Pages in topic:   [1 2] >
Libri sulla Traduzione
Thread poster: Costanza T.

Costanza T.
Italy
Local time: 04:44
English to Italian
+ ...
Oct 5, 2005

Ciao a tutti!!!
Stò leggendo un libro sulla Traduzione di U.Eco, sebbene abbia letto soltanto i primi due capitoli, lo trovo già molto interessante; non solo perchè fornisce molti esempi concreti di traduzione ma anche perchè descrive veramente bene la nostra figura di traduttori. PRemesso che sono un'amante della lettura, la mia domanda è la seguente: chi di voi ha letto un libro sulla traduzione o per traduttori che ha trovato molto interessante, e anche utile per il proprio lavoro? Ho fatto una piccola ricerca su Internet in merito, ho trovato qualche titolo che sembra fare il caso mio ma.....sapete com'è il consiglio di una persona è sempre la cosa migliore!!!


Direct link Reply with quote
 

Gianni Pastore  Identity Verified
Italy
Local time: 04:44
Member (2007)
English to Italian
Titolo del libro? Oct 5, 2005

Ciao Costanza, mi potresti inviare il titolo del libro? Mi interesserebbe leggerlo...
Grazie
Gianni


Direct link Reply with quote
 
giogi
Local time: 03:44
Tim Parks Oct 5, 2005

"Tradurre l'Inglese"...ha scritto anche molti saggi ed è un traduttore abilissimo oltre che scrittore

Direct link Reply with quote
 
Marcela MF
Italy
Local time: 04:44
English to Romanian
+ ...
libri sulla traduzione Oct 5, 2005

Costanza T. wrote:

Ciao a tutti!!!
Stò leggendo un libro sulla Traduzione di U.Eco, sebbene abbia letto soltanto i primi due capitoli, lo trovo già molto interessante; non solo perchè fornisce molti esempi concreti di traduzione ma anche perchè descrive veramente bene la nostra figura di traduttori. PRemesso che sono un'amante della lettura, la mia domanda è la seguente: chi di voi ha letto un libro sulla traduzione o per traduttori che ha trovato molto interessante, e anche utile per il proprio lavoro? Ho fatto una piccola ricerca su Internet in merito, ho trovato qualche titolo che sembra fare il caso mio ma.....sapete com'è il consiglio di una persona è sempre la cosa migliore!!!


Ciao Costanza,
ho trovato molto interessanti i libri:
Becoming a Translator, Routledge, Robinson Douglas.
e
A Textbook of Translation, Prentice Hall, Peter Newmark, 1988.

Qui c'è la pagina del prof. e traduttore R. Douglas, trovi tanti libri ed articoli utili:
http://www.olemiss.edu/depts/english/faculty/robinson_pubs.html

Buona serata,
MARCELA


Direct link Reply with quote
 
Lorenzo Lilli  Identity Verified
Local time: 04:44
German to Italian
+ ...
i miei 2 cent Oct 5, 2005

Probabilmente dipende dalla formazione accademica che hai (se più orientata alla teoria o alla pratica) e dal settore che più ti interessa (tecnica, letteraria ecc.) Ti potrei segnalare i libri di Bruno Osimo (si trovano, per esempio, su www.bol.it), ma più per sentito dire che per esperienza diretta, visto che non li ho ancora letti (so per certo però che l'autore è molto competente).

Direct link Reply with quote
 

LuciaC
United Kingdom
Local time: 03:44
English to Italian
+ ...
"L'italiano delle traduzioni" Oct 5, 2005

A cura di A.Cardinaletti e G.Garzone, FrancoAngeli 2005

È una raccolti di saggi di linguistica che "confermano la tesi che la lingua usata nelle traduzioni è parzialmente diversa dalle produzioni spontanee nella stessa lingua".

Letto durante l'estate. Impegnativo ma illuminante.


Direct link Reply with quote
 

Costanza T.
Italy
Local time: 04:44
English to Italian
+ ...
TOPIC STARTER
grazie a tutti! Oct 6, 2005

Grazie a tutti voi!!
Sicuramente tradurre non è un'arte che s'impara leggendo un libro, ma piuttosto con l'esperienza diretta e del lavoro quotidiano. Penso però che quando un traduttore decida di scrivere un libro (e quindi di condividere le proprie esperienze ) possa essere veramente di aiuto. Leggendo si impara sempre qualcosa di nuovo, non trovate?!!


