Voglia di cambiare
Thread poster: Giusy Cembalo

Giusy Cembalo
Local time: 12:33
English to Italian
+ ...
Apr 29, 2006

Parto a razzo: non so se è un momento di crisi o se è l'occasione per fare un passo avanti (o un salto nel buio), sta il fatto che sento l'esigenza di cambiare, cambiare. Sono un po' stufa delle solite traduzioni tecniche che mi hanno consentito di lavorare, anche con soddisfazione, e di "sostenermi" fino ad ora e vorrei, ovviamente in maniera graduale, dare un po' di spazio a qualcosa di nuovo. Sono anni, ad esempio, che coltivo l'interesse per la traduzione letteraria, più che altro mi esercito in privato giusto per il mio piacere personale.
Questo mio post ha un doppio intento, vorrei che anche altri condividessero eventuali esperienze di crisi o, più semplicemente, di noia, che hanno affrontato nel corso della loro carriera e mi piacerebbe anche ricevere qualche consiglio su corsi/master o qualtaltro di serio ci sia on-line o non troppo lontano da casa mia (vivo in Campania e 'tengo famiglia') che mi permetta di appurare se sono adatta per questo tipo di traduzione e di imparare il "mestiere".
Grazie!


Direct link Reply with quote
 

Dinny  Identity Verified
Greece
Local time: 13:33
Italian to Danish
+ ...
Riconosco la voglia di cambiare... Apr 29, 2006

Io però vivo sola con i figli già volati, pertanto posso permettermi di cambiare radicalmente quando la monotonia diventa insopportabile. Ultimamente 4 anni in Italia, ora da 7 mesi a Creta e mi chiedo "ma perchè non l'ho fatto prima?". Sicuramente perfino Creta mi verrà a noia, la solita (e solitaria) vita davanti al computer mi verrà a noia, interminabili traduzioni tecniche mi verranno a noia (siamo già lì)... ma ora almeno lavoro in modo diverso, tagliandomi determinate ore verso mezzogiorno da poter fare qualche giretto in giro per l'isola, programmando il lavoro e COSTRINGENDOMI con la forza di non accettare più del necessario. E poi c'è la grande sfida: imparare il greco! Magari un giorno arrivare a poter fare traduzioni perfino dal greco...

Effettivamente ho soltanto un problema: mi servirebbe una giornata di 48 ore per fare tutto quello che vorrei!

Il più grande cambiamento ultimamente è stato il fatto di capire che lavoro per vivere... non vivo per lavorare!


Direct link Reply with quote
 

Angie Garbarino  Identity Verified
Local time: 12:33
Member (2003)
French to Italian
+ ...
La vita è breve Apr 29, 2006

Dinny wrote:Effettivamente ho soltanto un problema: mi servirebbe una giornata di 48 ore per fare tutto quello che vorrei!


Già, d'accordissimo, per imparare altre lingue magari, sapessi come vorrei cambiare nazione anch'io, mio figlio ha ancora bisogno di me, ma per poco credo, spero di poter cambiare presto.

Il più grande cambiamento ultimamente è stato il fatto di capire che lavoro per vivere... non vivo per lavorare!


Verissimo, secondo me se riesci a metterlo in pratica oltre a capirlo sei a posto, ci sto provando anch'io ma ancora non riesco a metterlo in pratica.Spero di riuscirci in fretta, perchè la vita è breve, come dice un famoso nostro cantautore: "la vita è un brivido che vola via, è tutto un equilibrio sopra la follia.

Scusate le riflessioni personali buon week end

Angio

[Edited at 2006-04-29 09:43]


Direct link Reply with quote
 

texjax DDS PhD  Identity Verified
Local time: 06:33
Member (2006)
English to Italian
+ ...
if mama ain't happy... Apr 29, 2006

Giusy Cembalo wrote:

Parto a razzo: non so se è un momento di crisi o se è l'occasione per fare un passo avanti (o un salto nel buio), sta il fatto che sento l'esigenza di cambiare, cambiare...
... più che altro..per il mio piacere personale.

.. vorrei che anche altri condividessero eventuali esperienze di crisi o, più semplicemente, di noia, che hanno affrontato nel corso della loro carriera...

