Partita IVA all'estero
Thread poster: Ileana M. Pop (X)

Ileana M. Pop (X)  Identity Verified
Spain
Local time: 05:52
Romanian to Italian
+ ...
Mar 6, 2007

Buonasera a tutti!
Stavo cercando una risposta alla mia domanda sul foro, ma non incontro niente che mi soddisfi al 100%. Mi rendo conto che possa sembrare un po' ingenua, ma vi assicuro che non ho per niente le idee chiare.

Vivo in Spagna da tempo ormai e fino ad ora ho svolto la mia attività di traduttrice freelance part-time senza essere in possesso di partita IVA.
Visto che la mole di lavoro sta crescendo (non che me ne lamenti!), stavo seriamente prendendo in consi
... See more
Buonasera a tutti!
Stavo cercando una risposta alla mia domanda sul foro, ma non incontro niente che mi soddisfi al 100%. Mi rendo conto che possa sembrare un po' ingenua, ma vi assicuro che non ho per niente le idee chiare.

Vivo in Spagna da tempo ormai e fino ad ora ho svolto la mia attività di traduttrice freelance part-time senza essere in possesso di partita IVA.
Visto che la mole di lavoro sta crescendo (non che me ne lamenti!), stavo seriamente prendendo in considerazione l'idea di fare il grande passo: dedicarmi a tempo pieno alla traduzione, lasciare il mio lavoro, tentare la sorte e mettermi in proprio.
Ed è propio a questo punto che sorge la mia domanda: ci sarebbero problemi alla ora di emettere fattura per agenzie italiane (estere in generale)? Voglio dire: la partita IVA è riconosciuta a livello internazionale?
C'è qualcuno di voi, residente all'estero, che emette regolare fattura pur non pagando le tasse nel paese dal quale riceve lavoro?

Spero veramente di essermi posta un problema ridicolo e che domani mattina possa trovare una risposta che mi faccia iniziare la giornata col buon umore.
Grazie e buona notte!
Collapse


 

gianfranco  Identity Verified
Brazil
Local time: 02:52
Member (2001)
English to Italian
+ ...
Dipende dalla tua residenza fiscale Mar 6, 2007

Ileana M. Pop wrote:
C'è qualcuno di voi, residente all'estero, che emette regolare fattura pur non pagando le tasse nel paese dal quale riceve lavoro?


Le tasse si pagano nel paese in cui si ha la residenza fiscale. In genere coincide con la residenza fisica, ma non sempre, e certamente non con il paese da cui si riceve il lavoro. Ci pensi, un traduttore freelance con clienti in 10-15 paesi, dovrebbe forse pagare le tasse in 10-15 paesi?!?

In breve, se sei residente fiscale in Spagna, devi fare la dichiarazione dei redditi in Spagna ed eventualmente prendere la partita IVA spagnola.

ciao
Gianfranco


 

Ileana M. Pop (X)  Identity Verified
Spain
Local time: 05:52
Romanian to Italian
+ ...
TOPIC STARTER
grazie Mar 7, 2007

Grazie mille, Gianfranco.

Speravo proprio che fosse così. Vedrò di informarmi su come funzionino queste cose in Spagna.

Buona giornata e buon lavoro.


 

Francesca Sfondrini  Identity Verified
Netherlands
Local time: 05:52
Member (2005)
English to Italian
+ ...
Confermo ma... Mar 7, 2007

Ciao Ileana,

confermo quanto dice Gianfranco. Io risiedo e pago le tasse in Olanda e, anche se lavoro con tutta l'Europa, ho solo la partita IVA olandese.

Stai attenta però: se lavori per agenzie o clienti in paesi comunitari diversi da quello in cui risiedi (per te la Spagna) l'IVA da applicare è dello 0% (a condizione di indicare la partita IVA del cliente sulla fattura).

Informati bene in proposito, a me è stata molo utile la Camera di Commercio della
... See more
Ciao Ileana,

confermo quanto dice Gianfranco. Io risiedo e pago le tasse in Olanda e, anche se lavoro con tutta l'Europa, ho solo la partita IVA olandese.

Stai attenta però: se lavori per agenzie o clienti in paesi comunitari diversi da quello in cui risiedi (per te la Spagna) l'IVA da applicare è dello 0% (a condizione di indicare la partita IVA del cliente sulla fattura).

Informati bene in proposito, a me è stata molo utile la Camera di Commercio della città olandese dove vivo, che mi ha anche dato il riferimento preciso della legge che lo stabilisce.

Ti consiglio anche di prenderti un buon commercialista: forse ti costerà caro, ma ti risparmierà lo stress di farti da sola la dichiarazione dei redditi, soprattutto in casi come i nostri di regimi fiscali diversi...

In bocca al lupo per la tua nuova carriera (io il grande passo di lasciare il lavoro "sicuro" l'ho fatto nel 2004 e non tornerei indietro neanche sotto tortura!!!)

Francesca
Collapse


 

Ileana M. Pop (X)  Identity Verified
Spain
Local time: 05:52
Romanian to Italian
+ ...
TOPIC STARTER
Grazie Mar 7, 2007

Grazie Francesca,

mi sembra chiaro ormai che non ci siano ostacoli al mio ingegnoso e diabolico piano.
Sono felice di sapere che non ti penti di aver preso questa strada... spero di poter dire lo stesso tra qualche anno.

Buono lavoro e buona serata!
Ileana


 


To report site rules violations or get help, contact a site moderator:


You can also contact site staff by submitting a support request »

Partita IVA all'estero

Advanced search






SDL Trados Studio 2019 Freelance
The leading translation software used by over 250,000 translators.

SDL Trados Studio 2019 has evolved to bring translators a brand new experience. Designed with user experience at its core, Studio 2019 transforms how new users get up and running and helps experienced users make the most of the powerful features.

More info »
CafeTran Espresso
You've never met a CAT tool this clever!

Translate faster & easier, using a sophisticated CAT tool built by a translator / developer. Accept jobs from clients who use SDL Trados, MemoQ, Wordfast & major CAT tools. Download and start using CafeTran Espresso -- for free

More info »



Forums
  • All of ProZ.com
  • Term search
  • Jobs
  • Forums
  • Multiple search