Pages in topic:   [1 2] >
Consegnare la TM al cliente, per gli interessi di chi?
Thread poster: Joris Bogaert

Joris Bogaert  Identity Verified
Italy
Local time: 12:08
Italian to Dutch
+ ...
Oct 29, 2006

Salve a tutti,

Rubo questo spazio per chiedervi che cosa pensate di quelle agenzie che obbligano il traduttore a consegnare la TM usata per la traduzione affidatagli. Non mi riferisco solo ai grossi progetti ‘a scaglie’ assegnati ad un unico traduttore, dove tale pratica sarebbe (forse) giustificata, dato che il cliente rimane lo stesso; anche se… beh, mettiamola così: cosa impedisce un’agenzia (non per forza con cattive intenzioni –-) ad esempio perché il solito traduttore non è disponibile) a non assegnare ad un altro traduttore un lavoro con la TM del traduttore precedente?

A me ad esempio è capitato di ricevere una grossa TM (di un altro traduttore) da un cliente, e la cosa mi ha alquanto sorpreso. Non credo che l’autore della TM sarebbe stato d’accordo, almeno io non lo sarei. Consideriamo poi che le agenzie pretendono (giustamente) di rispettare la privacy riguardo ai loro clienti, non vedo perché non debba valere il contrario. La TM non raccoglie ‘soltanto’ segmenti tradotti, ma raccoglie anche il nostro ‘know-how’, la nostra impronta linguistica personale e professionale. È un po’ come costringere di svelare i propri segreti di cucina ad un cuoco perché si è andati a mangiare nel suo ristorante… peggio ancora se si va a svelare questi segreti ad un altro cuoco!

Non consegnare la propria TM incentiva il cliente-agenzia a tornare dallo stesso traduttore. Le poche volte che ho dovuto consegnare la mia TM mi sono sentito derubato in qualche modo. Escludo da questo discorso i vari progetti open-source (come wikiwords) dove ognuno è libero di dare un porprio contributo per un interesse collettivo; collettivo e libero appunto…


Direct link Reply with quote
 

Giovanni Guarnieri MITI, MIL  Identity Verified
United Kingdom
Local time: 11:08
Member (2004)
English to Italian
Non consegnare la propria TM incentiva il cliente-agenzia a tornare dallo stesso traduttore Oct 29, 2006

No, purtroppo incentiva il cliente-agenzia a rivolgersi a un traduttore che gli consegnerà la TM al termine del progetto.

Giovanni


Direct link Reply with quote
 
Stefan de Boeck  Identity Verified
Belgium
Local time: 12:08
English to Dutch
+ ...
if you feel robbed Oct 29, 2006

Joris Bogaert ha scritto:
La TM non raccoglie ‘soltanto’ segmenti tradotti, ma raccoglie anche il nostro ‘know-how’, la nostra impronta linguistica personale e professionale. È un po’ come costringere di svelare i propri segreti di cucina…

There’s no need to hand in anything but the translation’s TUs if you use the text and/or attribute fields for your TM; when you’re ready you simply export that part of the TM that is relevant to the newly made translation (filter on fields) and send that TM in to the agency.

No agency will ever ask for more; and, besides, with your translation at hand they could always perform an alignment and create a project TM from that. It’s good practice to do so.

Beste Joris, waar haal je het toch? Hou je maar goed daar in Italië.

(other users: The above lines aren't code. They are Dutch. They are friendly.)


Direct link Reply with quote
 

Angie Garbarino  Identity Verified
Local time: 12:08
Member (2003)
French to Italian
+ ...
Yes of course Oct 29, 2006

saitch wrote:
Beste Joris, waar haal je het toch? Hou je maar goed daar in Italië.

(other users: The above lines aren't code. They are Dutch. They are friendly.)


Hi Saitch, yes Dutch is not Martian, it is a wonderful European language

[Edited at 2006-10-29 12:38]


Direct link Reply with quote
 

Heike Steffens  Identity Verified
Local time: 12:08
Italian to German
+ ...
Concordo pienamente .... Oct 29, 2006

... con te, Joris, anche se ormai mi sono arresa

Come ha detto Giovanni, le agenzie che pretendono la consegna delle TM sono perfettamente disposte a cambiare traduttore se questi non "ubbidisce".