Grazie!


Cara Giusy,
credo che il tuo "momento" di crisi sia condivisibile da molti, a vari livelli..

Personalmente ho dovuto e sto affrontando dei cambiamenti radicali nella mia vita personale e professionale. Quando mi sento stanca e poco motivata e mi chiedo "ma chi me lo fa fare?" mi viene in mente quasi automaticamente una frase, la mia frase preferita la mondo "vendero' l'anima colorando il nero dell'orizzonte"...(anche questa, citazione musicale).

Capisco e rispetto il "tengo famiglia" e gli obblighi insiti che comporta, ma d'altra parte c'e' un detto (tipico degli stati uSA del sud) che dice testualmente "if mama ain't happy, ain't nobody happy!"
..se mamma non e' felice, nessuno e' felice!

Un abbraccio
tex


Direct link Reply with quote
 

Giusy Cembalo
Local time: 12:33
English to Italian
+ ...
TOPIC STARTER
lavorare per vivere Apr 29, 2006

angioletta garbarino wrote:

Il più grande cambiamento ultimamente è stato il fatto di capire che lavoro per vivere... non vivo per lavorare!


Verissimo, secondo me se riesci a metterlo in pratica oltre a capirlo sei a posto, ci sto provando anch'io ma ancora non riesco a metterlo in pratica.Spero di riuscirci in fretta, perchè la vita è breve, come dice un famoso nostro cantautore: "la vita è un brivido che vola via, è tutto un equilibrio sopra la follia.



Sono pienamente daccordo Dinny, e aggiungo che lavorare per vivere significa non solo limitare il tempo che si dedica al lavoro ma anche lavorare con soddisfazione, di qui a volte, la voglia di cambiare.
Grazie ad entrambe per la risposta e buon weekend


Direct link Reply with quote
 

Laura Gentili  Identity Verified
Italy
Local time: 12:33
Member (2003)
English to Italian
+ ...
Avversione per le traduzioni tecniche Apr 29, 2006

Io sto sviluppando una notevole avversione per le traduzioni tecniche, quindi mi sto orientando su traduzioni mediche (la medicina mi appassiona) e traduzioni legali (sto seguendo il master a distanza in traduzione legale dell'Università di Genova).
All'inizio della mia carriera ho fatto molte traduzioni letterarie, i master in questo campo non mancano, solo che la traduzione letteraria non dà da mangiare, c'è poco da fare, si può fare solo a latere, non come attività principale.

Laura


Direct link Reply with quote
 
ANGELA MUSCI
Local time: 12:33
English to Italian
+ ...
intrusa ;-) Apr 29, 2006

Laura Gentili wrote:

Io sto sviluppando una notevole avversione per le traduzioni tecniche, quindi mi sto orientando su traduzioni mediche (la medicina mi appassiona) e traduzioni legali (sto seguendo il master a distanza in traduzione legale dell'Università di Genova).
All'inizio della mia carriera ho fatto molte traduzioni letterarie, i master in questo campo non mancano, solo che la traduzione letteraria non dà da mangiare, c'è poco da fare, si può fare solo a latere, non come attività principale.

Laura



Ciao Laura! Stavo 'facendo un giro' x vedere i nuovi post di oggi, quando mi ha attratto il titolo del forum..e ne approfitto x farti una domanda.
Sto per completare un master in traduzione generale qui a Madrid dove vivo, e mi piacerebbe lavorare nell'ambito della trad medica. Saresti cosí gentile da darmi qualche dritta riguardo ad eventuali master a distanza in questo campo?

grazie mille


Direct link Reply with quote
 

Giuseppina Gatta, MA (Hons)
Member (2005)
English to Italian
+ ...
La traduzione letteraria... Apr 29, 2006

