Cassa previdenziale traduttori - NEWS
Thread poster: Laura Fenati

Laura Fenati  Identity Verified
Italy
Local time: 08:52
English to Italian
+ ...
Nov 13, 2007

Desidero solo dare un'informazione di cui sono entrata in possesso nemmeno un mese fa.
Sono andata al patronato per verificare i conteggi INPS come dipendente e ho chiesto di verificare i conteggi anche come professionista.
Ebbene, dopo 7 anni di versamenti INPS in gestione separata, il calcolo della pensione attuale, ovvero quella maturata sinora, è di BEN EURO 38 MENSILI!!!! Vi rendete conto?
Fortunatamente non dovrò vivere con questa somma che aumenterà di qualche Euro l'anno perché avrò quella come dipendente, ma soprattutto spero di poter continuare a tradurre sino a quando me lo consentirà il cervello.
Ma come farete voi colleghi che lavorate solo come liberi professionisti?
Detto ciò, non sono un ladrocinio tutti i soldi che dobbiamo versare per ogni fattura obbligatoriamente all'INPS?
Non sarebbe appunto la benvenuta una Cassa professionale separata che almeno venga gestita in modo indipendente dal calderone di Stato e magari riesca a garantire una pensione più decente?
Purtroppo non credo che un'organizzazione simile possa nascere in mezzo ai prati e quindi per forza ci vorrebbe un'istituzione 'PRIVATA' in grado di occuparsene.
Mi pare che oggi come oggi le soluzioni esistenti siano solo due: la cassa dell'ordine e piani assicurativi ad hoc. Sbaglio?


Direct link Reply with quote
 

Angie Garbarino  Identity Verified
Local time: 08:52
Member (2003)
French to Italian
+ ...
Una bella assicurazione si Nov 13, 2007

Laura Fenati wrote:
Mi pare che oggi come oggi le soluzioni esistenti siano solo due: la cassa dell'ordine e piani assicurativi ad hoc. Sbaglio?


Sulla cassa vedi intervento di Gilles nell'altro thread


Direct link Reply with quote
 

Christel Zipfel  Identity Verified
Member (2004)
Italian to German
+ ...
Oggi come oggi non vedo alternative purtroppo Nov 13, 2007

Il prelievo forzato dell'INPS è un furto legalizzato, perché, come ho già scritto in altre sedi, alla fine della vita lavorativa ci ritroveremo con un pugno di mosche in mano. Non è un'esagerazione - lo dimostrano le cifre riportate e le mie non sono molto diverse - ma sarà purtroppo una realtà drammatica quando verrà il momento della pensione.

Non capisco di quale "cassa dell'ordine" tu parli. Dell'ordine dei traduttori che fino a prova contraria non esiste e probabilmente non esisterà mai, e quindi tanto meno la cassa?

Dall'altra parte, quanti di noi, soprattutto se lavorano da poco, si possono permettere, dopo aver buttato una bella fetta del proprio guadagno nelle fauci insaziabili dell'INPS, un'assicurazione privata che probabilmentre anche nella peggiore delle ipotesi sarebbe ancora molto più redditizia di quella della sciagurata gestione separata alla quale siamo legati mani e piedi?

[Bearbeitet am 2007-11-13 20:34]


Direct link Reply with quote
 

Laura Fenati  Identity Verified
Italy
Local time: 08:52
English to Italian
+ ...
TOPIC STARTER
Cassa previdenziale Nov 13, 2007

Mi riferisco proprio all'esistenza di una cassa traduttori-interpreti derivante dall'istituzione di un Ordine e che sarebbe l'unica alternativa a un piano assicurativo.
Con l'INPS in gestione separata scordiamoci di rivedere i nostri soldi.


Direct link Reply with quote
 
interglo
Italy
Local time: 08:52
English to Italian
+ ...
albo periti ed esperti traduttori in camera di commercio Aug 24

Buongiorno,

ma una cassa di previdenza per traduttori di interpreti non esiste, nonostante ci si possa iscrivere nell'Albo della Camera di commercio?


Direct link Reply with quote
 

Dragomir Kovacevic  Identity Verified
Italy
Local time: 08:52
Italian to Serbian
+ ...
Albo CCIAA rispetto alla sola CCIAA Aug 25

L'albo nelle Camere di commercio aiuta per un migliore marketing e una specie del profilo da periti.

Una semplice iscrizione alla Camera di commercio con o senza ulteriore iscrizione nell'albo interno, assicura l'iscrizione previdenziale nelle Casse dei commercianti e artigiani, per le quali si richiede un versamento minimo annuo che sale in proporzione al reddito.

Più volte abbiamo letto che ai colleghi non conviene versare queste tranche obbligatorie anche "quando non si lavora-guadagna". Mi ricordo benissimo delle parole della collega Fenati a proposito.

Chi è coperto con lavoro dipendente e suo datore di lavoro per lui/lei versa la copertura obbligatoria previdenziale, potrà benissimo continuare con dei versamenti nella GS per i propri lavori con P.IVA; in tal caso, se non erro, non si versano 27%+ per GS, ma almeno 1/3 in meno. Non ho delle informazioni aggiornate riguardo alle percentuali per GS e alle diminuzioni per il "secondo" lavoro. Esiste un'ulteriore vantaggio di questo posizionamento: l'IRPEF per lavoro dipendente già per sé, da una agevolazione sulla base imponibile.

La GS è un ottimo sistema per riempimento del intero sistema delle casse previdenziali, perché è in positivo rispetto al livello delle pensioni che versa e verserà.

Mi è difficile comprendere lamentele sulla sproporzione versamenti-rendimenti nella e della Cassa di GS, quando esistono altre soluzioni:
- creare un team, formalmente un'agenzia come società, e farsi impiegare.
- registrarsi nella CCIAA come commerciante.
- farsi impiegare in una industria. Anche Beppe Fenoglio fu uno scrivano e tradutore in una impresa vinicola.

Chiedo scusa se esisto tale-quale. Dk

interglo wrote:

Buongiorno,

ma una cassa di previdenza per traduttori di interpreti non esiste, nonostante ci si possa iscrivere nell'Albo della Camera di commercio?


[Edited at 2017-08-25 09:18 GMT]


Direct link Reply with quote
 


To report site rules violations or get help, contact a site moderator:


You can also contact site staff by submitting a support request »

Cassa previdenziale traduttori - NEWS

Advanced search






CafeTran Espresso
You've never met a CAT tool this clever!

Translate faster & easier, using a sophisticated CAT tool built by a translator / developer. Accept jobs from clients who use SDL Trados, MemoQ, Wordfast & major CAT tools. Download and start using CafeTran Espresso -- for free

More info »
Anycount & Translation Office 3000
Translation Office 3000

Translation Office 3000 is an advanced accounting tool for freelance translators and small agencies. TO3000 easily and seamlessly integrates with the business life of professional freelance translators.

More info »



Forums
  • All of ProZ.com
  • Term search
  • Jobs
  • Forums
  • Multiple search