Pages in topic:   [1 2] >
Calo nel settore?
Thread poster: Angie Garbarino

Angie Garbarino  Identity Verified
Member (2003)
French to Italian
+ ...
Jan 13

Ciao colleghi
Da inizio anno non è arrivato praticamente nessun lavoro da queste parti, credo che non mi sia mai successo, avete sentore di calo del settore o può essere solo un caso, mi piacerebbe sentire la vostra

Buona settimana


 

Tom in London
United Kingdom
Local time: 17:23
Member (2008)
Italian to English
Forse Jan 13

Una delle agenzie con le quali lavoro, un'agenzia che era solida fino ai tempi recenti, adesso si trova in difficoltà e stenta a sopravivere. Ancora mi passa qualche lavoretto ma sono gocciole. Un'altra delle mie agenzie "regolari" non è più regolare ma solo saltuaria. Ma per contro, mi arriva qualche altro lavoro da clienti nuovi. Ai quali devo aggiungere la solita tranfila di agenzie sconosciute che mi chiedono preventivi e poi spariscono quando gli dico la mia tariffa.

 

Angie Garbarino  Identity Verified
Member (2003)
French to Italian
+ ...
TOPIC STARTER
@Tom per me all'improvviso Jan 13

Nel mio caso potrebbe dipendere dalla forte crisi italiana che si trascina dietro anche i servizi del terziario, ho avuto un calo improvviso da inizio 2020.

Tom in London
Luca Tutino
Maria Rosa Fontana
 

Tom in London
United Kingdom
Local time: 17:23
Member (2008)
Italian to English
Prima Jan 13

Angie Garbarino wrote:


Nel mio caso potrebbe dipendere dalla forte crisi italiana che si trascina dietro anche i servizi del terziario, ho avuto un calo improvviso da inizio 2020.


Per me l'inizio del calo risale alla metà del 2019. Mi si tratta di un calo nel flusso di lavoro chi mi fornivano le agenzie. Per fortuna ho avuto alcuni altri lavori da clienti diretti, anche molto corposi, che mi tengono in nero. Secondo me siamo in una fase di cambiamento nella quale molti lavori "facili" scompariranno lasciando soltanto i lavori più "impegnativi" i quali arriveranno non necessariamente tramite le agenzie ma direttamente. Comunque è un periodo che mi preoccupa un poco.

[Edited at 2020-01-13 08:35 GMT]


Angie Garbarino
Josephine Cassar
 

Alessandra Muzzi  Identity Verified
Italy
Local time: 18:23
Member
English to Italian
+ ...
Anche qui calma piatta Jan 13

Ciao Angie, inizio 2020 molto moscio pure qui. Non so se è solo il mercato italiano, sarebbe interessante sentire i colleghi di altre lingue. Sospetto che possa essere conseguenza dei venti di guerra tra USA e Iran. Io che ho qualche annetto ricordo che nel 2001, dopo l'attentato alle torri gemelle, il lavoro fu completamente fermo per due mesi. Spero che stavolta la stasi duri di meno...

Angie Garbarino
 

Luca Tutino  Identity Verified
Italy
Local time: 18:23
Member (2002)
English to Italian
+ ...
Calo specifico per l'Italiano come lingua target Jan 13

Anche io ho notato qui il forte calo progressivo nel 2019, particolarmente accentuato verso fine anno, sia in termini di richieste dirette dalle agenzie abituali e nuove o tramite bid, sia in termini di volume. Inoltre ultimamente, nel contesto del calo generale, ho anche notato (purtroppo) un progressivo aumento della percentuale di richieste da parte di agenzie italiane. Non sembra neanche più funzionare il rimedio della modulazione delle tariffe e spesso mi vanno a vuoto anche offerte ribass... See more
Anche io ho notato qui il forte calo progressivo nel 2019, particolarmente accentuato verso fine anno, sia in termini di richieste dirette dalle agenzie abituali e nuove o tramite bid, sia in termini di volume. Inoltre ultimamente, nel contesto del calo generale, ho anche notato (purtroppo) un progressivo aumento della percentuale di richieste da parte di agenzie italiane. Non sembra neanche più funzionare il rimedio della modulazione delle tariffe e spesso mi vanno a vuoto anche offerte ribassate del 15%. Infine dal 2007 il mio principale cliente diretto non ha acconsentito ad aggiornare le tariffe, salvo una volta e in misura minore della pur bassa inflazione, citando problemi sul mercato italiano...

Questo perché tutte le mie combinazioni linguistiche hanno l'italiano come lingua di arrivo. Invece la mia compagna (bilingue) che traduce tra inglese e francese, continua a ricevere più richieste di quante di quante non ne possa soddisfare. Inoltre riceve anche richieste di traduzione dall'italiano che rifiuta quasi sempre anche perché pagano meno e/o con termini troppo lunghi e irragionevoli.

[Edited at 2020-01-13 11:38 GMT]
Collapse


Angie Garbarino
 

xanthippe  Identity Verified
France
Local time: 18:23
Member (2008)
Italian to French
+ ...
SITE LOCALIZER
Toccando ferro Jan 13

... invece qui io non riesco a non lavorare.
Agenzie, clienti diretti e chi più ne ha più ne metta.

Però noto che dall'Italia arriva meno lavoro e che si deve sempre battagliare (e spesso scendere a compromessi) per i prezzi.


