Aiuto - Diventare traduttore...che confusione!
Thread poster: Salvatore Costanzo
Salvatore Costanzo
Local time: 04:16
English to Italian
+ ...
Jun 2, 2007

Salve a tutti, sono mortificato nel farvi la solita domanda che vi avranno fatto in seimila ovvero come fare a diventare traduttore. Ho già letto un'utilissima guida di Simon Turner e sono arrivato a questo sito leggendo la sua guida. Sugli strumenti e come organizzare il lavoro ho capito, a tal proposito dovrei solo chiedervi che CAT tools consigliereste, io uso Wordfast ma non mi sembra proprio il massimo(ha un sacco di bug secondo me!). Tuttavia il mio dubbio principale è quello di capire a quali agenzie,liste o forum rivolgermi per muovere i miei primi passi, sono già iscritto a langit, ma devo ammettere che le mailing list mi sembrano una vera e propria giungla! Naturalmente come avrete già capito non ho mai lavorato come traduttore, ma sono pronto a imparare e a mettere la mia passione e il mio impegno per la famigerata gavetta!

Un saluto a tutti.


Direct link Reply with quote
 

Luca Ruella  Identity Verified
United States
Member (2005)
English to Italian
+ ...
Lavora inhouse Jun 6, 2007

Salvo Costanzo wrote:

Salve a tutti, sono mortificato nel farvi la solita domanda che vi avranno fatto in seimila ovvero come fare a diventare traduttore. Ho già letto un'utilissima guida di Simon Turner e sono arrivato a questo sito leggendo la sua guida. Sugli strumenti e come organizzare il lavoro ho capito, a tal proposito dovrei solo chiedervi che CAT tools consigliereste, io uso Wordfast ma non mi sembra proprio il massimo(ha un sacco di bug secondo me!). Tuttavia il mio dubbio principale è quello di capire a quali agenzie,liste o forum rivolgermi per muovere i miei primi passi, sono già iscritto a langit, ma devo ammettere che le mailing list mi sembrano una vera e propria giungla! Naturalmente come avrete già capito non ho mai lavorato come traduttore, ma sono pronto a imparare e a mettere la mia passione e il mio impegno per la famigerata gavetta!

Un saluto a tutti.






La mia personale opinione è sempre la stessa: se sei completamente a digiuno di esperienza, inutile proporsi come freelance: nessuna agenzia ti considererà. Quasi inutile anche lavorare a tariffe da fame, tanto per fare curriculum. La strada migliore è senz'altro candidarti per qualche posizione in-house presso un'agenzia, magari in cerca di stagisti. Imparerai il mestiere vero come mai avresti potuto imparare da solo. Esattamente come un avvocato o un medico, è necessario prima fare praticantato presso persone esperte, poi eventualmente spiccare il volo da soli.


Direct link Reply with quote
 
Salvatore Costanzo
Local time: 04:16
English to Italian
+ ...
TOPIC STARTER
Dove posso trovare qualche agenzia che offra lavoro in-house? Jun 8, 2007

Grazie per il consiglio, mi hanno suggerito anche su LangIt questa possibilità e anche un'altra, ovvero quella di far revisionare i primi tempi i miei lavori a dei traduttori con molta esperienza alle spalle. Tuttavia anche la possibilità di lavorare in-house mi incuriosisce parecchio, potresti solo dirmi come e dove cercare?

Grazie per il consiglio.


Direct link Reply with quote
 

Luisa Fiorini  Identity Verified
Italy
Local time: 04:16
Member
English to Italian
+ ...
su Proz Jun 8, 2007

Salvo Costanzo wrote:

potresti solo dirmi come e dove cercare?



A volte nella sezioni Lavori di Proz vengono pubblicate delle offerte di stage o delle offerte di lavoro come traduttore/revisore in house.

Luisa


Direct link Reply with quote
 

gianfranco  Identity Verified
Brazil
Local time: 23:16
Member (2001)
English to Italian
+ ...
Note sul lavoro in-house Jun 8, 2007

Sono d'accordo con Luca, un'esperienza di lavoro a tempo pieno come traduttore in-house, dipendente o a contratto, è senza dubbio molto utile per acquisire esperienza.
Ci vuole un po' di fortuna per trovare un posto dove si possano imparare molte cose, dove ci sia un po' di varietà nel lavoro e soprattutto dove si venga seguiti e aiutati a migliorare, ma questi posti esistono e comunque l'esperienza si acquisisce in ogni caso.

Un altro aspetto del lavoro all'interno di un'organizzazione, agenzia o ditta, è che si impara a utilizzare strumenti di lavoro sofisticati, quali i software TM, database per la terminologia, e altro ancora. Si impara inoltre, specie se si lavora in un'agenzia di traduzioni, come funziona il mercato, come ragiona chi sta dall'altra parte delle offerte di lavoro, e questa esperienza dall'interno può rende molto più facile trattare con altre agenzie nel corso dell'eventuale successiva carriera come freelance.

Io sono stato fortunato, in Inghilterra ho lavorato 3 anni in una grossa agenzia e 3 anni in una ditta che produce software (traduzione dei loro prodotti, manualistica e marketing) e quando ho iniziato a lavorare come freelance avevo già 6 anni di esperienza preziosissima nel settore. Sono molto contento di averlo fatto e mi sento di raccomandarlo a tutti quelli che vogliono veramente fare esperienza.

Purtroppo oggi, con email, computer e Internet, sono sempre meno le imprese, sia agenzie che ditte, che assumono traduttori interni, soprattutto in Italia dove la maggior parte delle agenzie sono microimprese con 1-2 addetti (quando hanno 5 addetti si considerano grosse agenzie). Sono quindi poche le agenzie che assumono traduttori e quando lo fanno gli stipendi non sono molto alti.

Se veramente cerchi un lavoro del genere, considera la possibilità di un trasferimento all'estero, dove si trovano agenzie di dimensioni maggiori. In 3-4 anni puoi imparare quanto e più di quanto si impara all'università. Il lavoro è intenso, a volte forse anche frustrante, ma questo è il mondo reale, non sono teorie di traduzione o esercizi scolastici.

ciao
Gianfranco




[Modificato alle 2007-06-08 11:01]


Direct link Reply with quote
 


To report site rules violations or get help, contact a site moderator:


You can also contact site staff by submitting a support request »

Aiuto - Diventare traduttore...che confusione!

Advanced search






memoQ translator pro
Kilgray's memoQ is the world's fastest developing integrated localization & translation environment rendering you more productive and efficient.

With our advanced file filters, unlimited language and advanced file support, memoQ translator pro has been designed for translators and reviewers who work on their own, with other translators or in team-based translation projects.

More info »
Protemos translation business management system
Create your account in minutes, and start working! 3-month trial for agencies, and free for freelancers!

The system lets you keep client/vendor database, with contacts and rates, manage projects and assign jobs to vendors, issue invoices, track payments, store and manage project files, generate business reports on turnover profit per client/manager etc.

More info »



Forums
  • All of ProZ.com
  • Term search
  • Jobs
  • Forums
  • Multiple search