Rapporto dei prezzi diretti/agenzie
Thread poster: Daniele Martoglio

Daniele Martoglio  Identity Verified
Local time: 20:05
Polish to Italian
+ ...
Jul 16, 2005

In realtà ho alcune domande ma quella principale è la seguente: posto che ognuno ha nella sua testa il proprio prezzo BASE per il clienti diretti, diciamo per una traduzione molto semplice, a che percentuale di sconto offre lo stesso lavoro ad una agenzia?

Ricordo un thread, mi sembra in inglese, in cui si parlava del ricarico delle agenzie. Io NON STO CHIEDENDO QUESTO. Sto chiedendo il rapporto che i colleghi traduttori hanno tra i propri prezzi per i clienti diretti e quello per le agenzie. Io ho presente un rapporto realistico nel mercato polacco, ma vorrei orientarmi bene in quello italiano.

Personalmente preferisco fissare il prezzo per il cliente diretto e dire che quello per l'agenzia è uno sconto, ma ovviamente è solo una questione matematica (se qualcuno lavora di piu' con le agenzie, magari in testa ha il prezzo di base per le agenzie e "aggiunge" una percentuale per i diretti)

RIPETO: non voglio sapere le tariffe (giustamente ognuno vuole una certa discrezione e mi rimanderebbe al tariffometro). Solo il RAPPORTO, non i valori assoluti, sacro segreto di ognuno..icon_wink.gif

Se poi qualcuno fosse buonissimo avrei un'altra curiosità: non metto in dubbio che con i clienti diretti il prezzo è formulato autonomamente con un naturale margine (ad esempio dal 100% al 140% del prezzo base) a seconda della difficoltà/tecnicità del materiale, ma questo in pratica si riesce a fare anche con le agenzie?

Qualcuno mi ha detto che in Italia lavora con agenzie che vogliono "LA" tariffa, a non un range di tariffe "da.. a..".

Voi che mi dite?

Ma soprattutto se potete rispondete alla domanda nr. 1, ossia sul rapporto dei vostri prezzi diretto/agenzia.

graaaazie

Daniele


 

Maurizio Valente  Identity Verified
Italy
English to Italian
+ ...
+70% Jul 16, 2005

Ciao Daniele.
Ai clienti diretti italiani applico il 70% in più rispetto al prezzo delle agenzie. Forse sarà per questo che ho pochissimi clienti diretti? icon_wink.gif

Scusa, volevo dire il 70% in più.

[Edited at 2005-07-16 11:54]


 

Ulrike Sengfelder  Identity Verified
Italy
Local time: 20:05
Italian to German
+ ...
idem + 70% Jul 16, 2005

anch'io applico il 70% in più ... ma anch'io ho pochi clienti diretti italiani.

 

Lorenzo Lilli  Identity Verified
Local time: 20:05
German to Italian
+ ...
dipende Jul 16, 2005

Premesso che lavoro pochissimo con le agenzie e che non ho fissato un rapporto tra i due prezzi base per clienti diretti e agenzie, direi che dipende. Cioè: se l'agenzia x fa solo da intermediario e non si prende nemmeno la briga di rileggere il testo consegnato prima di inoltrarlo al cliente o addirittura asseverarlo (e può capitare che lo ammettano candidamente al traduttore), le dovrai consegnare un lavoro finito, come a un cliente diretto. Se invece l'agenzia y fa una revisione approfondita, tutti gli adattamenti del caso ecc. allora ha un ruolo molto diverso, e direi che questa differenza si riflette in una differenza nella tariffa per l'una e per l'altra.

 

María José Iglesias  Identity Verified
Italy
Local time: 20:05
Italian to Spanish
+ ...
Non sono d'accordo con Duca. Io, almeno, non faccio così. Jul 16, 2005

Duca wrote:
se l'agenzia x fa solo da intermediario e non si prende nemmeno la briga di rileggere il testo consegnato prima di inoltrarlo al cliente o addirittura asseverarlo (e può capitare che lo ammettano candidamente al traduttore), le dovrai consegnare un lavoro finito, come a un cliente diretto. Se invece l'agenzia y fa una revisione approfondita, tutti gli adattamenti del caso ecc. allora ha un ruolo molto diverso, e direi che questa differenza si riflette in una differenza nella tariffa per l'una e per l'altra.


Io lavoro meno con le agenzie e molto con i clienti diretti, in Italia. E' difficile stabilire un rapporto esatto, perché le tariffe sia con il cliente diretto che con l'agenzia possono variare da lavoro a lavoro. Ma direi che il rapporto è di un 60% in più (in media) per il cliente diretto; tuttavia la mia qualità per l'uno e per l'altro si mantiene identica. Non consegno fino a quando quel lavoro non è perfetto. La revisione approfondita la faccio io, in tutti i casi, perché quella è la mia responsabilità. Io faccio la mia parte. L'agenzia, se vuole, (e spesso vuole) fa la sua. E se non la fa, non sono affari miei. Non sono io a dover giudicare se quell'agenzia fa bene o male il proprio lavoro. Se io accetto un lavoro ad un dato prezzo, vuol dire che in quel momento mi va bene di farlo, e allora cerco di farlo con perfezione. Altrimenti non accetto. Le due cose non sono in relazione.


 

Daniele Martoglio  Identity Verified
Local time: 20:05
Polish to Italian
+ ...
TOPIC STARTER
Finora la media degli interventi è: -40% Jul 17, 2005

Infatti chi aumenta del 70% da agenzia a diretto è equivalente ad uno sconto del 41% da diretto ad agenzia.
Chi aumenta del 60% equivale ad uno sconto del 37,5%.

La media dello sconto è del 40%.

Io nella realtà polacca applico uno sconto intorno al 30%
(che visto che tutti lo hanno messo alla rovescia, è una differenza agenzia-diretto del +42%) ma immaginavo che in
Polonia si lavora con margini più ristretti che in Italia.

Qualcun'altro si vuole lanciare, per non fare una statistica con soli 3 interventi?icon_wink.gif

Daniele


 


To report site rules violations or get help, contact a site moderator:


You can also contact site staff by submitting a support request »

Rapporto dei prezzi diretti/agenzie

Advanced search






BaccS – Business Accounting Software
Modern desktop project management for freelance translators

BaccS makes it easy for translators to manage their projects, schedule tasks, create invoices, and view highly customizable reports. User-friendly, ProZ.com integration, community-driven development – a few reasons BaccS is trusted by translators!

More info »
SDL Trados Studio 2019 Freelance
The leading translation software used by over 250,000 translators.

SDL Trados Studio 2019 has evolved to bring translators a brand new experience. Designed with user experience at its core, Studio 2019 transforms how new users get up and running and helps experienced users make the most of the powerful features.

More info »



Forums
  • All of ProZ.com
  • Term search
  • Jobs
  • Forums
  • Multiple search