Bisogna quindi valutare le opzioni: se come traduttore non sei disposto a consegnare le TM, puoi essere sicuro che un altro invece lo è. C'è evidentemente il rischio che l'agenzia, dopo un po', incarichi altri traduttori mettendo a disposizione la ns. TM.

Nell'epoca "pre-TM" hanno invece messo a disposizione materiale cartaceo tradotto da altri colleghi - in fin dei conti non c'è grande differenza, solo che ora è molto più semplice per un altro traduttore perché con la TM riceve tutto "pronto per l'uso" senza dover studiare a fondo i testi sorgente e di destinazione.

Comunque, è un argomento che anche a me non piace tanto, ma cerco di prenderla con filosofia: finché continuano ad incaricare me, lavoro e guadagno. Se avessi rifiutato, non guadagnerei proprio nulla.

Buona domenica
Heike


Direct link Reply with quote
 

Joris Bogaert  Identity Verified
Italy
Local time: 12:08
Italian to Dutch
+ ...
TOPIC STARTER
Copyright.. ma non per tutti Oct 29, 2006

saitch wrote:
No agency will ever ask for more


Beh.. ci mancherebbe altro!!

..and, besides, with your translation at hand they could always perform an alignment and create a project TM from that. It’s good practice to do so.


Si, lo so... ma allora ci dovrebbero pagare di più per il lavoro su cui loro risparmiano, altrimenti che vantaggio economico abbiamo nell'acquistare un CAT? Già... lo si fa per ottenere lavoro.

La cosa che mi da più fastidio in questo discorso è che si parla tanto di rispetto del copyright, mentre per noi (cioè per il nostro lavoro) ciò non sembra valere... e intanto chi scarica un brano di musica rischia una condanna penale...


Direct link Reply with quote
 

Luca Tutino  Identity Verified
Italy
Local time: 06:08
Member (2002)
English to Italian
+ ...
distribuzione di TM e copyright Oct 29, 2006

Joris Bogaert wrote:

La cosa che mi da più fastidio in questo discorso è che si parla tanto di rispetto del copyright, mentre per noi (cioè per il nostro lavoro) ciò non sembra valere... e intanto chi scarica un brano di musica rischia una condanna penale...


Fose però si può fare una distinzione: se la traduzione la esegui nell'ambito di un contratto di servizio retribuito è normale che tu possa cedere il copyright. Sebbene la proprietà intellettuale intellettuale sia inalienabile, il diritto di utilizzo e sfruttamento solitamente può essere ceduto.

Infatti di solito chi scarica la musica viene denunciato dalla casa discografica e non dall'autore.

Detto questo, la pratica dello scambio delle TM nel nostro settore assomiglia un po' all'uso della catena di montaggio nell'industria metalmeccanica. Difficile pensare di risolvere il problema vietandola. Piuttosto l'importante è il come.


Direct link Reply with quote
 

María José Iglesias  Identity Verified
Italy
Local time: 12:08
Italian to Spanish
+ ...
Guardare dal punto di vista dell'agenzia e del cliente Oct 29, 2006

In generale hai ragione, Joris, però prova a guardarlo anche dal punto di vista dell'agenzia e soprattutto dal cliente.
Un'agenzia non ha solo un traduttore per ogni lingua.
A volte l'agenzia si impegna con il cliente nel mantenere le TM per poter garantire uniformità linguistica e terminologica per tutte le traduzioni e con indipendenza di chi traduce quel giorno.
Se un giorno tu non puoi prenderti cura di un progetto oppure l'agenzia non intende affidarti un lavoro per i motivi che siano, è sempre meglio poter offrire al nuovo traduttore un materiale di riferimento e mettere a sua disposizione la memoria creata e utilizzata in precedenza; è la miglior garanzia per il cliente, che avrà un lavoro più uniforme. Tu rimani sempre libero di rifiutare questo tipo di lavori ma in realtà l'agenzia (visto che il cliente è suo) dovrebbe poter avere anche la libertà in ogni momento di affidare i progetti a te o a chi meglio crede. Sicuramente il CAT è richiesto non per una questione soltanto economica ma anche di uniformità se i progetti sono diversi.
Infatti non sarebbe bene per il cliente avere 5 manuali tradotti ciascuno con dei criteri terminologici diversi.

