Pages in topic:   [1 2] >
traduzioni urgenti
Thread poster: Pamela Gianfelice
Pamela Gianfelice
Local time: 08:42
Italian to Spanish
+ ...
Nov 16, 2005

Salve a tutti, una domanda tecnica: quali sono le tariffe per le traduzioni urgenti? E quand'è che una traduzione può essere ritenuta urgente? C'è un limite di tempo entro il quale una traduzione viene considerata urgente? Grazie a tutti per i vostri commenti!

Direct link Reply with quote
 

LuciaC
United Kingdom
Local time: 07:42
English to Italian
+ ...
I tempi sono cambiati... Nov 16, 2005

Ricordo che anni fa applicavo la tariffa d'urgenza con le agenzie se il lavoro doveva essere eseguito in giornata oppure durante il fine settimana.
Oggi i miei clienti (altre agenzie e clienti diretti) non accettano piu` l`urgenza e praticano la politica del "prendere o lasciare". Se non hai tempo passano al prossimo traduttore sulla lista.

Sono curiosa di sentire gli altri colleghi.

Saluti
Lucia


Direct link Reply with quote
 

Jo Macdonald  Identity Verified
Spain
Local time: 08:42
Member (2005)
Italian to English
+ ...
Urgente = subito Nov 16, 2005

Ciao Pamela,
Sono d'accordo con Lucia che è facile che tutto diventa urgente se costa uguale.
Per questo applico il 30% alle urgenze e come per magia solo le cose veramente urgente sono richieste urgente.
Urgente secondo me vuol dire mi serve subito perciò molli tutto quello che stai facendo per fare questa se puoi.
Per la maggior parte sono lavori piccoli da consegnare il giorno stesso o entro le 24 ore.
Per lavori grossi da fare in tempi miracolosi il discorso cambia e normalmente cerco di evitare lavori cosi perché ti stressano, lavori in fretta e/o con diversi altri traduttori perciò il lavoro finito sarà al meglio un miscuglio di stile diversi.
Comunque se penso che gli altri parti del lavoro saranno di qualità e sono disponibile ci sto.
Questo vuol dire che devi essere disponibile da subito pero che se stai lavorando in modo continuativo non è facile.
Comunque, meglio lavorare tranquillo

Mac


Direct link Reply with quote
 

María José Iglesias  Identity Verified
Italy
Local time: 08:42
Italian to Spanish
+ ...
Quando considerare urgente una traduzione e quanto costa l'urgenza... Nov 16, 2005

Pamela Gianfelice wrote:
Salve a tutti, una domanda tecnica: quali sono le tariffe per le traduzioni urgenti? E quand'è che una traduzione può essere ritenuta urgente? C'è un limite di tempo entro il quale una traduzione viene considerata urgente? Grazie a tutti per i vostri commenti!

Sono d'accordo con Lucia e anche con Jo.
Anch'io trovo normale applicare circa un 30% in più per l'urgenza e applico questa maggiorazione al cliente diretto quando richiesto un servizio di questo tipo (ma curiosamente non sono questi che richiedono più di frequente il servizio urgente). Il discorso, nella pratica, non vale per la maggior parte delle agenzie. Come dice Lucia, se vuoi il lavoro lo prendi, altrimenti lo lasci, ma di una remunerazione superiore o di una maggiorazione sulla tua tariffa abituale per l'urgenza non se ne parla. Almeno per la maggior parte delle volte. Il vero problema nasce quando vorresti accontentare tutti con urgenza e cominci a stressarti la vita o la salute... (ma questo è un altro discorso, perché arrivati a quel punto, non cambia molto -almeno da un certo punto di vista- che l'urgenza ti venga remunerata o meno).

E comunque, indipendentemente da questo fatto, io ritengo che una traduzione dovrei considerarla urgente quando per poter consegnare nei tempi richiesti, mi trovo a lavorare in orario notturno, durante il week-end, in giorni festivi, quando devo "piantare" tutto per eseguire il lavoro e comunque tutte quelle volte che mi trovo costretta a produrre un numero di cartelle giornaliere superiore alla mia media abituale (o lavorare più ore) per stare ai tempi di consegna.

Questa è la teoria, Pamela, ma se questo discorso che ho appena fatto dovesse valere per me... dovrei essere già arci miliardaria!!!