...cara Giusi, è per persone ricche, con marito ricco o genitori ricchi (v. ad es. la tanto decantata Fernanda Pivano, il cui marito è un famoso architetto).
Al posto tuo lascerei perdere, se ci hai famiglia e lavori per vivere (come quasi tutti noi, credo, a meno di masochismi vari) oppure lo farei solo nei momenti di vuoto lavorativo, ammesso che tu ne abbia.
Anch'io ho attraversato periodicamente crisi di questo genere, ma ora diciamo che ci ho fatto l'abitudine, a meno di qualche rara traduzione che mi fa disperare (finanziarie ad esempio non ne accetto neanche).
Non mi sembra ci siano grandissime possibilità, l'unica è tentare di scegliersi un settore che piace, come ha fatto Laura (a me ad esempio piacciono le traduzioni di moda, ma ne arrivano davvero pochine)
O vincere alla lotteria (ma se non ci si gioca mai, come me, ci sono poche speranze)
Giusi


Direct link Reply with quote
 

Giusy Cembalo
Local time: 12:33
English to Italian
+ ...
TOPIC STARTER
un po' di risposte e ringraziamenti May 2, 2006

texjax wrote:

if mama ain't happy



Fondamentalmente sono daccordo, è un concetto che mi ha aiutata tante volte a pensare un po' a me, visto che sono una mamma un po' 'vecchio stampo'. Però la felicità, o meglio, l'infelicità, è un concetto più complesso della semplice insoddisfazione, in parole povere, se non stessi vicina ai miei figli non sarei certamente felice, a dispetto del più interessante master del mondo (l'avevo detto che sono vecchio stampo...).

Laura Gentili wrote:

sto seguendo il master a distanza in traduzione legale dell'Università di Genova

Laura


Io mi occupo già di traduzione legale, mi piace e vorrei approfondirla.
Ecco, i master a distanza esistono, peccato che io ne vengo sempre a conoscenza tropo tardi...
Poi ci sono master con frequenza intensiva, che magari ti impegnano solo il fine settimana, e allora chiunque si può spostare. Qualcuno ha altre informazioni?
Grazie comunque a tutte per aver lasciato il loro contributo

A proposito, ma i signori colleghi maschi non vanno mai in crisi?


Direct link Reply with quote
 

gianfranco  Identity Verified
Brazil
Local time: 07:33
Member (2001)
English to Italian
+ ...
È una lotta continua, contro la noia e contro lo stress May 2, 2006

Giusy Cembalo wrote:
...
A proposito, ma i signori colleghi maschi non vanno mai in crisi?
...


Cara Giusi,
certo che andiamo in crisi anche noi! come no? la noia in questo lavoro è sempre in agguato e anche lo stress delle scadenze si fa sentire...

Ora sono appena uscito da un lavoro di grande soddisfazione e diverso dal solito, che per quasi due mesi mi ha rinfrescato e mi ha dato un po' di tregua dalle "solite cose". Purtroppo è raro trovare una gande varietà nei lavori, i lavori che rendono di più sono quelli degli argomenti già ben noti, ma questo comporta il rischio della noia.

Forse noi maschi siamo solo meno propensi a parlare e confidarci, specie in un forum, ma la tua franchezza e la tua iniziativa mi sono piaciute moltissimo. L'argomento che hai aperto, in questo periodo particolare, mi tocca moltissimo perché, proprio nei prossimi giorni sto prendendo l'iniziativa di trasferirmi per alcuni mesi (esplorativi) in un altro paese, dove intendo proseguire lo studio della lingua locale e, soprattutto, studiare altri argomenti, in parte collegati e in parte alternativi al mio tipo di lavoro attuale.

In prospettiva, il progetto potrebbe giungere a una riforma del mio lavoro attuale, ma dovrò studiare almeno un paio d'anni. Finalmente, dopo molti mesi di preparazione, ora sono giunto al momento del trasferimento e sono felicissimo, sicuro che la noia e lo stress, con cui devo lottare di continuo, saranno sotto scacco per molti mesi, e se tutto va bene, anche molto più a lungo.


ciao
Gianfranco




[Modificato alle 2006-05-02 23:40]


Direct link Reply with quote
 

Giusy Cembalo
Local time: 12:33
English to Italian
+ ...
TOPIC STARTER
vivere e sopravvivere May 4, 2006

Ciao Gianfranco,

vedo che la mia piccola provocazione ha sortito qualche effetto.