Direct link Reply with quote
 

gianfranco  Identity Verified
Brazil
Local time: 01:44
Member (2001)
English to Italian
+ ...
E il titolo? Oct 6, 2005

Costanza T. wrote:
...
Sicuramente tradurre non è un'arte che s'impara leggendo un libro, ma piuttosto con l'esperienza diretta e del lavoro quotidiano. Penso però che quando un traduttore decida di scrivere un libro (e quindi di condividere le proprie esperienze ) possa essere veramente di aiuto. Leggendo si impara sempre qualcosa di nuovo, non trovate?!!
...



Certo, ma qual è il libro che stai leggendo e di cui qualcuno vorrebbe conoscere il titolo?

ciao
Gianfranco


Direct link Reply with quote
 

Costanza T.
Italy
Local time: 04:44
English to Italian
+ ...
TOPIC STARTER
Grazie Oct 6, 2005

Marcela Maidaniuc wrote:

Ciao Costanza,
ho trovato molto interessanti i libri:
Becoming a Translator, Routledge, Robinson Douglas.
e
A Textbook of Translation, Prentice Hall, Peter Newmark, 1988.

Qui c'è la pagina del prof. e traduttore R. Douglas, trovi tanti libri ed articoli utili:
http://www.olemiss.edu/depts/english/faculty/robinson_pubs.html

Buona serata,
MARCELA




Grazie Marcela per il link!!!


Direct link Reply with quote
 
Lorenzo Lilli  Identity Verified
Local time: 04:44
German to Italian
+ ...
Dire quasi la stessa cosa? Oct 6, 2005

Per Gianni e Gianfranco: credo si tratti di "Dire quasi la stessa cosa" (Costanza correggimi se sbaglio) http://www.internetbookshop.it/ser/serdsp.asp?shop=2199&isbn=884525397X

ps e se mi sbaglio meglio ancora, può essere anche questo un consiglio utile Tra l'altro Eco ha tradotto - oserei dire benissimo - gli Esercizi di stile di Queneau, che erano ritenuti intraducibili, e quindi parla di traduzione alla luce di una notevole esperienza pratica (certo non sarà con la traduzione letteraria che arriva alla fine del mese ) e non solo da un punto di vista puramente teorico.

[Edited at 2005-10-06 08:39]


Direct link Reply with quote
 

Costanza T.
Italy
Local time: 04:44
English to Italian
+ ...
TOPIC STARTER
Libri di Umbero Eco Oct 6, 2005

Il libro è: "Direi quasi la stessa cosa. Esperienze di traduzione". Ma per chi è interessato a questo tipo di letture vi posso dire che Eco ne ha scritti veramente tanti, io ne ho letti alcuni, e sono veramente interessanti.

Direct link Reply with quote
 

Costanza T.
Italy
Local time: 04:44
English to Italian
+ ...
TOPIC STARTER
esatto!!!!!! Oct 6, 2005

Sì Duca risposta esatta!!!Il libro è proprio quello, ma Eco sulla traduzione ne ha scritti tanti!

Direct link Reply with quote
 

Paola Dentifrigi  Identity Verified
Italy
Local time: 04:44
Member (2003)
English to Italian
+ ...
più che di traduzione direi semiotica e filosofia del linguaggio Oct 6, 2005

Costanza T. wrote:

Sì Duca risposta esatta!!!Il libro è proprio quello, ma Eco sulla traduzione ne ha scritti tanti!


Nonché romanzi (mi sono sorbita Baudolino e la prima pagina del Pendolo) e splendidi articoli sui giornali.
Ecco la lista dei libri di Eco:
http://www.librialice.it/romanzo-convforli/eco.htm

E qui dei libri sulla teoria della traduzione:
http://www.librialice.it/writers/law.wri/biblio_trad.htm

Fa bene leggere tutto, ma imparare le lingue e un linguaggio
specifico è ciò che deve accompagnarci ogni giorno.
E con questa bella scoperta dell'acqua calda, torno a spulciar
parole.

