Ancora su Partita IVA
Thread poster: tiziana72

tiziana72
Local time: 01:48
German to Italian
+ ...
Jan 30, 2007

Scusate se riprendo un argomento più volte trattato, ma ho ancora dei dubbi che non riesco a togliermi neanche con l'aiuto del commercialista.
So che il tetto massimo per committente è di 5000 Euro all'anno e non bisogna superare i 30 giorni lavorativi per committente, in caso contrario bisogna possedere la Partita IVA. I miei dubbi sorgono dal fatto che io lavoro solo per clienti esteri (tedeschi), ai quali emetto ricevuta quasi tutti i mesi e con lo stesso committente può capitare di lavorare molto di più dei 30 gironi annui. So anche che i clienti tedeschi non devono pagarmi l'IVA....mi chiedo è proprio necessario aprire la P.I. se i miei clienti non mi pagano L'IVA? Anche per i clienti stranieri è valido il discorso che non bisogna superare i 5000 Euro annui e i 30 gironi lavorativi?
Chiedo consiglio a voi perchè non so proprio come comportarmi...
Tiziana


 

Francesca Pesce  Identity Verified
Local time: 01:48
Member (2006)
English to Italian
+ ...
E' la tua posizione che conta Jan 30, 2007

Tiziana,

la distinzione tra partita IVA o meno è tra essere professionista e invece essere una lavoratrice occasionale.

Se traduci a tempo perso, sei una lavoratrice occasionale, guadagni poco (non oltre 5.000 euro - attenzione: a me risulta che il tetto sia complessivo, e non a committente!!!), puoi andare avanti così.

Se invece sei una professionista che lavora regolarmente nel mondo delle traduzioni e guadagni una cifra che plausibilmente dia l'idea della continuità, allora devi aprire la partita IVA. E questo indipendentemente da chi siano i tuoi clienti. Il fatto di aprire una partita IVA produce una serie di effetti legati al fatto che sei una professionista, compreso il pagamento dei contributi previdenziali.

I clienti non c'entrano con la tua posizione personale. E il cliente tedesco al quale non fattureresti l'IVA (immagino perché la partita IVA ce l'hanno, altrimenti se sono privati l'IVA gliela dovresti addebitare), l'IVA la pagherebbero comunque, non a te, ma al fisco tedesco con una autofattura a fronte di ogni tua fattura fuori campo IVA.

Ripeto anche a te il consiglio che Gianfranco normalmente elargisce: consulta qualche libro sull'argomento per cercare di capire quale strada seguire con cognizione di causa. Valuta anche la possibilità della partita IVA con regime agevolato, etc. (cfr. un forum di pochi giorni fa sull'argomento).
In bocca al lupo!


 

Francesca Pesce  Identity Verified
Local time: 01:48
Member (2006)
English to Italian
+ ...
...dimenticavo Jan 30, 2007

I "30 gironi lavorativi" sono un lapsus splendido!

 

Agnès Levillayer
Italy
Local time: 01:48
Italian to French
+ ...
i gironi infernali ;-) Jan 30, 2007

Per approdondire l'argomento, ho trovato interessante questo lungo commento che mette tra l'altro in evidenza l'ambiguità, presente anche nell'interpretazione da parte del fisco, tra abitualità e occasionalità del lavoro autonomo

[ ricomporre l'indirizzo togliendo gli "a capo"; ci sono arrivata per vie traverse ma non so in che sezione si trova nel sito di fisco oggi http://fo.src.cnr.it/reader/ ]

http://fo.src.cnr.it/reader/?LO=01000000d9c8b7a604000000040000004f0702007b263541
000000000100360800000000000000000000000000000000000000000000000000000000
000000000000000000000000&type=application/pdf


 


To report site rules violations or get help, contact a site moderator:


You can also contact site staff by submitting a support request »

Ancora su Partita IVA

Advanced search






SDL Trados Studio 2019 Freelance
The leading translation software used by over 250,000 translators.

SDL Trados Studio 2019 has evolved to bring translators a brand new experience. Designed with user experience at its core, Studio 2019 transforms how new users get up and running, helps experienced users make the most of the powerful features, ensures new

More info »
SDL Trados Studio 2019 Freelance
The leading translation software used by over 250,000 translators.

SDL Trados Studio 2019 has evolved to bring translators a brand new experience. Designed with user experience at its core, Studio 2019 transforms how new users get up and running and helps experienced users make the most of the powerful features.

More info »



Forums
  • All of ProZ.com
  • Term search
  • Jobs
  • Forums
  • Multiple search