Pages in topic:   [1 2] >
consiglio per processore desktop
Thread poster: dropinka

dropinka  Identity Verified
Italy
English to Italian
+ ...
Sep 6, 2006

Rieccomi a chiedere consigli "tecnologici"...

Stanca di utilizzare pc portatili da un decennio ormai, ho intenzione di acquistare un desktop.

Pensavo di andare sul classico Pentium 4, ma alcuni amici mi dicono che ora il Pentium dual core è il non plus ultra, perché si scalda meno e offre prestazioni migliori.

Mi confermate che è così, oppure un processore dual core è consigliabile per lo più sui portatili, che altrimenti tendono a surriscaldarsi?

Spero di non aver detto eresie... nel caso scusatemi!

Grazie fin d'ora,

Claudia


Direct link Reply with quote
 

Luca Tutino  Identity Verified
Italy
Local time: 14:42
Member (2002)
English to Italian
+ ...
pensaci bene... Sep 6, 2006

Dopo tre notebook di fila io ho fatto il passo (indietro!) qualche mese fa - e mi sono pentito.

Il passaggio alla tastiera normale non è stato quel piacere che avevo immaginato. In realtà i tasti sono più distanti di quel tanto da rallentare un po' la battitura - persino ora che a distanza di mesi avrei dovuto farci la mano.

Il desktop mi tiene appiccicato alla scrivania e dopo qualche ora di lavoro mi lascia completamente cotto per via del rumore delle ventole. Eppure come processore ho scelto un bel pentium dual core (che effettivamnete rende l'esecuzione contemporanea di alcuni programmi più fluida).

Il problema forse era il prezzo medio Packard Bell. Comincio ad avere il dubbio che l'unico modo di potere lavorare in pace sia spendere parecchio di più della media, così da avere componenti superiori che garantiscano silenziosità, raffreddamento e durata (il mio ultimo Toshiba A60 - ottimo a guardare le specifiche - ha cominciato a rumoreggiare a tre mesi, ed è morto a due anni, di surriscaldamento, sebbene da oltre 1 anno avessi manenuto sempre il processore a velocità ridotta per evitare spegnimenti).

Purtroppo nei negozi non si possono fare prove serie. Sicché la mia paura è di tornare a casa e scoprire di avere speso un capitale per nulla... Comunque, se proprio vuoi provare a cambiare ti cederei volentieri il mio desktop, così potrò fare la mia nuova prova con un notebook di lusso più a cuor leggero...


Direct link Reply with quote
 

LuNa Italian
Italy
Local time: 14:42
English to Italian
+ ...
Provalo Sep 7, 2006

Tastiera a parte (di tastiere se ne possono cambiare cento finché non si trova quella adatta) credo che il problema della rumorosità della ventola sia soggettivo.

Io ho due desktop e due portatili, lavoro meglio con i desktop per via delle prestazioni (a parità di prestazioni un portatile ti costa molto di più). I portatili - specialmente uno - sono parecchio più silenziosi dei desktop, ma la cosa non mi tange. Ripeto: è soggettivo.

Segui il consiglio che ti è stato dato: prova un desktop per un po' di tempo. Se veramente non sopporti il rumore allora continua con i notebook (o spendi una bella cifra, e comprati un desktop progettato apposta per essere silenzioso, come quelli di alienware).

ciao,
Luca


Direct link Reply with quote
 

Paola Grassi
Local time: 14:42
English to Italian
+ ...
io ho un pentium dual core Sep 7, 2006

ciao
io ho un pentium dual core HP SILENZIOSISSIMO.
magari non è stato economicissimo, ma ti assicuro che come desktop è un piacere.

ciao
Paola


[Edited at 2006-09-07 06:59]


Direct link Reply with quote
 

dropinka  Identity Verified
Italy
English to Italian
+ ...
TOPIC STARTER
quanto a rumorosità... Sep 7, 2006

... penso che *qualsiasi* desktop sarebbe più silenzioso del mio laptop Packard Bell... La mia ventola fa paura

Direct link Reply with quote
 
tandream  Identity Verified
Local time: 14:42
English to Italian
+ ...
Athlon Sep 7, 2006

Come processori i migliori e i più performanti (nonchè quelli che si scaldano di meno e quindi fanno meno rumore) rimangono a tutt'ora gli Athlon, consiglio vivamente di lasciar perdere i vari Pentium. C'è Athlon X2 dual core:

http://www.hwupgrade.it/news/cpu/athlon-64-x2-5200 -al-debutto_18481.html



[Edited at 2006-09-07 08:23]


Direct link Reply with quote
 

Leonardo Musumeci  Identity Verified
Italy
Local time: 14:42
English to Italian
+ ...
non solo dual core Sep 7, 2006

Se proprio si volesse scegliere un dual core, anch'io direi Amd, migliore come prestazioni e prezzo
(a questo proposito: http://www.tomshw.it/cpu.php?guide=20050509&page=cual_core_athlon-02)

Ma perchè concentrarsi su un dual core
(vedere l'articolo precedente ed anche: http://www.pcopen.it/01NET/HP/0,1254,4s5009_ART_72410,00.html) ?

