Modello ricevuta d'acconto (prassi)
Thread poster: Mara Concas
Mara Concas  Identity Verified
Italy
Local time: 20:57
German to Italian
+ ...
Jul 28, 2006

Cari amici di Proz, scusate se pongo l'ennesimo quesito sulla ricevuta d'acconto, ma mi sono riguardata tutti i thread passati sull'argomento (più di 70!) e non ho trovato risposta alle domande che cercavo...
Ho finito ieri il mio primo lavoro (Evviva!!!) dopo mesi passati a studiare, spedire curricula, ecc., e ora devo emettere la ricevuta d'acconto: ho capito come deve essere impostata, percentuali, ecc., però mi sono rimasti alcuni dubbi di carattere "praticao", che spero qualcuno di voi che lavora con la ricevuta d'acconto possa dissipare. Ve li pongo in successione...
1) Posso impostare la ricevuta come documento Word e spedirlo semplicemente al cliente via Email (magari in allegato): è la prassi comune?
2) La ricevuta deve contenere la firma di qualcuno (per es. la mia, o quella del committente, o entrambe?). Se così fosse, come si fa? (Si invia un fax, si scannerizza la firma e la si appone sul documento... Boh???)
3) Fra i dati del clienti in ricevuta deve figurare necessariamente la sua partita IVA?
4) Gli estremi bancari per il pagamento devono essere indicati direttamente sulla ricevuta o indicati separatamente al cliente?
Scusate la valanga di domande, probabilmente banali... E vi ringrazio in anticipo per i consigli e i suggerimenti!


Direct link Reply with quote
 

Francesca Pesce  Identity Verified
Local time: 20:57
Member (2006)
English to Italian
+ ...
varie alternative Jul 28, 2006

Cara Mara,

dal momento che la ricevuta in regime di ritenuta d'acconto sarebbe (come dice il nome) una ricevuta, io personalmente consiglio di mandarla solo a pagamento avvenuto.

Se non ti hanno ancora pagato, ti consiglierei di mandare una specie di preavviso di parcella. Non ha valore legale, però almeno non firmi una ricevuta per soldi che non hai ancora ottenuto.

Sul preavviso di parcella devi scrivere

1) luogo e data;
2) un numero: "Preavviso di parcella n. 1/2006" (ma io me lo inventavo....)
3) indicazione precisa del committente (compresi indirizzo della sede legale e partita iva)
4) i tuoi dati fiscali completi (nome, cognome, indirizzo, codice fiscale, data e luogo di nascita)
5) specificazione del lavoro svolto (tipo trad. EN>IT del documento tal dei tali, totale XX cartelle)
6) imponibile
7) ritenuta d'acconto
8) netto a pagare
9) dicitura dell'esenzione iva (Non soggetta ad IVA ai sensi dell'art. 5 DPR 633/72 e successive modificazioni)
10) Termini di pagamento
11) Coordinate bancarie

Non occorre che lo firmi, se vuoi lo puoi mandare in Word per email, ma io consiglio di trasformarlo in PDF se vuoi mandarlo per email, oppure stampalo e mandalo per fax/posta.

Poi, quando ti pagano, emetti la ricevuta effettiva, riportando tutti i dati del preavviso di parcella, esclusi i numeri 2), 10) e 11). Mentre il punto 8) lo chiamerei qui "totale netto" oppure "netto ricevuto", visto che è stato pagato e non è più "a pagare".
Ci scrivi qualcosa come "la sottoscritta dichiara di ricevere la somma sottoindicta quale compenso per la collaborazione occasionale prestata per l'attività di:" e sotto scrivi i punti 5, 6, etc.
Questa la devi firmare e consegnare preferibilmente in versione cartacea.
Auguri!

[Edited at 2006-07-28 11:07]


Direct link Reply with quote
 
Mara Concas  Identity Verified
Italy
Local time: 20:57
German to Italian
+ ...
TOPIC STARTER
Grazie! Jul 28, 2006

Grazie mille Francesca, sei stata molto esaustiva! Farò tesoro dei tuoi consigli!

Direct link Reply with quote
 


To report site rules violations or get help, contact a site moderator:


You can also contact site staff by submitting a support request »

Modello ricevuta d'acconto (prassi)

Advanced search






PerfectIt consistency checker
Faster Checking, Greater Accuracy

PerfectIt helps deliver error-free documents. It improves consistency, ensures quality and helps to enforce style guides. It’s a powerful tool for pro users, and comes with the assurance of a 30-day money back guarantee.

More info »
SDL Trados Studio 2017 Freelance
The leading translation software used by over 250,000 translators.

SDL Trados Studio 2017 helps translators increase translation productivity whilst ensuring quality. Combining translation memory, terminology management and machine translation in one simple and easy-to-use environment.

More info »



Forums
  • All of ProZ.com
  • Term search
  • Jobs
  • Forums
  • Multiple search