Una volta che consegni la traduzione e ti viene pagata, che te ne importa della tua memoria? La mia opinione è che il tuo stile e i tuoi "segreti" si vedono lo stesso, con memoria e senza di essa. Nella tariffa dovrebbero essere già compresi i "diritti di autore" in caso di esistere. Mi riferisco ovviamente alla traduzione tecnica con le agenzie e non alla letteraria con le case editrici.

In realtà, se tutte le traduzioni fossero coperte da copyright non potrebbero essere nemmeno revisionate dalle agenzie.


[Editado a las 2006-10-29 20:03]


Direct link Reply with quote
 

Joris Bogaert  Identity Verified
Italy
Local time: 12:08
Italian to Dutch
+ ...
TOPIC STARTER
Grazie María José Oct 29, 2006

María José Iglesias wrote:
Una volta che consegni la traduzione e ti viene pagata, che te ne importa della tua memoria? La mia opinione è che il tuo stile e i tuoi "segreti" si vedono lo stesso, con memoria e senza di essa. Nella tariffa dovrebbero essere già compresi i "diritti di autore" in caso di esistere. Mi riferisco ovviamente alla traduzione tecnica con le agenzie e non alla letteraria con le case editrici.

In realtà, se tutte le traduzioni fossero coperte da copyright non potrebbero essere nemmeno revisionate dalle agenzie.


[Editado a las 2006-10-29 20:03]


Hai ragione anche tu, forse è più una barriera psicologica che un motivo realmente valido. Il mio 'post' poi non è tanto mirato al dichiararmi contrario e basta bensì ad ottenere qualche riscontro come il tuo; e te ne sono grato. Nonostante ciò (o proprio per questo motivo) sarebbe da mettere in discussione (fuori da questo topic, e anche fuori dal sito Proz) i diritti d'autore di molte altre cose... e non per un discorso dell'essere favorevoli o contrari 'a priori', ma perché questi diritti d'autore vengono usati in modo arbitrario da chi davvero ne abusa.


Direct link Reply with quote
 

María José Iglesias  Identity Verified
Italy
Local time: 12:08
Italian to Spanish
+ ...
Oct 29, 2006

Joris Bogaert wrote:
Nonostante ciò (o proprio per questo motivo) sarebbe da mettere in discussione (fuori da questo topic, e anche fuori dal sito Proz) i diritti d'autore di molte altre cose... e non per un discorso dell'essere favorevoli o contrari 'a priori', ma perché questi diritti d'autore vengono usati in modo arbitrario da chi davvero ne abusa.

Hai assolutamente ragione.


Direct link Reply with quote
 

sabina moscatelli  Identity Verified
Italy
Local time: 12:08
Member (2004)
German to Italian
+ ...
Sono anch'io molto perplessa Oct 30, 2006

da queste continue richieste di cedere gratuitamente la TM. Il nostro lavoro e tutte le ore di ricerche finiscono nelle mani dell'agenzia/cliente che ne fa quello che vuole.


Non vedo tuttavia via d'uscita: siamo semplicemente in balia dei clienti. In questo come in molti altri aspetti di questa professione. E qui ci sarebbe davvero da dibattere sulla definizione di professione.


Direct link Reply with quote
 
xxxMarc P  Identity Verified
Local time: 12:08
German to English
+ ...
Consegnare la TM al cliente, per gli interessi di chi? Oct 30, 2006

sabina moscatelli wrote:

Il nostro lavoro e tutte le ore di ricerche finiscono nelle mani dell'agenzia/cliente che ne fa quello che vuole.


Perché non farsi pagare il lavoro e tutte le ore di ricerche nella tariffa per la traduzione stessa (anche in Italia )?

Marc


Direct link Reply with quote
 

sabina moscatelli  Identity Verified
Italy
Local time: 12:08
Member (2004)
German to Italian
+ ...
Semplicemente Oct 30, 2006

perché non te le pagherebbero, quelle ore lì.
E' ormai prassi consolidata che la TM debba essere consegnata assieme al lavoro (o si consegna il lavoro "sporco"). Pur sforzandomi di dare fondo al mio residuo ottimismo, mi pare difficile riuscire a modificare la situazione.

Se rifiuti tu, ci sono moltitudini di traduttori pronti a consegnare gratuitamente la loro TM. E che magari lavorano pure a una tariffa più bassa della tua...


