Pages in topic:   [1 2 3] >
Dilemma deontologico
Thread poster: Angela Arnone

Angela Arnone  Identity Verified
Local time: 09:30
Member (2004)
Italian to English
+ ...
Mar 4, 2006

Alla luce di alcune richieste in privato, ho deciso di reintegrare quanto possibile di questo post....

Qualcuno di voi saprà che faccio l'interprete telefonico
per un'agenzia al dì là del mare.
Chiaramente è un lavoro piuttosto delicato perché non è
che ti chiamano per fare due chiacchiere, ma stamane mi è capitata una cosa davvero sgradevole e non so come vi sareste comportati al mio posto.
Il telefono squilla molto presto (hanno difficoltà a ricordarsi che qualcuno di noi dorme la notte) e mi dicono che mi passano un carcere, all'estero chiaramente, dove un Italiano è in stato di fermo e che dovrei interpretare per l'infermeria, dove l'hanno portato per assodare se soffre di disturbi e patologie di qualche tipo.
Fin qui, tutt'OK - capita. A me non interessa che il signore sia innocente/colpevole. Ha bisogno di un interprete - eccomi.
Solo che dopo qualche minuto, questo signore, chiamiamolo Esse, quando capisce che sta parlando con l'Italia, mi prega sottovoce di avvisare la famiglia che è stato arrestato perché il carcere non gli fa fare manco una telefonata.
Glisso, sapendo che potremmo trovarci inguaiati entrambi, ma ogni volta che me lo passano, lui diventa sempre più sconvolto .... "signora, fate qualcosa per me ... sono 12 ore che sto qui ... non mi fanno chiamare la famiglia... mia moglie starà in pensiero ... non potete immaginare quanto è brutto ... mi hanno sbattuto dentro e sto con le manette...".
Decido di chiedere all'infermiera se Esse può fare almeno una chiamata ma mi risponde (anche se mi spiega molto gentilmente che né io né lei dovremmo impicciarci di questo, ma visto che Esse non può comunicare, mi concede la grazia) che deve rimanere in attesa dell'udienza, che ci potrebbero impiegare fino a 72 ore (di più visto che è il weekend) prima di portarlo davanti a un giudice, e che sarà accompagnato, solo in quel momento, da un avvocato d'ufficio. In parole povere, nessuno sa dov'è, e non può neanche scegliersi l'avvocato che vuole lui.
Emerge anche che Esse è diabetico è che ha bisogno di medicinali che, naturalmente, sono stati confiscati al suo ingresso in carcere.
A questo punto mi sono incavolata e prima di chiudere la comunicazione gli ho detto che se mi poteva fornire un numero di telefono e avrei chiamato la moglie.
E così ho fatto.
Chiaramente il mio comportamento ha infranto alcune regole deontologiche e non né vado fiera, ma francamente, non ho avuto il coraggio di negare a Esse un minimo di contatto umano (lasciamo perdere, poi, la reazione della moglie ... ).

Ecco la storia che avevo eliminata ma che ripristino per dovere di cronaca.
Attendo i migliori tarocchi in gattabuia ....
Ciao
Angela


[Edited at 2006-03-07 16:50]

[Edited at 2006-03-07 16:52]


Direct link Reply with quote
 

Elena Pavan  Identity Verified
Local time: 09:30
Member (2005)
French to Italian
+ ...
Hai fatto bene!!! Mar 4, 2006

Io avrei fatto lo stesso. D'accordo le regole di riservatezza, la professionalità, ecc., ma non possono essere un pretesto per negare un briciolo di umanità a una persona, indipendentemente dagli errori che può aver fatto.
Brava!


Direct link Reply with quote
 

María José Iglesias  Identity Verified
Italy
Local time: 09:30
Italian to Spanish
+ ...
Anch'io Mar 4, 2006

Brava, Angela.
E' proprio un atteggiamento come il tuo che rende umano il nostro lavoro. Hai trattato gli altri come avresti voluto essere trattata te e questo non dice di te che bene. Dal mio punto di vista non toglie niente alla tua professionalità. Non siamo macchine. Se per un motivo così il tuo cliente non ti chiamerà più, pazienza. Ma forse un giorno questo tuo gesto altruista verso un prossimo che era in difficoltà e che non conoscevi ti tornerà indietro in qualche modo... non si sa mai nella vita...
Avrei fatto anch'io come te.

