inizio attività e fatturazione: richiesta aiuto
Thread poster: Matteo Meoni

Matteo Meoni
Local time: 17:52
English to Italian
+ ...
Jul 18, 2005

Ciao a tutti!
Colgo l'occasione per salutare tutte le persone e colleghi traduttori: mi sono iscritto solo da qualche giorno e prima di inserire una nuova discussione ho aspettato un po'per vedere le caratteristiche del sito.Trovo che i vari forum siano molto utili, soprattutto per un traduttore "alle prime armi".
Purtroppo ho ancora un po' di confusione( o comunque avrei bisogno di alcuni consigli)su alcune cose:
1)conferma incarico: nel momento in cui un cliente vi ha confermato un lavoro, qual'è la prassi che seguite?Mi spiego meglio: è vostra prassi inviare una proforma o preventivo come conferma dell'incarico o è l'agenzia(cliente) che manda una lettera di accettazione dell'incarico? Oppure basta semplicemente la mail di conferma?
2)fatturazione per l'estero: visto che per il momento sarei orientato a lavorare con clienti esteri, vorrei chiedervi quali sono le voci che devo mettere in fattura.Premetto che non ho partita IVA, ma da quello che ho capito, non deve esserci né l'IVA, né il 20% di RA(che dovrò cmq considerare nella dichiarazione dei redditi), né il 4% INPS(se non supero la soglia di 5000 € annue).Quindi se l'importo pattuito è, diciamo, 0.08 € a parola per un compenso totale di 100€,dovrò soltanto indicare la voce relativa al compenso di 100€?
Le tariffe del traduttore(a riga, parola, ora) sono da intendersi comprensive della ritenuta di acconto(nelle famose 0.08 € devo considerare che è già compreso il 20% di RA)?
Spero di essere stato abbastanza chiaro e mi scuso fin da adesso se per molti di voi queste domande sembreranno banali o già viste...purtroppo come in tutti i lavori penso che sia meglio avere le idee chiare fin dall'inizio per evitare poi "contrattempi" o "disguidi" che potrebbero succedere e che non sono mai piacevoli(da entrambe le parti)!Ringrazio tutti quelli che potranno aiutarmi e buon lavoro a tutti!


Direct link Reply with quote
 

Daniela Zambrini  Identity Verified
Italy
Local time: 17:52
Member (2005)
English to Italian
+ ...
offerta collaborazione e accettazione incarico Jul 19, 2005

westarcus79 wrote:

...
1)conferma incarico: nel momento in cui un cliente vi ha confermato un lavoro, qual'è la prassi che seguite?Mi spiego meglio: è vostra prassi inviare una proforma o preventivo come conferma dell'incarico o è l'agenzia(cliente) che manda una lettera di accettazione dell'incarico? Oppure basta semplicemente la mail di conferma?


Ciao, e benvenuto!

Direi che una lettera di conferma incarico allegata o interna all'email con i dettagli rilevanti è senz'altro una procedura che aiuta ad evitare malintesi che sono imbarazzanti e difficili da recuperare a lavoro già consegnato.

Io indico il numero d'ordine del cliente (P.0.- che è in sé una conferma dell'incarico offertomi), il mio riferimento di archiviazione, un calcolo dettagliato del costo a parola/cartella/battuta ecc. (a seconda dei casi) e ribadisco il preventivo totale (specificando la ritenuta d'acconto applicata e il "netto a pagare"). Metto sempre anche per iscritto ogni riferimento ad accordi telefonici, ripetendo ciò che è stato stabilito relativamente ai tempi di consegna e al formato o ad altre istruzioni particolari.

Dopo un paio di errori iniziali di ingenuità/inesperienza ho capito che è sempre meglio specificare (nella proposta di collaborazione/accettazione) che la tariffa che richiedo è al lordo della ritenuta d'acconto, in quanto quest'ultima deve poi essere detratta dal totale per arrivare al famoso "netto a pagare". Questo vale se non lavori con la partita IVA, come me (per ora).

Spero di non averti confuso le idee...

Prova anche a leggere questo thread
http://www.proz.com/topic/33502

Ciao, DZ


Direct link Reply with quote
 
Lorenzo Lilli  Identity Verified
Local time: 17:52
German to Italian
+ ...
benvenuto Jul 19, 2005

westarcus79 wrote:

2)fatturazione per l'estero: visto che per il momento sarei orientato a lavorare con clienti esteri, vorrei chiedervi quali sono le voci che devo mettere in fattura.Premetto che non ho partita IVA, ma da quello che ho capito, non deve esserci né l'IVA, né il 20% di RA(che dovrò cmq considerare nella dichiarazione dei redditi), né il 4% INPS(se non supero la soglia di 5000 € annue).Quindi se l'importo pattuito è, diciamo, 0.08 € a parola per un compenso totale di 100€,dovrò soltanto indicare la voce relativa al compenso di 100€?



Innanzitutto benvenuto in proz! Quanto alle fatture per l'estero (o meglio, anche per l'Italia) è meglio indicare oltre al totale il numero di parole, righe, cartelle ecc. (a seconda dell'unità di misura concordata) e la tariffa a parola, riga, cartella ecc., a meno che ci sia un accordo su una cifra forfettaria basata su una valutazione approssimativa del volume di lavoro. Non so bene come sia la questione dei 5000 € l'anno ma dovresti trovare qualcosa al riguardo nei thread vecchi con la funzione forumsearch (nel menu community). In ogni caso è meglio, soprattutto all'inizio, essere il più precisi possibile negli accordi con il cliente, e quindi specificare, per esempio, riga/cartella da x battute, spazi inclusi/esclusi ecc. - anche questa può essere fonte di malintesi. Poi quando col tempo si forma un rapporto di fiducia possono bastare anche gli accordi telefonici, almeno per me è così.


Direct link Reply with quote
 

Matteo Meoni
Local time: 17:52
English to Italian
+ ...
TOPIC STARTER
grazie Jul 21, 2005

grazie per le vostre risposte e per la vostra collaborazione! Resto in attesa di eventuali altri commenti!

Buon lavoro a tutti!


Direct link Reply with quote
 


To report site rules violations or get help, contact a site moderator:


You can also contact site staff by submitting a support request »

inizio attività e fatturazione: richiesta aiuto

Advanced search






PerfectIt consistency checker
Faster Checking, Greater Accuracy

PerfectIt helps deliver error-free documents. It improves consistency, ensures quality and helps to enforce style guides. It’s a powerful tool for pro users, and comes with the assurance of a 30-day money back guarantee.

More info »
WordFinder
The words you want Anywhere, Anytime

WordFinder is the market's fastest and easiest way of finding the right word, term, translation or synonym in one or more dictionaries. In our assortment you can choose among more than 120 dictionaries in 15 languages from leading publishers.

More info »



Forums
  • All of ProZ.com
  • Term search
  • Jobs
  • Forums
  • Multiple search