A meno che non si debba gestire un server, o avere una velocità estrema per un sistema per hardcore gamers, l'incremento in fatto di prestazioni non è come lo si sbandiera commercialmente: è come il passaggio dai processori da 32 bit a 64...quante applicazioni si sono viste in giro ottimizzate per i 64 bit? inoltre aumentare la potenza di calcolo con due processori non è detto che aumenti anche le prestazioni : un processore dual core non è detto che abbia prestazioni doppie rispetto ad un single core con uguale potenza di calcolo, visto che i software ancora (dubito che lo saranno anche in futuro) non sono scritti per i dual core e quindi le operazioni non vengono eseguite al 50 % da un processore ed al 50% dall'altro ma vengono eseguite soltanto da uno....in pratica quindi le prestazioni sono dimezzate rispetto alle potenzialità della macchina....

il massimo delle prestazioni si ottiene facendo sì che i due core siano sfruttati al 100% (ad esempio in un server, dove vengono eseguiti molti compiti relativamente brevi ed il dual core produce vantaggi evidenti sulla latenza di esecuzione perché aumenta la probabilità di trovare un core almeno parzialmente scarico quando arriva il nuovo task da eseguire, magari a velocità ridotta: con un Web server, ad esempio, la riduzione della latenza conta più dell'aumento di velocità reale.)

io ho un portatile con athlon sempron 3000 + ed un desktop con athlon xp 1600 ed ho abbastanza velocità per fare tutto ciò che mi serve...

Per un desktop nuovo non bisogno dimenticare che la velocità del processore non è tutto: una buona quantità di memoria (dai 512 mb in su), un buon dissipatore (non bisogna dimenticare che più è veloce e più sviluppa calore) e non da ultimo le ventole per dissipare il calore della componentistica interna (il rumore può essere causato da ventole non di marca...o anche sporche....a volte basta un piccolo compressore per pulirle ed il problema si risolve....) ed un processore a 2 ghz (tipo athlon xp 2600) (quelli precedenti ormai non si trovano più....) basterebbero...


Direct link Reply with quote
 

Joris Bogaert  Identity Verified
Italy
Local time: 14:42
Italian to Dutch
+ ...
Il mio P4, 3.4 Gh, un trattore... ma quanto casino... Sep 7, 2006

Salve,

Grazie per i vostri consigli.
Io mi ero comprato un dual core AMD Athlon 64, ma per vari problemi di compatibilità, ho dovuto scambiarlo per un P4 3.4 Gh, 2 Giga di RAM... una macchina davvero spaventosa e potente che però ha il difetto di emettere un rumore continuo insopportabile (scalda parecchio, le ventole sembrano voler volare via)... Vorrei tanto sapere come rimediare... e quindi lo sconsiglio a tutti...

Il mio PC portatile invece, un Intel Centrino di prima generazione è una favola: niente rumori strani (solo quando fa davvero caldo), e -anche se è molto meno potente- regge benissimo l'80-90% del lavoro che faccio. Peccato però che il mio HD si è schiantato proprio una settimana fa...


Direct link Reply with quote
 

lanave  Identity Verified
Italy
Local time: 14:42
French to Italian
+ ...
le ventole e i processori Sep 7, 2006

Io uso solo laptop a causa degli spostamenti frequenti. Ma preferisco i desktop: li trovo più comodi per la posizione da assumere durante il lavoro. Se fossi più stanziale avrei senz'altro un desktop. Il cui vantaggio, fra gli altri, è che puoi scegliere la componentistica da montarci su se ti rivolgi a un assemblatore. Forse spenderai un po' di più ma avresti la garanzia della qualità assoluta (o quasi).

Prima avevo un Compaq con un processore AMD, è durato quasi 8 anni, poi l'ho mandato in pensione perché, poveraccio, arrancava un pochino... Era silenziosissimo, pur avendo due ventole. Mi ci trovavo bene perché i rumori vicini mentre lavoro mi disturbano.

Due anni fa ho acquistato un HP con processore Pentium. Rumorossissimo. Quasi assordante. In più ha una sola ventola che sembra una turbina di un motore a reazione.

Tornerei volentieri all'AMD...

[Edited at 2006-09-07 21:06]

[Edited at 2006-09-08 10:12]


Direct link Reply with quote
 

Joris Bogaert  Identity Verified
Italy
Local time: 14:42
Italian to Dutch
+ ...
Pulizia delle ventole Sep 8, 2006

Anna Lanave wrote:
Due anni fa ho acquistato un HP con processore Pentium. Rumorossissimo. Quasi assordante. In più ha una sola ventola che sembra una turbina di un motore a reazione.

Tornerei volentieri all'AMD...

[Edited at 2006-09-07 21:06]


Per Anna: Si, anch'io mi sono pentito, ma proprio ieri sera un mio amico tecnico informatico mi ha consigliato di pulire regolarmente le ventole... è l'unica soluzione a quanto pare... come peraltro già accennato di Leonardo Musumeci.
Infatti, i pc desktop stanno spesso in luoghi poco ventilati e/o polverosi, quindi è facile che questo problema sussista.