[Edited at 2006-03-04 21:27]


Direct link Reply with quote
 

Daniela Zambrini  Identity Verified
Italy
Local time: 09:30
Member (2005)
English to Italian
+ ...
Guardian Angel(a) Mar 4, 2006

Hai fatto onore al tuo nome, sei stata il suo Angelo Custode nel momento del bisogno.

La scelta giusta presuppone sempre (o quantomeno spesso) un forte dilemma. Ci vuole coraggio nel mettersi a rischio per uno sconosciuto. Tu hai scelto di rischiare, deontologicamente parlando, anche se a livello personale ed emotivo non avevi alcun dubbio su cosa fosse giusto.
Hai seguito il tuo cuore. Hai fatto bene, secondo me.

D.


Direct link Reply with quote
 

Gaetano Silvestri Campagnano  Identity Verified
Italy
Local time: 09:30
Member (2005)
English to Italian
+ ...
Ben fatto Angela! Mar 5, 2006

Ciao Angela

Hai tutta la mia approvazione per la scelta fatta in quell'occasione, che secondo me era proprio la scelta più giusta.

Ci sono cose che vengono prima di tutto ed al posto tuo mi sarei comportato esattamente allo stesso modo, senza la minima esitazione.

Non solo questo atto di altruismo ti sarà restituito, come giustamente ha detto Maria José, ma, secondo me (e come ha detto qualcuno più importante di me...), ti sarà ripagato cento volte tanto.

Ciao,

Gaetano


Direct link Reply with quote
 

theangel  Identity Verified
Italy
Local time: 09:30
Swedish to Italian
+ ...
Angela Mar 5, 2006

Concordo con tutti i colleghi, non c'è dubbio.

Con stima,
Matilde


Direct link Reply with quote
 

Gianni Pastore  Identity Verified
Italy
Local time: 09:30
Member (2007)
English to Italian
Ottimo Ange Mar 5, 2006

Avrei fatto lo stesso, senza alcun dubbio! Brava!

Direct link Reply with quote
 

Giuseppina Gatta, MA (Hons)
Member (2005)
English to Italian
+ ...
Grazie Angela Mar 5, 2006

Non solo non hai avuto dubbi nel fare ciò che hai fatto, ma ci vorrebbero più persone come te in casi come questo!
grazie
Giusi


Direct link Reply with quote
 

Giovanni Guarnieri MITI, MIL  Identity Verified
United Kingdom
Local time: 08:30
Member (2004)
English to Italian
E quando arriva la moglie? Mar 5, 2006

Si chiederanno chi l'abbia informata e risaliranno a te. Potresti trovarti nei guai e anche perdere il lavoro. Capisco la situazione, ma non sta di certo a te prendere queste decisioni. E poi, di quale paese si tratta?

Giovanni


Direct link Reply with quote
 

Angela Arnone  Identity Verified
Local time: 09:30
Member (2004)
Italian to English
+ ...
TOPIC STARTER
Detto papale papale, Giovanni Mar 5, 2006

Non me ne potrebbe fregare di meno.
La mia unica perplessità era non che il cliente non mi chiamasse più (sai quanti clienti ci stanno nell'etere), ma che il signore in questione potesse trovarsi lui in guai più seri per aver abusato della telefonata.
D'altronde, lo costringevano a parlare con una perfetta sconosciuta (io) dei suoi problemi personali .... senza il suo consenso, però un avvocato non gliel'hanno voluto chiamare .... e dubito fortemente che la moglie andrà a trovare il marito viste le distanze.
Angela

[Edited at 2006-03-07 16:55]


Direct link Reply with quote
 

Giovanni Guarnieri MITI, MIL  Identity Verified
United Kingdom
Local time: 08:30
Member (2004)
English to Italian
Guai più seri? Mar 5, 2006

Angela Arnone wrote:


La mia unica perplessità era non che il cliente non mi chiamasse più (sai quanti clienti ci stanno nell'etere), ma che il signore in questione potesse trovarsi lui in guai più seri per aver abusato della telefonata.


