Il mestiere del traduttore e l'esperienza per fare esperienza
Thread poster: wanita

wanita  Identity Verified
Local time: 13:25
Spanish to Italian
+ ...
Jan 24, 2008

Carissimi,
chiedo scusa anticipatamente a chi tante volte ha dovuto illuminare gli aspiranti traduttori. Sono iscritta da quasi un anno a ProZ e, da quando ho deciso di dedicarmi a tempo pieno a questa attività, ho seguito religiosamente e pazientemente tutti i consigli, da quelli della bibbia “Come si diventa traduttori letterari” a quelli forniti ai traduttori alle prime armi che appaiono in diversi forum.
Premessa: sono laureata in lingue e letterature straniere, non sono giovane e ho un’altra carriera alle spalle, come insegnante, che ho temporaneamente chiuso negli ultimi tre anni per ragioni personali, troppo lunghe da spiegare (che mi hanno portato a vivere per lunghi periodi negli Stati Uniti).
Come insegnante ho lavorato a lungo all’estero (Belgio, Argentina, Spagna) e mi sono spesso occupata di tradurre documenti, ricerche, valutazioni della scuola del paese d’accoglienza in italiano.
Come persona impegnata, da sempre, social-politicamente e co-fondatrice di un comitato di associazioni di immigrati nei lontani anni ’80, ho spesso tradotto per loro, oltre a lavorare come volontaria a volte come insegnante di italiano per stranieri o per aiutare l’ufficio stranieri come interprete nei periodi delle sanatorie.
Ho tradotto libri per bambini quando lavoravo nella biblioteca multilinguistica a Bruxelles e mi piaceva organizzare mostre su autori della letteratura infantile spesso non tradotti in tutte le lingue, in modo da renderli accessibili ai piccoli utenti.
Ho tradotto per anni documenti, articoli, CV, biografie per colleghi e amici.
Ho lavorato come ghost translator e ghost copywriter per amici e conoscenti.
Da quando ho deciso di provare a fare di questa passione un lavoro (perché mi appassiona riflettere sulla lingua, perché è un lavoro che potrei fare potenzialmente anche a distanza), ho iniziato ad offrire la mia collaborazione volontaria a diverse organizzazioni e gruppi. Ho pensato che fosse un bel modo per “essere utile”e dare voce a chi spesso non ce l’ha e, allo stesso tempo, compiere un periodo serio di apprendistato.
Dopo la laurea ho continuato a studiare (in questo momento sto facendo un master in linguistica e un corso di traduzione letteraria on line).
Ho letto tutti i consigli agli aspiranti traduttori editoriali, li ho seguiti, fiduciosa.
Eppure ogni volta che qualcuno mi contatta per un lavoro di traduzione, chiedendomi un mio CV, ho solo quello (ricco, denso, ma in questo contesto inutile) di insegnante da mandare, mentre tutto ciò che è attinente alla traduzione o non può essere citato (perché non ufficiale, non pubblicato o pubblicato con altro nome) o è lavoro volontario.
Mando comunque il mio inutile CV e il tutto si conclude lì.
Non dico una paginetta da tradurre retribuita, ma neanche una prova di traduzione! Patetico.
A volte mi imbatto in CV di traduttori che lavorano da tempo e vedo che c’è perfino chi inserisce nelle esperienze i suoi viaggi di piacere. È questo che bisogna fare?
Mi chiedo: come potrò mai iniziare a fare questo lavoro? Come dimostrare di avere esperienza per riuscire a fare ulteriore esperienza?
Seguo con attenzione i vari forum di traduttori, le polemiche sulle tariffe da applicare, che non devono essere troppo basse, e sono arrivata al punto di dirmi che accetterei di tradurre per qualsiasi cifra pur di poter scrivere qualcosa nel capitolo “Esperienze di traduzione”. Forse è solo un mio personale momento di scoramento. O è davvero così impossibile, per chi si trova nella mia situazione, aspirare al mestiere di traduttore?
Cosa faccio, lascio perdere?
Grazie in anticipo a chi avrà voglia di darmi un consiglio.
Renata


Direct link Reply with quote
 

Giulia Fabrizi
Local time: 21:25
German to Italian
+ ...
vulcano wanita.....:) Jan 24, 2008

Buongiorno Wanita!

