lavorare come freelance negli USA
Thread poster: texjax DDS PhD

texjax DDS PhD  Identity Verified
Local time: 06:17
Member (2006)
English to Italian
+ ...
Apr 14, 2006

Il quesito/i e’ indirizzato a coloro che lavorano negli Stati Uniti.
Nonostante abbia tradotto per me stessa e colleghi universitari molta letteratura medica nel corso degli ultimi 15 anni, sono una “neofita” della professione, per cosi’ dire.
Sono ospite di Proz solo da poche settimane, seguo regolarmente e talvolta partecipo ai vostri forum, e sto imparando davvero molto da voi. Spinta dalle vostre osservazioni e dai consigli apparsi su queste pagine, sempre molto interessanti, “I did my homework” su come propormi e cominciare: ho preparato un curriculum, una cover letter, un esempio di traduzione, e le ho spedite per ora ad una decina di agenzie. Con mia sorpresa , il giorno stesso ho ricevuto dei positivi feedback con acclusi dei formulari da compilare per essere inclusa tra i possibili traduttori da contattare qualora le richieste del cliente saranno compatibili con le mie specialita’.
Fin’ora tutto ok, direte voi.
Nei formulari viene richiesto l’inserimento del SSN, cosa che (e men che meno via e-mail) mi rifiuto di fare per le tristemente note vicende di furto di identita’ (nuovo termine che ho imparato da quando vivo qui!).
I miei dubbi riguardano appunto la mia collocazione fiscale e come stabilirmi in qualita’ di freelance in accordo con quelle che sono le disposizioni locali (vivo in Florida) delle quali non so molto.
Pensavo di avere necessita’ di un ID tax number, ed ho percio’ consultato il sito dell' IRS dal quale pero’ mi sembra di capire che non sia applicabile al mio caso. Sono un po’ confusa al proposito..Inoltre non ho chiare quelle che sono le disposizioni in fatto di IVA o simili al momento della emissione della fattura “prossima futura”.
Insomma, ho tanto entusiasmo e di voglia di fare ma allo stesso tempo non vorrei commettere qualche errore di carattere prettamente fiscale. C’e’ tra di voi qualche “buon samaritano” in grado e con la voglia di darmi qualche consiglio al proposito? Anche il suggerimento del titolo di qualche buon libro sarebbe sufficiente.
Grazie in anticipo per i vostri preziosi commenti e per la vostra pazienza (messaggio un po' lungo, forse..).
Nel frattempo Buona Pasqua a tutti!
Tex


Direct link Reply with quote
 

Riccardo Schiaffino  Identity Verified
United States
Local time: 04:17
Member (2003)
English to Italian
+ ...
Consigli dal Colorado Apr 14, 2006

Ciao Tex:


Nei formulari viene richiesto l’inserimento del SSN, cosa che (e men che meno via e-mail) mi rifiuto di fare per le tristemente note vicende di furto di identità

Se non vuoi fornire l'SSN, devi richiedere il Tax ID. Tieni presente che quando avrai iniziato a lavorare per un'agenzia americana, se fatturi più di un paio di centinaia di dollari, ti richiederanno la compilazione di un modulo W-9, ove dovrai inserire o il tuo SSN o il Tax ID: in mancanza di ciò sarebbero obbligati a trattenerti le imposte alla fonte.

I miei dubbi riguardano appunto la mia collocazione fiscale e come stabilirmi in qualità di freelance in accordo con quelle che sono le disposizioni locali (vivo in Florida) delle quali non so molto.

Prima di tutto: sei cittadina americana, ho hai la carta verde? in questo caso, nessun problema. Se hai qualsiasi altro tipo di visto, di problemi ce ne potrebbero essere, ma gli unici che ti possano davvero consigliare riguardo a cosa puoi fare o meno sono degli avvocati esperti d'immigrazione.

Inoltre non ho chiare quelle che sono le disposizioni in fatto di IVA o simili al momento della emissione della fattura “prossima futura”.

Come saprai, l'IVA non esiste negli Stati Uniti. normalmente ci sono delle imposte di vendita (sales tax) a livello locale (nel Colorado, per esempio, sia a livello di stato che di contea). La sales tax di solito NON si applica a servizi quali la traduzione, ma in questi casi è meglio chiedere a chi se ne intende localmente: puoi rivolgerti all'ufficio fiscale della tua contea ("Department of Revenue", di solito), o, anche meglio, a qualche socio locale dell'ATA.
Per quanto riguarda poi l'IVA per le fatture a clienti all'estero (nella UE), le fatture provenienti dall'esterno dell'UE sono esenti da IVA.

