Clausola contratto editoria
Thread poster: Mariella Bonelli

Mariella Bonelli  Identity Verified
Local time: 19:39
Member (2004)
English to Italian
+ ...
Mar 16, 2006

Avrei bisogno del parere di qualche collega con maggiore esperienza nel settore dell'editoria. Io lavoro con le case editrici solo occasionalmente e non mi è mai stato fatto firmare alcun contratto, anche perché finora ho fatto solo lavori di revisione di testi già tradotti. Recentemente ho eseguito la correzione terminologica di un testo tecnico e mi è stato chiesto di firmare un contratto in cui, tra l'altro, vi è una clausola che dice: "Il collaboratore garantisce la XXX da ogni eventuale onere e responsabilità e quindi si impegna a rimborsare ogni spesa che esso dovesse sopportare in conseguenza della pubblicazione dello scritto, per contestazioni che terzi possano muovere fondatamente per violazione della Legge sul Diritto d'Autore o di altre norme". Mi è stato detto che non è altro che un semplice contratto standard per tutti i loro collaboratori e io ci credo, ma questa clausola non mi è chiara: perché dovrei prendermi tutta questa responsabilità per una correzione terminologica? Sto interpretando in modo scorretto?

Direct link Reply with quote
 

Giuseppina Gatta, MA (Hons)
Member (2005)
English to Italian
+ ...
Mai vista... Mar 16, 2006

Mariella Bonelli wrote:

Avrei bisogno del parere di qualche collega con maggiore esperienza nel settore dell'editoria. Io lavoro con le case editrici solo occasionalmente e non mi è mai stato fatto firmare alcun contratto, anche perché finora ho fatto solo lavori di revisione di testi già tradotti. Recentemente ho eseguito la correzione terminologica di un testo tecnico e mi è stato chiesto di firmare un contratto in cui, tra l'altro, vi è una clausola che dice: "Il collaboratore garantisce la XXX da ogni eventuale onere e responsabilità e quindi si impegna a rimborsare ogni spesa che esso dovesse sopportare in conseguenza della pubblicazione dello scritto, per contestazioni che terzi possano muovere fondatamente per violazione della Legge sul Diritto d'Autore o di altre norme". Mi è stato detto che non è altro che un semplice contratto standard per tutti i loro collaboratori e io ci credo, ma questa clausola non mi è chiara: perché dovrei prendermi tutta questa responsabilità per una correzione terminologica? Sto interpretando in modo scorretto?


Non sono ora andata a rivedere i miei passati contratti ma non mi ricordo di avere mai visto una simile clausola.
Non hai qualche amico avvocato che potrebbe consigliarti al riguardo?


Direct link Reply with quote
 

Mariella Bonelli  Identity Verified
Local time: 19:39
Member (2004)
English to Italian
+ ...
TOPIC STARTER
Volevo prima avere il vostro parere Mar 16, 2006

Giuseppina Gatta wrote:

Non hai qualche amico avvocato che potrebbe consigliarti al riguardo?


Sì, certamente. È che volevo prima avere il vostro parere, per conoscere meglio come ci si muove in certi ambienti. Oltretutto il lavoro è già stato consegnato, il contratto è arrivato dopo. La casa editrice si è molto risentita della mia reticenza e questo mi dispiace. Volevo capire se sono troppo prevenuta. Non mi piace firmare, perché "si fa così" e "è sottointeso che tu sei esclusa"...


Direct link Reply with quote
 
Lorenzo Lilli  Identity Verified
Local time: 19:39
German to Italian
+ ...
mai vista Mar 16, 2006

Neanche io ho mai visto niente del genere nei contratti con le case editrici. Ci possono essere norme applicate solo in casi estremi, come la facoltà di non pagare il lavoro se dovesse dimostrarsi assolutamente impubblicabile, ma addirittura un rimborso di questo tipo mi sembra strano. Aspetto però di sentire altri pareri.

Direct link Reply with quote
 

Giuseppina Gatta, MA (Hons)
Member (2005)
English to Italian
+ ...
Io non firmerei... Mar 16, 2006

Mariella Bonelli wrote:

Giuseppina Gatta wrote:

Non hai qualche amico avvocato che potrebbe consigliarti al riguardo?


Sì, certamente. È che volevo prima avere il vostro parere, per conoscere meglio come ci si muove in certi ambienti. Oltretutto il lavoro è già stato consegnato, il contratto è arrivato dopo. La casa editrice si è molto risentita della mia reticenza e questo mi dispiace. Volevo capire se sono troppo prevenuta. Non mi piace firmare, perché "si fa così" e "è sottointeso che tu sei esclusa"...


L'atteggiamento della casa editrice non mi sembra affatto serio. Non è per niente corretto fare firmare qualcosa dopo che hai consegnato il lavoro.
Non mi sembra proprio, da quanto è scritto nella clausa, che tu "ne sia esclusa". A questo punto mi rivolgerei senza indugio all'avvocato, se rischi di non essere pagata e non si tratta di una cifra irrisoria...


Direct link Reply with quote
 

Mariella Bonelli  Identity Verified
Local time: 19:39
Member (2004)
English to Italian
+ ...
TOPIC STARTER
Volevo capire meglio Mar 16, 2006

Giuseppina Gatta wrote:
A questo punto mi rivolgerei senza indugio all'avvocato, se rischi di non essere pagata e non si tratta di una cifra irrisoria...