 

Angie Garbarino  Identity Verified
Member (2003)
French to Italian
+ ...
TOPIC STARTER
Non è l'Italia che mi interessa Jan 13

xanthippe wrote:

... invece qui io non riesco a non lavorare.
Agenzie, clienti diretti e chi più ne ha più ne metta.

Però noto che dall'Italia arriva meno lavoro e che si deve sempre battagliare (e spesso scendere a compromessi) per i prezzi.


Ciao cara non ho clienti italiani, è proprio la lingua target che soffre, la tua lingua target è diversa, e quindi quello che dici un po' mi consola, lavoro molto con la Francia (specie cause) spero che continueremo a litigare ahahaha


xanthippe
 

Angie Garbarino  Identity Verified
Member (2003)
French to Italian
+ ...
TOPIC STARTER
Ok Luca Jan 13

Luca Tutino wrote:
Questo perché tutte le mie combinazioni linguistiche hanno l'italiano come lingua di arrivo. Invece la mia compagna (bilingue) che traduce tra inglese e francese, continua a ricevere più richieste di quante di quante non ne possa soddisfare. Inoltre riceve anche richieste di traduzione dall'italiano che rifiuta quasi sempre anche perché pagano meno e/o con termini troppo lunghi e irragionevoli.


Lo immaginavo, vale anche per me, il problema è l' italiano target. Quindi non il problema venti di guerra.


 

Tom in London
United Kingdom
Local time: 17:23
Member (2008)
Italian to English
Uguale Jan 13

Angie Garbarino wrote:

Lo immaginavo, vale anche per me, il problema è l' italiano target. Quindi non il problema venti di guerra.


No - per me il problema è ITA-ENG


Josephine Cassar
 

Angie Garbarino  Identity Verified
Member (2003)
French to Italian
+ ...
TOPIC STARTER
Ah si Tom Jan 13

Tom in London wrote:

Angie Garbarino wrote:

Lo immaginavo, vale anche per me, il problema è l' italiano target. Quindi non il problema venti di guerra.


No - per me il problema è ITA-ENG


Però c'è sempre di mezzo l'italiano purtroppo.


 

Tom in London
United Kingdom
Local time: 17:23
Member (2008)
Italian to English
Puntualizziamo Jan 13

Angie Garbarino wrote:

Tom in London wrote:

Angie Garbarino wrote:

Lo immaginavo, vale anche per me, il problema è l' italiano target. Quindi non il problema venti di guerra.


No - per me il problema è ITA-ENG


Però c'è sempre di mezzo l'italiano purtroppo.


Più precisamente, mi sembra il problema non riguardi l'Italia in genere, ma le *agenzie" italiane che non riescono più a catturare il lavoro.


 

Angie Garbarino  Identity Verified
Member (2003)
French to Italian
+ ...
TOPIC STARTER
Nel mio caso no Tom Jan 13

Tom in London wrote:
Più precisamente, mi sembra il problema non riguardi l'Italia in genere, ma le *agenzie" italiane che non riescono più a catturare il lavoro.


Non lavoro con italiani di nessun tipo, diciamo allora che le cause sono molteplici


 

xanthippe  Identity Verified
France
Local time: 18:23
Member (2008)
Italian to French
+ ...


Posted via
ProZ.com Mobile


SITE LOCALIZER
Ecco Jan 13

Angioletta Garbarino wrote:

xanthippe wrote:

... invece qui io non riesco a non lavorare.
Agenzie, clienti diretti e chi più ne ha più ne metta.

Però noto che dall'Italia arriva meno lavoro e che si deve sempre battagliare (e spesso scendere a compromessi) per i prezzi.


Ciao cara non ho clienti italiani, è proprio la lingua target che soffre, la tua lingua target è diversa, e quindi quello che dici un po' mi consola, lavoro molto con la Francia (specie cause) spero che continueremo a litigare ahahaha


Sì scusa, non avevo capito rispetto alla lingua target.

Allora ti auguro molto litigi tra Francia e Italia! Un bacione!


Angie Garbarino
 

Eleonora_P  Identity Verified
Italy
Local time: 18:23
Member (2012)
English to Italian
+ ...
Confermo Jan 13

Ciao a tutti,

confermo anch'io di aver notato un calo (lento, ma inesorabile) verso l'italiano già a partire dal 2019 e anche dai clienti regolari. Speriamo che sia solo un momento...
Let's keep our fingers crossed!

Eleonora


Angie Garbarino
 
Pages in topic:   [1 2] >


To report site rules violations or get help, contact a site moderator:


You can also contact site staff by submitting a support request »

Calo nel settore?

Advanced search






Wordfast Pro
Translation Memory Software for Any Platform

Exclusive discount for ProZ.com users! Save over 13% when purchasing Wordfast Pro through ProZ.com. Wordfast is the world's #1 provider of platform-independent Translation Memory software. Consistently ranked the most user-friendly and highest value

More info »
Anycount & Translation Office 3000
Translation Office 3000

Translation Office 3000 is an advanced accounting tool for freelance translators and small agencies. TO3000 easily and seamlessly integrates with the business life of professional freelance translators.

More info »



Forums
  • All of ProZ.com
  • Term search
  • Jobs
  • Forums
  • Multiple search