Direct link Reply with quote
 

Christel Zipfel  Identity Verified
Member (2004)
Italian to German
+ ...
Ottima definizione! Nov 16, 2005

Jo Macdonald wrote:


Urgente secondo me vuol dire mi serve subito perciò molli tutto quello che stai facendo per fare questa se puoi.

Mac



In pratica, se ti chiedono di fare un lavoro di 3 pagine in 3 ore e tu normalmente riesci a fare appunto non più di 3 pagine in 3 ore, questo per te è un "lavoro urgente". E' comunque una valutazione molto personale.

Poi, tutto è relativo, dipende molto dal testo, dai rapporti che si hanno con il committente, da tante cose... Non penso che esistano delle regole, ma quanto detto sopra è comunque un buon criterio per definire "urgente" un lavoro; io in questi casi applico normalmente un supplemento (minimo 10 - 15%, dipende dal volume complessivo e dal tempo a disposizione). Perché appunto devi mollare tutto, qualunque cosa tu stessi facendo. Se poi si tratta di lavorare il fine settimana (cioè dal venderdì al lunedì mattina), il supplemento comunque per me è d'obbligo, indipendentemente dal volume.


Direct link Reply with quote
 

John Walsh  Identity Verified
Italy
Local time: 08:42
Member (2004)
Italian to English
esatto Nov 16, 2005

Lucia Cavalli wrote:

Ricordo che anni fa applicavo la tariffa d'urgenza con le agenzie se il lavoro doveva essere eseguito in giornata oppure durante il fine settimana.
Oggi i miei clienti (altre agenzie e clienti diretti) non accettano piu` l`urgenza e praticano la politica del "prendere o lasciare". Se non hai tempo passano al prossimo traduttore sulla lista.

Sono curiosa di sentire gli altri colleghi.

Saluti
Lucia


una volta si applicava +/- il 30% ma adesso è difficile. L'internet ha cambiato quello.


Direct link Reply with quote
 
Lorenzo Lilli  Identity Verified
Local time: 08:42
German to Italian
+ ...
25% Nov 17, 2005

Con un cliente ho concordato un 25% in più per le urgenze, ma l'ho applicato solo una volta, nel caso di una traduzione piccola ma da consegnare letteralmente subito.

Direct link Reply with quote
 

Roberta Anderson  Identity Verified
Italy
Local time: 08:42
Member (2001)
English to Italian
+ ...
Ormai è tutto urgente Nov 17, 2005

Ormai è tutto urgente, e si prende per scontato che un freelance lavori quando gli uffici sono chiusi!
(è anche vero che molti di noi hanno scelto il lavoro freelance proprio per la flessibilità degli orari... con tutto ciò che comporta!)

Eventuali frasi volanti da traddurre all'istante mi sono retribuite con la tariffa minima pari a 1 ora, anziché la tariffa standard a parole che in questi casi sarebbe irrisoria.

A volte mi viene voglia di proporre piuttosto uno sconticino per traduzioni da fare "pure con comodo e consegnare quando puoi", che però non si vedono molto spesso...

ciao,
Robi

[Edited at 2005-11-17 09:36]


Direct link Reply with quote
 
Pamela Gianfelice
Local time: 08:42
Italian to Spanish
+ ...
TOPIC STARTER
pagano una miseria! Nov 17, 2005

Grazie a tutti per i vostri commenti! Mi rendo conto che la vita dei freelance non è per niente facile! Lo sapevo anche prima di iniziare ma ora ne ho la certezza. Sapete quanto mi hanno offerto per una traduzione attiva di 7 pagine, di cui 5 molto tecniche, da consegnare entro 27 ore? 0,028 € a parola! Alla fine il tempo me lo sono fatto bastare per forza di cose! Ho consegnato in tempo e secondo me è venuto anche un buon lavoro ma sinceramente poteva essere fatto meglio e senza dubbio con meno stress!!!
Vabbè pazienza!


Direct link Reply with quote
 

Giuliana Buscaglione  Identity Verified
Austria
Local time: 08:42
Member (2001)
German to Italian
+ ...
È una scelta personale Nov 17, 2005

Ciao,

Io non pretendo il supplemento solo se è un buon cliente che mi dà lavoro regolarmente e chiede poche urgenze, altrimenti non mi faccio scrupoli a chiedere dal 30% al doppio, a seconda che sia in 24h, 12h o in poche ore o lavoro di fine settimana.

