Trazuzione giurata: ho alcune domande, potete aiutarmi?
Thread poster: Cristina Fenizia

Cristina Fenizia
Italy
Local time: 22:17
English to Italian
+ ...
Dec 20, 2018

Ciao a tutti!

Sono da pochissimo diventata traduttrice giurata presso il Tribunale di Milano.
Siccome sto cercando di orientarmi un po' e capire bene alcune cose avrei delle domande per voi cari colelghi

1) Io sono iscritta in ambito PENALE. Posso comunque tradurre certificati di nascita, battesimo ecc. comunque documenti che esulino dall'ambito penale e asseverarli?

2) Le tariffe. Legg
... See more
Ciao a tutti!

Sono da pochissimo diventata traduttrice giurata presso il Tribunale di Milano.
Siccome sto cercando di orientarmi un po' e capire bene alcune cose avrei delle domande per voi cari colelghi

1) Io sono iscritta in ambito PENALE. Posso comunque tradurre certificati di nascita, battesimo ecc. comunque documenti che esulino dall'ambito penale e asseverarli?

2) Le tariffe. Leggendo qua e là per il forum ho capito che per una traduzione si chiedono normalmente €30 a cartella + €60-€100 per asseverazione + marche da bollo a parte (esenti da IVA). Tuttavia sono informazioni datate, ci sono aggiornamenti? Vorrei essere sicura di rientrare nelle tariffe di mercato.

3) Sempre in relazione alle tariffe, sul sito di AITI ho letto qualcosa che mi ha confuso:le vacazioni. Sembra che in ambito penale ci sia una teriff fissa ad ore? Il link è qui: https://www.aiti.org/system/files/utenti/liquidazione_dei_compensi_vacazioni.pdf

4) Un traduttore giurato è obbligato ad accettare l'incarico? Vi spiego: la categoria in cui sono iscritta è traduttori e interpreti ma vorrei dedicarmi esclusivamente alla traduzione. Se tuttavia mi chiedessero di fare l'interprete in aula, sono obbligata ad accettare? Dalle informazioni ache su AITI non è chiaro.

Grazie in anticipo a tutti coloro che mi aiuteranno!

Un saluto

Cristina
Collapse


 

Traduzioni Asseverate
Italy
Local time: 22:17
Le vacazioni e la Procura Dec 30, 2018

1) Essere iscritti al CTU in ambito civile o penale non c'entra nulla con le asseverazioni (in senso stretto), ma con gli incarichi che ti dia la Procura della Repubblica di traduzione e/o di interpretazione. Le asseverazioni le farai invece per i tuoi clienti privati. In pratica, quando tu traduci un atto penale per il PM non asseveri o giuri nulla, ma firmi l'accettazione dell'incarico.

2) Le tariffe: dipende se tu hai a che fare con il cliente finale (e in questo senso dovrai app
... See more
1) Essere iscritti al CTU in ambito civile o penale non c'entra nulla con le asseverazioni (in senso stretto), ma con gli incarichi che ti dia la Procura della Repubblica di traduzione e/o di interpretazione. Le asseverazioni le farai invece per i tuoi clienti privati. In pratica, quando tu traduci un atto penale per il PM non asseveri o giuri nulla, ma firmi l'accettazione dell'incarico.

2) Le tariffe: dipende se tu hai a che fare con il cliente finale (e in questo senso dovrai applicare una tariffa di traduzione + asseverazione) o se l'incarico lo ricevi dalla Procura. In quest'ultimo caso, la Pubblica Amministrazione non paga a ore o a cartelle o ad asseverazione, ma paga un compenso calcolando le vacazioni. Al momento di consegnare la traduzione alla Procura, dovrai compilare accuratamente il foglio per la liquidazione indicando il numero di vacazioni. Se non ce l'hai richiedilo all'ufficio liquidazioni.

3) AITI ha fatto un ottimo lavoro in quella relazione, ti consiglio di approfondirlo per capirlo bene.
Con ogni incarico, il PM ti darà un numero di giorni effettivi per la consegna della traduzione. Nella tua richiesta di compenso puoi considerare non più di 4 vacazioni al giorno, per cui basta moltiplicare il numero di vacazioni giornaliere per il numero di giorni che ti da il PM e il conto delle vacazioni è fatto. Per incarichi particolarmente impegnativi (soprattutto a livello di interpretariato, se ti capiterà) è possibile richiedere il raddoppio delle vacazioni. Sta alla Procura concedertelo o meno.

4) In teoria un CTU iscritto all'albo dei traduttori è tenuto ad accettare salvo in casi di forza maggiore, ma quando la Procura ti chiama per un incarico specifico ti chiede se sei disponibile; se non vuoi fare interpretariato, puoi comunicarlo semplicemente alla persona che ti chiama. Presso il nostro Tribunale sono molto flessibili.
Diverso è se a richiedere i tuoi servizi è un soggetto privato.
Collapse


 

Cristina Fenizia
Italy
Local time: 22:17
English to Italian
+ ...
TOPIC STARTER
Le traduzioni sono solo verso l'italiano? Jan 3, 2019

Grazie mille per le risposte precise!
Le traduzioni devono essere necessariamente verso l'italiano (nel caso di un contatto da privato)? Esempio: mi si richiede una traduzione dall'italiano all'inglese, è possibile?

Grazie ancora!

Un saluto

Cristina


 

Traduzioni Asseverate
Italy
Local time: 22:17
Puoi fare quello che senti di fare Jan 7, 2019

Certo! Basta che tu te ne assuma la responsabilità (te lo sconsiglio).

 


To report site rules violations or get help, contact a site moderator:


You can also contact site staff by submitting a support request »

Trazuzione giurata: ho alcune domande, potete aiutarmi?

Advanced search






PerfectIt consistency checker
Faster Checking, Greater Accuracy

PerfectIt helps deliver error-free documents. It improves consistency, ensures quality and helps to enforce style guides. It’s a powerful tool for pro users, and comes with the assurance of a 30-day money back guarantee.

More info »
Anycount & Translation Office 3000
Translation Office 3000

Translation Office 3000 is an advanced accounting tool for freelance translators and small agencies. TO3000 easily and seamlessly integrates with the business life of professional freelance translators.

More info »



Forums
  • All of ProZ.com
  • Term search
  • Jobs
  • Forums
  • Multiple search