Direct link Reply with quote
 

María José Iglesias  Identity Verified
Italy
Local time: 12:08
Italian to Spanish
+ ...
Per gli interessi del cliente Oct 30, 2006

sabina moscatelli wrote:

Il nostro lavoro e tutte le ore di ricerche finiscono nelle mani dell'agenzia/cliente che ne fa quello che vuole.


Marc:

Perché non farsi pagare il lavoro e tutte le ore di ricerche nella tariffa per la traduzione stessa (anche in Italia )?
Marc


Sto cercando di capirvi ma non ci arrivo del tutto.
Capisco che dietro a un lavoro di traduzione c'è sicuramente una bella ricerca e tante ore di lavoro, ma questo ovviamente senza memoria e con memoria. Non so dove sia la differenza, sinceramente.
Nella tariffa quelle ore di ricerca (ripeto, con memoria o senza) sono naturalmente incluse, ovvero sono la stessa essenza del lavoro se questo è particolarmente difficile.

Il cliente diretto la maggior parte delle volte non vede la memoria. Se ne avesse bisogno vorrebbe dire che sa utilizzare Trados e che quindi è in grado di tradurre, il che non è (almeno normalmente). La memoria la conserva l'agenzia per i motivi prima accennati: serve a far sì che quando i testi per uno stesso cliente cadono nelle mani di un altro traduttore diverso dal primo, si possa garantire al cliente una traduzione più omogenea.
Non credo ci siano troppi misteri, sinceramente, e non penso che l'agenzia abbia motivi nascosti per chiedere la versione uncleaned, se non la possibilità di aggiornare man mano la TM del cliente, che, ripeto, è SUO, non del traduttore.
Il traduttore, nel suo rapporto con l'agenzia VENDE la sua produzione.

Quindi, consegnare la TM al cliente, per gli interessi di chi?
Del cliente, naturalmente, che è quello che la paga. Di chi se no?

Non ho capito quali sono i motivi validi che avete per non voler consegnare un file uncleaned o una memoria utilizzata.
E' perché pensate non sia giusto offrire una chance (nel caso ci sia) al traduttore che viene dopo di voi?
Sai quante volte le memorie consegnate sono da mettersi a piangere? (magari non le vostre

[Editado a las 2006-10-30 21:44]


Direct link Reply with quote
 

María José Iglesias  Identity Verified
Italy
Local time: 12:08
Italian to Spanish
+ ...
In balia dei clienti? Noi lavoriamo per loro, non per noi. Oct 30, 2006

sabina moscatelli wrote:

Non vedo tuttavia via d'uscita: siamo semplicemente in balia dei clienti. In questo come in molti altri aspetti di questa professione.

Allora, Sabina, vuoi dirmi come dovrebbe comportarsi in questo caso l'agenzia per non farti sentire in balia?
Dovrebbe forse dire ad ogni traduttore di creare la propria TM? E così per tutti i progetti?
Che se ne farebbe poi l'utilizzatore della traduzione con un testo che è stato tradotto con l'aiuto di dieci memorie diverse?
(Non dimentichiamo che le nostre traduzioni sono per i nostri clienti, non per noi).
E soprattutto, quale vantaggio dovrebbe avere il cliente nel trovare un traduttore che utilizza un CAT?
Non è uno dei motivi migliori l'uniformità terminologica?


[Editado a las 2006-10-30 22:04]


Direct link Reply with quote
 
Pages in topic:   [1 2] >


To report site rules violations or get help, contact a site moderator:


You can also contact site staff by submitting a support request »

Consegnare la TM al cliente, per gli interessi di chi?

Advanced search






SDL MultiTerm 2017
Guarantee a unified, consistent and high-quality translation with terminology software by the industry leaders.

SDL MultiTerm 2017 allows translators to create one central location to store and manage multilingual terminology, and with SDL MultiTerm Extract 2017 you can automatically create term lists from your existing documentation to save time.

More info »
WordFinder
The words you want Anywhere, Anytime

WordFinder is the market's fastest and easiest way of finding the right word, term, translation or synonym in one or more dictionaries. In our assortment you can choose among more than 120 dictionaries in 15 languages from leading publishers.

More info »



Forums
  • All of ProZ.com
  • Term search
  • Jobs
  • Forums
  • Multiple search