In realtà, dopo una spiacevole discussione, mi hanno detto: "Guarda, se proprio vuoi toglieremo questa clausola!", come per accontentare il capriccio di una persona un po' cocciuta e questo mi è dispiaciuto. Volevo solo capire se ho fatto una richiesta davvero così indisponente, tutto qui.


Direct link Reply with quote
 
Elena Campana  Identity Verified
Italy
Local time: 19:39
English to Italian
+ ...
Non firmerei Mar 16, 2006

Premetto che non ho mai lavorato per l'editoria, quindi la mia è solo una "sensazione".
Secondo me il rischio è che siano riportati, nel testo che hai rivisto, brani copiati da un testo protetto da copyright senza che sia stata chiesta l'autorizzazione.
La clausola potrebbe anche essere standard, ma i motivi per cui non dovresti accertarla sono due.
1) Avresti dovuto avere la possibilità di visionare prima il contratto, non a lavoro già fatto (come precisato da Giuseppina).
2) Se hai fatto solo la revisione terminologica, probabilmente ci saranno delle parti che non hai toccato. Quindi perché dovresti rispondere di tutto lo scritto?
Magari sbaglio...


Direct link Reply with quote
 
anna carbone
Local time: 19:39
English to Italian
+ ...
contratto-tipo editoria Mar 16, 2006

[quote]Mariella Bonelli wrote:

Avrei bisogno del parere di qualche collega con maggiore esperienza nel settore dell'editoria.



Prova a guardare nel sito di biblit ( www.biblit.it ), li' ci sono alcuni esempi di contratti-tipo per l'editoria.

anna c.


Direct link Reply with quote
 

María José Iglesias  Identity Verified
Italy
Local time: 19:39
Italian to Spanish
+ ...
E' penalizzante per te e per questo non lo firmerei Mar 17, 2006

Mariella, non ti sentire in torto...

Mi trovo perfettamente d'accordo con Elena e con Giusi. Se ti hanno detto, pur seccati, che levano la clausula, meglio è che la levino, visto che pur avendo eseguito la revisione terminologica non puoi rispondere della traduzione come se l'avessi eseguita tu nella sua integrità.

Del resto, visto che ti fanno firmare il contratto dopo la consegna e che di questo aspetto neanche prima te ne avevano parlato, sei nel tuo completo diritto di richiedere spiegazioni se non ti convince. Per questo ti dico di non sentirti in torto né dispiaciuta.

A mio avviso, in un contratto niente deve essere considerato "standard", ma anzi proprio perché si tratta di un contratto esso dovrebbe essere "interessante" per entrambe le parti che lo sottoscrivono.

Invece che sentirsi dispiaciuti perché hai chiesto qualche spiegazione, dovrebbero essere dispiaciuti per il fatto di averti proposto quella clausola, penalizzante per te.

Non ho poi capito un'altra cosa: tu hai ceduto loro i tuoi diritti d'autore? E' stata la casa editrice a farti la proposta di traduzione di quell'opera? Se così fosse, penso che la responsabilità legata a eventuali contestazioni da terzi sui diritti dell'opera dovrebbe essere assunta esclusivamente da loro.

In questo momento non lavoro praticamente più con l'editoria se non per piccoli lavori, non saprei cos'altro dirti sulla clausola. A me non sembra che tu debba assumerti comunque quella responsabilità.


Direct link Reply with quote
 

Mariella Bonelli  Identity Verified
Local time: 19:39
Member (2004)
English to Italian
+ ...
TOPIC STARTER
Cessione totale dei diritti d'autore Mar 17, 2006

María José Iglesias wrote:
Non ho poi capito un'altra cosa: tu hai ceduto loro i tuoi diritti d'autore? E' stata la casa editrice a farti la proposta di traduzione di quell'opera? Se così fosse, penso che la responsabilità legata a eventuali contestazioni da terzi sui diritti dell'opera dovrebbe essere assunta esclusivamente da loro.


Sì, per il resto il contratto prevede la cessione totale dei diritti d'autore. È stata la casa editrice a propormi il lavoro, perché riguarda il mio settore più forte e mi hanno richiesto esclusivamente una revisione mirata ad un controllo terminologico e questo lo hanno inserito chiaramente nel contratto. In ogni caso grazie ai vostri messaggi ho avuto conferma che sono loro "gli strani", per cui non firmerò. Grazie a te e grazie a tutti.


Direct link Reply with quote
 


To report site rules violations or get help, contact a site moderator:


You can also contact site staff by submitting a support request »

Clausola contratto editoria

Advanced search






Protemos translation business management system
Create your account in minutes, and start working! 3-month trial for agencies, and free for freelancers!

The system lets you keep client/vendor database, with contacts and rates, manage projects and assign jobs to vendors, issue invoices, track payments, store and manage project files, generate business reports on turnover profit per client/manager etc.

More info »
SDL MultiTerm 2017
Guarantee a unified, consistent and high-quality translation with terminology software by the industry leaders.

SDL MultiTerm 2017 allows translators to create one central location to store and manage multilingual terminology, and with SDL MultiTerm Extract 2017 you can automatically create term lists from your existing documentation to save time.

More info »



Forums
  • All of ProZ.com
  • Term search
  • Jobs
  • Forums
  • Multiple search