E magari ora si trova davvero in guai più seri...

Comunque, probabilmente avrei chiamato anch'io la moglie.

Giovanni


Direct link Reply with quote
 

Angela Arnone  Identity Verified
Local time: 09:30
Member (2004)
Italian to English
+ ...
TOPIC STARTER
L'ho avvisato - Mar 5, 2006

L'ho avvisato -

"attenzione a ciò che dice ... ", ma lui ha insistito.

Sai, credo che in un momento di isolamente totale come
quello, nulla potrebbe essergli sembrare peggiore e il
pensiero della famiglia incalzava. Continuava a ripetere
"non si può immaginare che cos'è qui dentro, mi hanno trascinato dentro con le manette, io non ho mai avuto guai con la legge" ....

Non ne dubitavo che avresti fatto la stessa cosa!
Angela


[quote]Giovanni Guarnieri MITI, MIL wrote:
E magari ora si trova davver... [quote]

[Edited at 2006-03-07 16:56]


Direct link Reply with quote
 

Sara Pisano  Identity Verified
Italy
Member (2006)
English to Italian
+ ...
Brava Angela Mar 5, 2006

Bravissima Angela,

anche io concordo con tutti. E soprattutto, ti fa onore aver pensato allo stato d'animo della persona in questione e non alle ripercussioni sul tuo lavoro. Meglio essere considerata una professionista poco deontologica (al limite) che una professionista, anzi una persona senza cuore e coscienza!



Sara


Direct link Reply with quote
 
Alfredo Tutino  Identity Verified
Local time: 09:30
English to Italian
+ ...
Anch'io credo che tu abbia fatto bene Mar 6, 2006

Qualcuno, in astratto, può dire che avresti dovuto rispettare la regola e basta, o che forse potresti aver ceduto alle arti di un un abilissimo manipolatore.

Però sei tu che hai sentito la voce e le parole di quell'uomo, e quindi sei tu la sola che può valutare la tua decisione: tua è la coscienza, e tua è la responsabilità, che infatti hai rivendicato senza tentennamenti.

Io non conosco direttamente i fatti, ma mi sono fatto una chiara idea della tua integrità personale (che in genere do per scontata fino a nettissima prova contraria, ma che nel tuo caso è confermata da quel che ho visto del tuo comportamento su Proz); e quindi mi fido della tua scelta: se hai creduto di doverlo fare hai fatto benissimo a mettere una regola astratta in secondo piano.

Le regole sono fatte per far vivere meglio le persone, non le persone per servire le regole; mi pare, per chi ci crede,che anche il Vangelo dica una cosa del genere, da qualche parte.

E a me, che non ci credo, lo dice il buon senso...


Direct link Reply with quote
 
Alfredo Tutino  Identity Verified
Local time: 09:30
English to Italian
+ ...
e, tanto per concludere con una nota più lieve, Mar 6, 2006

ma è possibile, dich'io, che i mariuoli, pure all'ato capo d'o munno, hanno sempre 'a esse' Napulitani?

e cche ddiamene!

))


Direct link Reply with quote
 
Pages in topic:   [1 2 3] >


To report site rules violations or get help, contact a site moderator:


You can also contact site staff by submitting a support request »

Dilemma deontologico

Advanced search






Across v6.3
Translation Toolkit and Sales Potential under One Roof

Apart from features that enable you to translate more efficiently, the new Across Translator Edition v6.3 comprises your crossMarket membership. The new online network for Across users assists you in exploring new sales potential and generating revenue.

More info »
WordFinder
The words you want Anywhere, Anytime

WordFinder is the market's fastest and easiest way of finding the right word, term, translation or synonym in one or more dictionaries. In our assortment you can choose among more than 120 dictionaries in 15 languages from leading publishers.

More info »



Forums
  • All of ProZ.com
  • Term search
  • Jobs
  • Forums
  • Multiple search