volmachtgever / gevolmachtigde

Italian translation: mandante e mandatario

GLOSSARY ENTRY (DERIVED FROM QUESTION BELOW)
Dutch term or phrase:volmachtgever / gevolmachtigde
Italian translation:mandante e mandatario
Entered by: Alessandra D'Angelo

15:50 Oct 1, 2020
Dutch to Italian translations [PRO]
Law/Patents - Law (general) / Algehele volmacht
Dutch term or phrase: volmachtgever / gevolmachtigde
"Deze volmacht geeft de gevolmachtigde de bevoegdheid om in naam en voor --­rekening van de volmachtgever alle rechtshandelingen te verrichten en verklaringen - in ontvangst te nemen".
La mia domanda non è sul significato ma più sulla scelta del termine corretto in italiano relativo a questo tipo di procura. Ho trovato diversi corrispettivi, anche qui su PRoz, e mi chiedo se la combinazione "rappresentato/rappresentante" non fosse la più adatto in questo contesto.
Grazie!
Alessandra D'Angelo
Italy
Local time: 02:29
mandante e mandatario
Explanation:
volmachtgever en gevolmachtigde = mandante e mandatario - poteri, per procura

"rappresentato e rappresentante" - per la rappresentanza

mandatàrio s. m. (f. -a)
[dal lat. mediev. mandatarius, der. di mandatum «mandato»].
1. a. Nel diritto privato, persona che in base a un contratto di mandato si obbliga a compiere uno o più atti giuridici nell’interesse di un mandante.
b. In senso più generico, chi agisce per conto di altra persona, detta mandante; anche con riferimento ad azioni delittuose.
https://www.treccani.it/vocabolario/mandatario/

--------------------------------------------------
Note added at 24 mins (2020-10-01 16:15:01 GMT)
--------------------------------------------------

Il mandato è un contratto, la procura un negozio unilaterale

La procura o delega: una guida rapida
* Differenza fra procura e mandato *
Come desumibile da quanto sopra scritto, la procura, a differenza del mandato non è un contratto, ma un negozio unilaterale. Tramite la delega infatti, il rappresentante potrà attribuire il potere unilateralmente, senza la necessità che il rappresentato accetti. Ove la delega abbia ad esempio la forma scritta, non sarà necessaria la sottoscrizione del rappresentante.
* Il mandato è un contratto, la procura un negozio unilaterale *
Per quanto attiene al mandato invece, si tratta di un contratto e come tale ha struttura bilaterale. Il mandato è disciplinato dagli articoli 1703 e seguenti del codice civile. Attraverso il mandato una parte “si obbliga” a compiere uno o più atti giuridici “per conto” (non già in nome e per conto) di un’altra. Mentre dunque la procura autorizza al compimento di atti, il mandato invece obbliga al compimento di uno o più determinati atti. Il procuratore infatti non è obbligato a compiere alcunché, ha solo un potere autorizzativo che ben può non esercitare. Il mandatario invece è un contraente e come tale obbligato al compimento degli atti previsti
https://www.consulenzalegaleitalia.it/procura-delega/
Selected response from:

Cristina Bufi Poecksteiner, M.A.
Austria
Grading comment
Grazie mille!
4 KudoZ points were awarded for this answer



Summary of answers provided
3mandante e mandatario
Cristina Bufi Poecksteiner, M.A.


  

Answers


7 mins   confidence: Answerer confidence 3/5Answerer confidence 3/5
mandante e mandatario


Explanation:
volmachtgever en gevolmachtigde = mandante e mandatario - poteri, per procura

"rappresentato e rappresentante" - per la rappresentanza

mandatàrio s. m. (f. -a)
[dal lat. mediev. mandatarius, der. di mandatum «mandato»].
1. a. Nel diritto privato, persona che in base a un contratto di mandato si obbliga a compiere uno o più atti giuridici nell’interesse di un mandante.
b. In senso più generico, chi agisce per conto di altra persona, detta mandante; anche con riferimento ad azioni delittuose.
https://www.treccani.it/vocabolario/mandatario/

--------------------------------------------------
Note added at 24 mins (2020-10-01 16:15:01 GMT)
--------------------------------------------------

Il mandato è un contratto, la procura un negozio unilaterale

La procura o delega: una guida rapida
* Differenza fra procura e mandato *
Come desumibile da quanto sopra scritto, la procura, a differenza del mandato non è un contratto, ma un negozio unilaterale. Tramite la delega infatti, il rappresentante potrà attribuire il potere unilateralmente, senza la necessità che il rappresentato accetti. Ove la delega abbia ad esempio la forma scritta, non sarà necessaria la sottoscrizione del rappresentante.
* Il mandato è un contratto, la procura un negozio unilaterale *
Per quanto attiene al mandato invece, si tratta di un contratto e come tale ha struttura bilaterale. Il mandato è disciplinato dagli articoli 1703 e seguenti del codice civile. Attraverso il mandato una parte “si obbliga” a compiere uno o più atti giuridici “per conto” (non già in nome e per conto) di un’altra. Mentre dunque la procura autorizza al compimento di atti, il mandato invece obbliga al compimento di uno o più determinati atti. Il procuratore infatti non è obbligato a compiere alcunché, ha solo un potere autorizzativo che ben può non esercitare. Il mandatario invece è un contraente e come tale obbligato al compimento degli atti previsti
https://www.consulenzalegaleitalia.it/procura-delega/

Cristina Bufi Poecksteiner, M.A.
Austria
Specializes in field
Native speaker of: Native in ItalianItalian
PRO pts in category: 40
Grading comment
Grazie mille!
Login to enter a peer comment (or grade)



Login or register (free and only takes a few minutes) to participate in this question.

You will also have access to many other tools and opportunities designed for those who have language-related jobs (or are passionate about them). Participation is free and the site has a strict confidentiality policy.

KudoZ™ translation help

The KudoZ network provides a framework for translators and others to assist each other with translations or explanations of terms and short phrases.


See also:

Your current localization setting

English

Select a language

Term search
  • All of ProZ.com
  • Term search
  • Jobs
  • Forums
  • Multiple search