Buona Pasqua anche a te,

Riccardo


Direct link Reply with quote
 
Rosa Maria Duenas Rios  Identity Verified
Local time: 06:17
Employer Identification Number Apr 15, 2006

Hi texjax,

First of all, excuse me for posting in English, I can read Italian, but I cannot write it yet (I could post in Spanish, but since we are talking about US topics, I prefer English).

I am a US freelance translator (temporarily residing in Mexico). I was also weary about giving my SSN number to clients, so I checked with the IRS and my accountant, and they both asured me I could apply for what is known as an Employer Identification Number or EIN. You can do so through the IRS webpage or by phone, you will receive the number immediately, and a subsequent confirmation by mail. Then you can give this number to any client instead of having to use your SSN.

I am assuming, like Ricardo mentioned, that you are either resident or citizen of the US. If you are in the US under a temporary visa, then I am afriaid the above does not apply.
¡Suerte!


Direct link Reply with quote
 

texjax DDS PhD  Identity Verified
Local time: 06:17
Member (2006)
English to Italian
+ ...
TOPIC STARTER
...preziosi come sempre... Apr 15, 2006

Grazie Riccardo, muchas gracias Rosa Maria,
scusate non avevo detto che ho la benedetta carta verde, sono super-permanet resident, mai neanche una multa, insomma...a good immigrant as they say...
Grazie per i vostri consigli e suggerimenti, mi avete fornito qualche informazione che non conoscevo e siete come sempre gentilissimi.
Pero', scusatemi e perdonatemi, io ho ancora qualche dubbio:

Riguardo all'EIN, questo e' cio' che trovo nel sito dell'IRS:

"Employer ID Numbers (EIN) - Do You Need an EIN?

You will need an EIN if you answer "Yes" to any of the following questions.
-Do you have employees?YES NO
-Do you operate your business as a corporation or partnership?YES NO
-Do you file any of these tax returns: Employment, Excise, or Alcohol, Tobacco and Firearms?YES NO
-Do you withhold taxes on income, other than wages, paid to a non-resident alien?YES NO
-Do you have a Keogh plan? YES NO

Are you involved with any of the following types of organizations?Trusts, except certain grantor-owned revocable trusts, IRAs, Exempt Organization Business Income Tax Returns Estates Real estate mortgage investment conduits Non-profit organizations Farmers' cooperatives Plan administrators YES NO"

Per i suddetti motivi (risponderei NO a tutte le domande) non posso avere l'EIN.


Potrei fare richiesta di ITIN, a questo punto, ma...

"An ITIN, or Individual Taxpayer Identification Number, is a tax processing number only available for certain nonresident and resident aliens, their spouses, and dependents who cannot get a Social Security Number (SSN). "

...poiche' io posseggo gia' il SSN non posso farne richiesta...

pero' c'e' un''altra forma di Tax ID...PTIN

Apply for a Preparer Tax Identification Number (PTIN) only if you are a paid tax return preparer and you do not want to disclose your Social Security Number (SSN) on returns you prepare. If you use a PTIN, you will meet the requirement under IRC section 6109(a)(4) of furnishing your identifying number on returns you prepare. The PTIN cannot be used in place of the Employer Identification Number (EIN) of the tax preparation firm.

...piccolo dettaglio: non e' applicabile al mio caso!
A questo punto sono un po' in ponte, nel senso che i tipi di TAX ID # sono esauriti, ed io non cado in nessuna delle categorie precedenti...

Dimenticavo...c'e' anche un numero for Pending U.S. Adoptions: ATIN, mannaggia pero'.. anche questo non puo' andare.

Allora, ho esaurito tutte le alternative al classico SSN, e almeno sulla carta sembrerebbe che non vi siano altre possibilita'. ...

L'unica e' forse recarsi nell'ufficio apposito, suggerira' qualcuno...pero' detesto l'idea di mettermi nelle mani (o maglie?) della burocrazia senza avere un minimo di informazioni . Da "italiana emigrante all'estero" mi e' capitato piu' di una volta di incappare nel fantomatico impiegato pasticcione, quello per capirci che ne sa meno di te e che con la sua leggerezza ti mette involontariamente (penso e spero) nei guai.