Per Claudia: anch'io possiedo un Packard Bell (portatile - centrino) ma non fa molto rumore... Hai provato a pulire la ventola?



Direct link Reply with quote
 

lanave  Identity Verified
Italy
Local time: 14:42
French to Italian
+ ...
Ventole Sep 8, 2006

Sì infatti LEonardo ha dato un ottimo suggerimento. Non ci avevo mai pensato. Userò un getto di aria compressa. Anche se mi chiedevo se la polvere che viene spinta all'interno non va a danneggiare o comunque a ricoprire ciò che sta più all'interno...

Direct link Reply with quote
 

gianfranco  Identity Verified
Brazil
Local time: 09:42
Member (2001)
English to Italian
+ ...
Nessun pericolo Sep 8, 2006

Anna Lanave wrote:

Sì infatti LEonardo ha dato un ottimo suggerimento. Non ci avevo mai pensato. Userò un getto di aria compressa. Anche se mi chiedevo se la polvere che viene spinta all'interno non va a danneggiare o comunque a ricoprire ciò che sta più all'interno...


Nessun pericolo, non ci sono meccanismi che si inceppano o parti in movimento (a parte le ventole di rarffreddamento).
Una bella spolverata con l'aria compressa non può che far bene a tutte le parti che devono dissipare calore e alle ventole, che possono diventare rumorose anche per colpa della polvere che vi si accumula.

ciao
Gianfranco


Direct link Reply with quote
 

dropinka  Identity Verified
Italy
English to Italian
+ ...
TOPIC STARTER
già fatto... Sep 8, 2006

Joris Bogaert wrote:


Per Claudia: anch'io possiedo un Packard Bell (portatile - centrino) ma non fa molto rumore... Hai provato a pulire la ventola?



Credo che il rumore sia legato al Pentium 4, Joris. A quanto ne so, il centrino scalda molto meno... per cui le ventole lavorano meno.
Ho fatto di tutto, ma il rumore rimane. E se penso che un desktop è ancora peggio, aiuto


Direct link Reply with quote
 

LuNa Italian
Italy
Local time: 14:42
English to Italian
+ ...
Aspirapolvere? Sep 10, 2006

Anna Lanave wrote:

Userò un getto di aria compressa. Anche se mi chiedevo se la polvere che viene spinta all'interno non va a danneggiare o comunque a ricoprire ciò che sta più all'interno...


Ma un bel getto aspirante?

Un desktop trascurato dopo un po' fara' una bella "laniccia". In quei casi basta appoggiare l'aspirapolvere alla ventola per fare una buona dose di pulizia.

E senza la paura di aspirare qualche jumper.

ciao,
Luca


Direct link Reply with quote
 

Maurizio Valente  Identity Verified
Italy
English to Italian
+ ...
Io non lo farei! Sep 10, 2006

Un getto molto violento può rompere o disassare le palette o altro e portare in giro materiale conduttivo che potrebbe cortocircuitare qualche pista delle schede.

Mi sembra molto più salutare e semplice usare dei cotton fioc leggermente inumiditi (acqua) e passarli sulle pale.

Meglio ancora, ordinare delle ventole silenziose e montarle al posto di quelle esistenti.
A questo proposito vedi: (http://www.socketzone.com/modules/tutorials/viewtutorial.php?tid=124&page=2 e anche la pagina precedente)


Gianfranco Manca wrote:

Anna Lanave wrote:

Sì infatti LEonardo ha dato un ottimo suggerimento. Non ci avevo mai pensato. Userò un getto di aria compressa. Anche se mi chiedevo se la polvere che viene spinta all'interno non va a danneggiare o comunque a ricoprire ciò che sta più all'interno...


Nessun pericolo, non ci sono meccanismi che si inceppano o parti in movimento (a parte le ventole di rarffreddamento).
Una bella spolverata con l'aria compressa non può che far bene a tutte le parti che devono dissipare calore e alle ventole, che possono diventare rumorose anche per colpa della polvere che vi si accumula.

ciao
Gianfranco



[Edited at 2006-09-10 17:44]


Direct link Reply with quote
 
Pages in topic:   [1 2] >


To report site rules violations or get help, contact a site moderator:


You can also contact site staff by submitting a support request »

consiglio per processore desktop

Advanced search






memoQ translator pro
Kilgray's memoQ is the world's fastest developing integrated localization & translation environment rendering you more productive and efficient.

With our advanced file filters, unlimited language and advanced file support, memoQ translator pro has been designed for translators and reviewers who work on their own, with other translators or in team-based translation projects.

More info »
CafeTran Espresso
You've never met a CAT tool this clever!

Translate faster & easier, using a sophisticated CAT tool built by a translator / developer. Accept jobs from clients who use SDL Trados, MemoQ, Wordfast & major CAT tools. Download and start using CafeTran Espresso -- for free

More info »



Forums
  • All of ProZ.com
  • Term search
  • Jobs
  • Forums
  • Multiple search