Paola


Direct link Reply with quote
 

Federica D'Alessio
Italy
Local time: 04:44
Member (2005)
English to Italian
+ ...
Io non lo consiglio.... Oct 6, 2005

Ho letto il libro proprio quest'estate e diversamente da Costanza, l'ho trovato molto prolisso e poco interessante, specie per chi ha già letto altre cose di Eco, che in fin dei conti a mio giudizio....e' principalmente un Eco di se stesso visto che ormai "dice quasi sempre la stessa cosa" che ha detto nel libro precedente, e soprattutto in trecento pagine dice quasi la stessa cosa che avrebbe potuto dire in tre.

Negoziazione con il testo, con l'autore, con il lettore. Il succo dell'attività del traduttore, per Eco è questo. Concetto interessante, ma per me non vale un acquisto. Il resto sono millecinquecento esempi auto-compiaciuti di come i suoi libri sono stati tradotti in ventimila lingue, o di come lui ha tradotto altri libri.

Fra l'altro, durante le ultime giornate della Traduzione letteraria di Urbino le scelte traduttorie di Eco sono state ironicamente criticate dal Prof. Paolo Fabbri, noto semiologo ma di altra scuola da quella echiana (personalmente lo preferisco di gran lunga ad Eco, ma è solo un'opinione).

Fabbri prendeva un po' in giro il dotto perché pur sbrodolandosi in un' "elogio" della nebbia e dell'incertezza" traducendo il romanzo francese Sylvie, Eco rendeva sempre l'espressione "sans doute" con "senza dubbio", invece che con "probabilmente". I francesisti coglieranno l'errore molto meglio di me. Era anche criticato per la sua tendenza ad allungare sempre la traduzione anche quando non era necessario, una tendenza alla sovrabbondanza e alla prolissità diciamo.

Dal punto di vista strettamente teorico, ho trovato molto più interessante il saggio "Il compito del traduttore" di Walter Benjamin (in Angelus Novus, Torino, Einaudi 1995, a cura di Renato Solmi) che sebbene mi abbia un po' sconcertata in alcuni passaggi (investe l'arte della traduzione di un compito quasi mistico), è certamente molto profondo ed ispirato.

Piacerebbe anche a me ricevere consigli di ulteriori letture sulla traduzione, non necessariamente teoriche.

Buon lavoro e buone letture a tutti,

Federica


Direct link Reply with quote
 

Valeria Mazza  Identity Verified
Italy
Local time: 04:44
German to Italian
+ ...
Skopostheorie Oct 6, 2005

Fra le letture "traduttologiche" che mi sono passate tra le mani, per me le migliori rimangono quelle che possono essere ricondotte alla cosidetta "Skopostheorie" o "teoria dello scopo".
Gli autori principali sono Katharina Reiß, Christiane Nord e Hans Josef Vermeer.

Per quanto ne so, non credo che i loro libri siano stati tradotti in italiano.

Ridotta ai minimi termini la teoria dello Skopos mette in primo piano per l'appunto lo "scopo", la "funzione" che avrà il testo finale.
Tutte le varie strategie, metodi e scelte traduttive adottate durante la traduzione sono determinate dai requisiti che dovrà avere il testo d'arrivo...

E' un po' relativista, ma io la trovo la migliore soluzione finora formulata per risolvere la spinosa questione del "tradurre vs tradire"


Direct link Reply with quote
 
Pages in topic:   [1 2] >


To report site rules violations or get help, contact a site moderator:


You can also contact site staff by submitting a support request »

Libri sulla Traduzione

Advanced search






Anycount & Translation Office 3000
Translation Office 3000

Translation Office 3000 is an advanced accounting tool for freelance translators and small agencies. TO3000 easily and seamlessly integrates with the business life of professional freelance translators.

More info »
Déjà Vu X3
Try it, Love it

Find out why Déjà Vu is today the most flexible, customizable and user-friendly tool on the market. See the brand new features in action: *Completely redesigned user interface *Live Preview *Inline spell checking *Inline

More info »



Forums
  • All of ProZ.com
  • Term search
  • Jobs
  • Forums
  • Multiple search