Ma i traduttori residenti in USA, come fanno?
Ci dev'essere da qualche parte un'altro pezzettino di questo puzzle...

E con questo dilemma da uovo con sorpresa di plastica, vi saluto e vi rinnovo i miei auguri. Buona Pasqua Riccardo, Feliz Pascua Rosa.


Direct link Reply with quote
 
Susana Galilea  Identity Verified
United States
Local time: 05:17
English to Spanish
+ ...
Pardon my English, too... Apr 15, 2006

texjax wrote:
Ma i traduttori residenti in USA, come fanno?
Ci dev'essere da qualche parte un'altro pezzettino di questo puzzle...


Here's a few related threads that will shed some more light on this topic:

http://www.proz.com/post/72660
http://www.proz.com/post/127506
http://www.proz.com/post/183370
http://www.proz.com/post/187939
http://www.proz.com/post/309830

Nowadays, I personally prefer to send a completed W-9 form to the agency's Accounting Department, rather than including my S.S. info on generic forms that might circulate throughout the office. You can simply leave the info blank on the application form, and make a note that you are forwarding the completed W-9 form to the Accounting Department by regular mail. It's a perfectly acceptable practice, all the agency cares about is having your S.S number on file. I am sure they include the question in the application form because it is more convenient for them to obtain that info upfront, rather than having to chase after a whole list of freelancers come tax time to obtain their S.S. numbers. But it is up to you how you provide them with the information.

Here is what the W-9 form looks like:
www.irs.gov/pub/irs-pdf/fw9.pdf

Hope this helps,

Susana

[Edited at 2006-04-15 13:44]


Direct link Reply with quote
 

texjax DDS PhD  Identity Verified
Local time: 06:17
Member (2006)
English to Italian
+ ...
TOPIC STARTER
grazie Apr 15, 2006

Querida Susana

thank you so much for your information. This can be a great solution, and maybe I will recover from the headacke due to the tax ID # and its misteries...
I know somebody who has been victim of identity theft last year, and his life has been miserable since then..so I'm very concerned about providing this type of personal information.
Thank you again for taking the time to answer.
Un cordial saludo

Tex


Direct link Reply with quote
 
Rosa Maria Duenas Rios  Identity Verified
Local time: 06:17
ABout the EIN Apr 15, 2006

Hi again,
Susana's solution is also a good one.

As for the IRS webpage on the EIN, I too was confused by the questions, so I called them to explain that I had answered no to all questions, but that my accountant said I could have an EIN. The IRS person asked what did I want it for? I said for tax purposes, and she answered "then you can have one", and proceeeded to give me a number immediately. A few days later I received confirmation by mail.

Sorry I forgot to mention this before!


Direct link Reply with quote
 

texjax DDS PhD  Identity Verified
Local time: 06:17
Member (2006)
English to Italian
+ ...
TOPIC STARTER
Easter egg Apr 15, 2006

Querida Rosa

Reading your answer is like opening the Easter egg and find a nice surprise, instead of the ugly plastic green lizard!

Grazie infinite Rosa Maria!

have a very nice day!


Direct link Reply with quote
 
Rosa Maria Duenas Rios  Identity Verified
Local time: 06:17
From the Easter Bunny Apr 17, 2006

Thank you for your words, texjax; I am glad I could be of help! Happy Easter to you!

Direct link Reply with quote
 

María José Iglesias  Identity Verified
Italy
Local time: 12:17
Italian to Spanish
+ ...
Scusate ma... Apr 17, 2006

visto che non tutti abbiamo l'inglese fra le nostre combinazioni linguistiche, vi sarei grata se nel forum italiano gli interventi potessero essere scritti in italiano. Questo per agevolare la totale comprensione a tutti... Grazie e scusate...

Direct link Reply with quote
 

gianfranco  Identity Verified
Brazil
Local time: 07:17
Member (2001)
English to Italian
+ ...
Una rara (e utile) eccezione Apr 17, 2006

María José Iglesias wrote:

visto che non tutti abbiamo l'inglese fra le nostre combinazioni linguistiche, vi sarei grata se nel forum italiano gli interventi potessero essere scritti in italiano. Questo per agevolare la totale comprensione a tutti... Grazie e scusate...


Maria José,

certo, in generale hai ragione ma gli sforamenti sono molto rari e, in questo caso, sono stati utili perché i contributi venivano da persone che hanno preferito scrivere nella lingua più agevole pur di passare un'informazione a tex (e hanno entrambe chiesto venia in anticipo).