Leggendo il tuo post....mi sono venute le vertigini....tante sono le cose che hai fatto!
Purtroppo devo essere breve (sto lavorando): perché al CV non alleghi una delle tante traduzioni che hai fatto "da volontaria"? Anche io ho letto tutti i consigli elargiti su BIblit e, se non ricordo male, lì c´è scritto che gran parte degli attuali traduttori letterari ha iniziato la propria carriera "tramite contatti" o tramite uno stralcio di traduzione da un testo inedito...più che con il semplice CV.
Buona fortuna a te!
giulia78


Direct link Reply with quote
 

Vania Dionisi  Identity Verified
Italy
Local time: 21:25
French to Italian
+ ...
Animo, Jan 24, 2008

non ti scoraggiare. Comunque non vedo per quale ragione non dovresti mettere sul tuo CV tutte le esperienze che hai citato qui. Che tu abbia tradotto per vile denaro o che lo abbia fatto per volontariato, quelli sono affari (in senso stretto) tuoi.
Mi sembra che abbiamo dei percorsi simili, anch'io ho fatto esperienza in maniera "irregolare" nella traduzione (tecnica), anch'io sono un'ex insegnante e anch'io non sono proprio una frugoletta. L'inizio è stato ovviamente duro ma poi il lavoro è cominciato ad aumentare e adesso direi che proprio non mi posso lamentare. E non ho moltissimi anni di esperienza alle spalle.
Cambia il tuo CV e mettici tutto quel che hai fatto in traduzione, senza dettagliere troppo le esperienze nell'insegnamento, l'hai detto anche tu, in questo mestiere non servono a molto.
E se posso permettermi: io sono tra quei rompiscatole che ritengono che un traduttore professionista traduca solo verso la lingua madre.

In bocca al lupo.


Direct link Reply with quote
 

Anna Narcisi  Identity Verified
Local time: 21:25
English to Italian
+ ...
quante cose! Jan 24, 2008

Ciao Renata,
mi sento quasi fuori luogo a darti un consiglio, perché sono piccoletta e rispetto a te ho fatto proprio poche cose!
Però mi sento di dirti che le traduzioni volontarie sono un ottimo trampolino di lancio!
Per circa un anno (e a volte capita ancora) ho tradotto articoli per un portale Internet di informazione europea e ho sempre citato tale esperienza nel mio Cv, dato che mi è stata davvero molto utile.
Non so se i miei clienti ne abbiano tenuto conto nell'affidarmi un lavoro, ma credo che sia molto meglio inserire nel Cv un'esperienza di questo tipo o simile a quelle che citavi, piuttosto che "amo cucinare e gioco a ping pong".

In bocca al lupo!!!


Direct link Reply with quote
 

Marie-Hélène Hayles  Identity Verified
Local time: 21:25
Italian to English
+ ...
Lavoro riservato Jan 24, 2008

Oltre il fatto, come già detto da Viani, che puoi tranquillamente citare il lavoro svolto come volontario, potresti anche descrivere in senso generico tutto il resto.

Per esempio, il 95% del mio lavoro è riservato, ma nel mio CV dico che ho esperienze nel tradurre i PIS, ICF, correspondenze fra ospedale/CRO, pareri etici, ecc. - insomma mostro la mia esperienza nel campo tramite la terminologia, invece di citare i clienti o clienti finali.


Direct link Reply with quote
 

wanita  Identity Verified
Local time: 13:25
Spanish to Italian
+ ...
TOPIC STARTER
Grazie! Jan 28, 2008

Ringrazio Marie-Hélène, Anna, Vania, Giulia e coloro che hanno risposto in privato per l'incoraggiamento e i suggerimenti.
Un abbraccio
Wanita


Direct link Reply with quote
 


To report site rules violations or get help, contact a site moderator:


You can also contact site staff by submitting a support request »

Il mestiere del traduttore e l'esperienza per fare esperienza

Advanced search






SDL Trados Studio 2017 Freelance
The leading translation software used by over 250,000 translators.

SDL Trados Studio 2017 helps translators increase translation productivity whilst ensuring quality. Combining translation memory, terminology management and machine translation in one simple and easy-to-use environment.

More info »
PDF Translation - the Easy Way
TransPDF converts your PDFs to XLIFF ready for professional translation.

TransPDF converts your PDFs to XLIFF ready for professional translation. It also puts your translations back into the PDF to make new PDFs. Quicker and more accurate than hand-editing PDF. Includes free use of Infix PDF Editor with your translated PDFs.

More info »



Forums
  • All of ProZ.com
  • Term search
  • Jobs
  • Forums
  • Multiple search