Si può sempre dire di no, soprattutto quando le tariffe sono rasoterra.. non si ha niente da perdere, tanto qualcuno che contatta solo quando ha fretta e vuol in più pagar poco, difficilmente chiamerà quando non ha fretta né tanto meno offrirà di più.

Mah...

Giuliana


Direct link Reply with quote
 

Valentina Pecchiar  Identity Verified
Italy
Member
English to Italian
+ ...
Qui non è un problema di urgenze! Nov 17, 2005

Pamela Gianfelice wrote:
0,028 € a parola! Alla fine il tempo me lo sono fatto bastare per forza di cose!


Resta una tariffa indecorosa anche per sette pagine in sette giorni, o sette settimane, o sette mesi.

...e intanto il piccolo (grande?) naviglio delle agenzie che sottopagano continua a navigar

======================

C'era una volta un piccolo naviglio,
c'era una volta un piccolo naviglio,
c'era una volta un piccolo naviglio,
che non sapeva, non sapeva navigar.
e dopo una, due, tre, quattro, cinque, sei, sette settimane,
e dopo una, due, tre, quattro, cinque, sei, sette settimane,
e dopo una, due, tre, quattro, cinque, sei, sette settimane,
il piccolo naviglio imparò a navigar.


E il traduttore, quando imparerà?

[Edited at 2005-11-17 16:24]


Direct link Reply with quote
 

Daniele Martoglio  Identity Verified
Local time: 08:42
Polish to Italian
+ ...
Ma in che paese era l'agenzia? Nov 17, 2005

Pamela Gianfelice wrote:

0,028 € a parola!


Mi auguro che si trattava di una traduzione per un'agenzia russa, visto che forse tra i paesi delle lingue che tratti e' quello che potrebbe pagare MENO degli altri..

Neanche per le agenzie polacche lavoro a prezzi così bassi.. Una cosa è certa: per certi prezzi non ti devi preoccupare troppo della qualità. Come una volta scrisse, se non erro Gianfranco, esiste anche il caso in cui "la qualità di un dato freelance può essere TROPPO ELEVATA per il cliente". La frase sembra strana, ma alla fine è vera. Ci sono clienti che se gli dai un lavoro ottimo o uno appena decente non capiscono la differenza. Ne' loro ne' i loro clienti finali. Allora veramente per certa gente non vale la pena di impegnarsi troppo..


Direct link Reply with quote
 
Pamela Gianfelice
Local time: 08:42
Italian to Spanish
+ ...
TOPIC STARTER
0,028 € a parola! Nov 17, 2005

>Mi auguro che si trattava di una traduzione per un'agenzia >russa, visto che forse tra i paesi delle lingue che tratti e' >quello che potrebbe pagare MENO degli altri..


E invece "purtroppo" è italiana, dirò di più: è per una traduzione attiva, perchè per la passiva pagano 0,024!!!!


Direct link Reply with quote
 

María José Iglesias  Identity Verified
Italy
Local time: 08:42
Italian to Spanish
+ ...
Dici... pazienza. Nov 17, 2005

Pamela Gianfelice wrote:
Mi rendo conto che la vita dei freelance non è per niente facile! Lo sapevo anche prima di iniziare ma ora ne ho la certezza. Sapete quanto mi hanno offerto per una traduzione attiva di 7 pagine, di cui 5 molto tecniche, da consegnare entro 27 ore? 0,028 € a parola! Alla fine il tempo me lo sono fatto bastare per forza di cose! Ho consegnato in tempo e secondo me è venuto anche un buon lavoro ma sinceramente poteva essere fatto meglio e senza dubbio con meno stress!!!
Vabbè pazienza!


Secondo me non è una questione di pazienza, Pamela. Con urgenza o senza urgenza, se tu hai accettato una tariffa di 0,028 € a parola per 7 cartelle, e addirittura urgente, hai contribuito senz'altro ad incrementare il malessere e la "vita difficile" del traduttore, della quale paradossalmente ti lamenti. La vita, come dici, è difficile nella professione mentre ci sono traduttori persino laureati e preparati, che propongono (o accettano) tariffe di questo genere. Urgenti e non.
Soprattutto se, come dici, il lavoro ti è venuto bene...(non lo metto in dubbio). Ma se poi riconosci che il lavoro non è perfetto, peccato bruciarsi allora così.