Se avessero scritto in privato altri potenziali interessati avrebbero perso l'occasione di sapere gualcosa sull'argomento.

Penso che sia stato utile fare un'eccezione.


ciao
Gianfranco


Direct link Reply with quote
 

texjax DDS PhD  Identity Verified
Local time: 06:17
Member (2006)
English to Italian
+ ...
TOPIC STARTER
per Maria Jose' Apr 17, 2006

Ciao Maria Jose',

mi spiace che l'argomento sia stato parzialmente trattato in inglese non consentendo ad alcuni di apprezzare i suggerimenti dati con molta carineria e molto utili delle colleghe, intervenute insieme a Riccardo.

Se non l'avessi accennato, sinceramente, non me ne sarei neanche resa conto.

Se serve a farmi "perdonare" da te o da chiunque altro fosse interessato, mi offro di tradurre quanto e' stato scritto fin'ora.

Un abbraccio

tex


Direct link Reply with quote
 
Susana Galilea  Identity Verified
United States
Local time: 05:17
English to Spanish
+ ...
oppure... Apr 17, 2006

María José Iglesias wrote:
visto che non tutti abbiamo l'inglese fra le nostre combinazioni linguistiche, vi sarei grata se nel forum italiano gli interventi potessero essere scritti in italiano. Questo per agevolare la totale comprensione a tutti... Grazie e scusate...


Forse c'è un voluntario fra voi che voglia tradurre questi interventi all'italiano

Potrebbe essere utile, penso io.

Susana


Direct link Reply with quote
 

Giuliana Buscaglione  Identity Verified
Austria
Local time: 12:17
Member (2001)
German to Italian
+ ...
Perché non chiedere la traduzione invece? :-) Apr 18, 2006

Cara María José,

Per quanto capisca che non tutti parlino l'inglese, trovo abbastanza limitativo e poco simpatico voler escludere da un forum chi ha informazioni interessanti da fornire, tra l'altro per un "problema" non italiano, ma di chiunque voglia lavorare negli USA, solo perché incapace di esprimersi nella lingua del forum. Le colleghe si sono scusate in anticipo e se non hai capito e ti interessavano le loro informazioni potevi chiedere ai colleghi italiani che avevano capito di tradurre. Sarebbe stato molto più simpatico, no?

Io stessa ho dovuto far un intervento per spiegare alcuni meccanismi della Blue Board e dei Job nel forum spagnolo e nessuno mi ha linciato né dato dell'intrusa: c'è stato subito qualcuno che ha tradotto in spagnolo ciò che avevo scritto.

Saluti,

Giuliana


Direct link Reply with quote
 

María José Iglesias  Identity Verified
Italy
Local time: 12:17
Italian to Spanish
+ ...
Chiedo scusa a Susana e Rosa Apr 18, 2006

Giuliana Buscaglione wrote:
Le colleghe si sono scusate in anticipo e se non hai capito e ti interessavano le loro informazioni potevi chiedere ai colleghi italiani che avevano capito di tradurre. Sarebbe stato molto più simpatico, no?

Ho chiesto qui, dove se no? Non mi sembra di essere stata antipatica e non ho detto di escludere nessuno. Non ho dato dell'intruso a nessuno e non ho linciato nessuno, anzi, mi sono rivolta ai miei interlocutori in modo del tutto educato e corretto.
Abituata a vedere Susana e Rosa nel forum spagnolo non me ne ero accorta, questo è vero, che loro non parlano italiano. A loro le mie scuse.


[Edited at 2006-04-19 12:44]


Direct link Reply with quote
 


To report site rules violations or get help, contact a site moderator:


You can also contact site staff by submitting a support request »

lavorare come freelance negli USA

Advanced search






Protemos translation business management system
Create your account in minutes, and start working! 3-month trial for agencies, and free for freelancers!

The system lets you keep client/vendor database, with contacts and rates, manage projects and assign jobs to vendors, issue invoices, track payments, store and manage project files, generate business reports on turnover profit per client/manager etc.

More info »
WordFinder
The words you want Anywhere, Anytime

WordFinder is the market's fastest and easiest way of finding the right word, term, translation or synonym in one or more dictionaries. In our assortment you can choose among more than 120 dictionaries in 15 languages from leading publishers.

More info »



Forums
  • All of ProZ.com
  • Term search
  • Jobs
  • Forums
  • Multiple search