Local time: 05:40
Japanese to Italian
TOPIC STARTER
Grazie Dec 14, 2017

Sara Pisano wrote:

Cercando altro per me, mi sono imbattuta in questo e credo possa essere utile anche a te:

http://www.swet.jp/articles/article/whats_in_a_page/_C31

Anche se si parla di traduzione ENJA, molte cose valgono anche per noi.

Saluti!

sara

Grazie per tutte le spiegazioni, sono chiare e ti ringrazio anche per il link. Me lo leggerò con calma.


 


To report site rules violations or get help, contact a site moderator:


You can also contact site staff by submitting a support request »

Novellina in cerca di aiuto

Advanced search






PerfectIt consistency checker
Faster Checking, Greater Accuracy

PerfectIt helps deliver error-free documents. It improves consistency, ensures quality and helps to enforce style guides. It’s a powerful tool for pro users, and comes with the assurance of a 30-day money back guarantee.

More info »
memoQ translator pro
Kilgray's memoQ is the world's fastest developing integrated localization & translation environment rendering you more productive and efficient.

With our advanced file filters, unlimited language and advanced file support, memoQ translator pro has been designed for translators and reviewers who work on their own, with other translators or in team-based translation projects.

More info »



Forums
  • All of ProZ.com
  • Term search
  • Jobs
  • Forums
  • Multiple search