Mi fa male vedere che a volte ci comportiamo fra noi colleghi più che da colleghi da concorrenti. Forse vi sorprende questa mia battuta, ma credo che smettiamo di essere "colleghi" nel senso più ampio e più bello del termine ogni qualvolta proponiamo o accettiamo tariffe inadeguate e completamente fuori mercato per un numero normale di cartelle, rispetto alla media applicata dal resto dei traduttori nelle nostre combinazioni linguistiche e che operano nella nostra stessa fascia di mercato). (Bisognerebbe certo vedere quale è lo standar di qualità che offre ciascuno, come diceva Gianfranco i giorni scorsi, ma non voglio tornare al solito argomento). E quando parlo di tariffe basse non mi sto riferendo ovviamente ai prezzi forfettari sui quali qualche volta per diversi motivi ci si può accordare in grossi progetti. Ne abbiamo già discusso in passato. Sto parlando, come si capisce, di tariffe basse a questi livelli.

In generale, chi accetta in Italia 0,028 € a parola non solo rovina se stesso, ma rovina la professione e il lavoro quotidiano degli altri colleghi. Non è la mia intenzione (non sono nessuno per farlo) dare lezioni a nessun'altro collega e non sto facendo una critica personale a Pamela (del resto non conosco lei né la sua situazione personale, per questo non mi permetto di giudicarla). Sto parlando IN GENERALE e con amarezza.
Anche a me stanno proponendo ultimamente l'improponibile.
Ma bisogna uscire da questa situazione!

Studiamo bene le tariffe di mercato prima di proporle o di accettarle. Confrontiamoci di più, magari. E rispondiamoci apertamente e senza troppi misteri quando parliamo di tariffe. Altrimenti mandiamo la nostra bella professione a ramengo. Ed è un vero peccato!
Una professione non è un hobby (anche se la esercitiamo volentieri) ma appunto un mestiere, un vero lavoro, un'attività per la quale ci siamo preparati a lungo, che ha un valore.

(Scusatemi davvero se "l'urgenza" è finita così.)



[Edited at 2005-11-17 21:03]


Direct link Reply with quote
 

María José Iglesias  Identity Verified
Italy
Local time: 08:42
Italian to Spanish
+ ...
In disaccordo totale Nov 17, 2005

Daniele Martoglio wrote:
Una cosa è certa: per certi prezzi non ti devi preoccupare troppo della qualità. Come una volta scrisse, se non erro Gianfranco, esiste anche il caso in cui "la qualità di un dato freelance può essere TROPPO ELEVATA per il cliente". La frase sembra strana, ma alla fine è vera. Ci sono clienti che se gli dai un lavoro ottimo o uno appena decente non capiscono la differenza. Ne' loro ne' i loro clienti finali. Allora veramente per certa gente non vale la pena di impegnarsi troppo..

Qui non sono assolutamente d'accordo. Dal momento in cui un traduttore si prende l'incarico remunerato per un lavoro e ACCETTA O PROPONE una tariffa, bassa o alta essa sia, se è un professionista per il quale l'etica è un valore e la professionalità una caratteristica, il lavoro deve essere fatto con la maggior cura e precisione, dando un importanza prioritaria alla qualità.
Se il lavoro non ti interessa perché te lo pagano poco, allora rifiutalo. Anzi, è quello che va fatto.
Ma che professionista è e quale dignità possiede uno che lavora male "appositamente" perché, come tu dici, il cliente non è in grado di "notare" la qualità?


Direct link Reply with quote
 
Pages in topic:   [1 2] >


To report site rules violations or get help, contact a site moderator:


You can also contact site staff by submitting a support request »

traduzioni urgenti

Advanced search






WordFinder
The words you want Anywhere, Anytime

WordFinder is the market's fastest and easiest way of finding the right word, term, translation or synonym in one or more dictionaries. In our assortment you can choose among more than 120 dictionaries in 15 languages from leading publishers.

More info »
BaccS – Business Accounting Software
Modern desktop project management for freelance translators

BaccS makes it easy for translators to manage their projects, schedule tasks, create invoices, and view highly customizable reports. User-friendly, ProZ.com integration, community-driven development – a few reasons BaccS is trusted by translators!

More info »



Forums
  • All of ProZ.com
  • Term search
  • Jobs
  • Forums
  • Multiple search