Anche io ci ho pensato un po' prima di aprire questo thread, mi sembrava troppo personale, ma mi fa piacere aver raccolto l'esperienza di qualche collega, giacché siamo persone e i nostri problemi non sono solo parole, file, fisco e dizionari.

MI è piaciuto quello che hai raccontato. E' stimolante sapere che c'è chi non si contenta di sopravvivere ma che cerca di vivere, con stimoli sempre nuovi, senza pensare troppo e solo all'aspetto economico del proprio lavoro.

Tanti in bocca al lupo per le tue nuove esperienze!

Giusy


Direct link Reply with quote
 

Angie Garbarino  Identity Verified
Local time: 12:33
Member (2003)
French to Italian
+ ...
Complimenti!! May 5, 2006

Gianfranco Manca wrote:
Finalmente, dopo molti mesi di preparazione, ora sono giunto al momento del trasferimento e sono felicissimo, sicuro che la noia e lo stress, con cui devo lottare di continuo, saranno sotto scacco per molti mesi, e se tutto va bene, anche molto più a lungo.


I miei complimenti davvero!! sinceri, non ironici veramente.E che altro dire auguroni e " beato te" vorrei davvero essere al tuo posto come ho spiegato nel mio reply precedente


Direct link Reply with quote
 
elenas
Italy
Local time: 12:33
German to Italian
+ ...
Voglia di cambiare....tanta! May 6, 2006

Ciao,

mi ha attirato molto già solo il titolo del forum, io è da tempo che sono in crisi e affamata di stimoli. Ho due bimbi piccoli che da fare ne danno, ma da quando per loro ho lasciato un lavoro di traduttrice in azienda, mi manca l'uso del cervello oltre che della mia "presunta" conoscenza delle lingue.
Dico presunta perchè il lavoro da casa non riesce a partire, tant'è che non sono neanche mai riuscita ad aprire una partita IVA, e quindi comincio ad avere dei dubbi sulle mie capacità.
Nel frattempo anche io ho cercato di occupare la mente e accrescere le mie conoscenze, ho frequentato un anno di corso di specializzazione in trad. multimediali, interessante... ma poi è arrivato il bimbo 2, le nause e le notti insonni, e tanti saluti!
Mi sono informata su corsi ON-LINE di trad. lettteraria, non impegnativi in termini di tempo e denaro, e ce n'è uno carino del prof. OSIMO sul sito della LOGOS, studi a casa e vai a dare gli esami quando vuoi a Modena (mi pare).
Poi c'è il forum Biblit con scambio di info da chi fa questo lavoro.
Non so che speranze diano a livello di lavoro, ma sono buone occasioni per entrare nel ramo e fare conoscenze. Una mia amica partendo così e con tenacia è arrivata a tradurre il suo primo libro!
Una grande soddisfazione, ma come ti ha già detto qualcuno, non credere di poterci vivere!!
Io da parte mia sono molto bloccata, per ora, dai bimbi, non posso neanche permettermi un impegno di corso ON-LINE come quello legale di GENOVA, che mi interessa molto.
Ora come ora vorrei essere un uomo che, di problemi ne avrà anche lui, ma certo è un più libero nelle sue scelte.
Forse sono anche poco coraggiosa, lo ammetto.
Grazie di aver permesso questo sfogo personale, è anche un modo per conoscersi e fare amicizia ad altri livelli
Ciao


Direct link Reply with quote
 


To report site rules violations or get help, contact a site moderator:


You can also contact site staff by submitting a support request »

Voglia di cambiare

Advanced search






Wordfast Pro
Translation Memory Software for Any Platform

Exclusive discount for ProZ.com users! Save over 13% when purchasing Wordfast Pro through ProZ.com. Wordfast is the world's #1 provider of platform-independent Translation Memory software. Consistently ranked the most user-friendly and highest value

More info »
SDL Trados Studio 2017 Freelance
The leading translation software used by over 250,000 translators.

SDL Trados Studio 2017 helps translators increase translation productivity whilst ensuring quality. Combining translation memory, terminology management and machine translation in one simple and easy-to-use environment.

More info »



Forums
  • All of ProZ.com
  • Term search
  • Jobs
  • Forums
  • Multiple search