appendicitis turbinate operation

Italian translation: operazione dei turbinati nasali

GLOSSARY ENTRY (DERIVED FROM QUESTION BELOW)
English term or phrase:appendicitis turbinate operation
Italian translation:operazione dei turbinati nasali
Entered by: Cristina intern

16:20 Dec 27, 2016
English to Italian translations [PRO]
Medical - Medical (general)
English term or phrase: appendicitis turbinate operation
Voci di un elenco degli interventi subiti dai pazienti in un questionario medico, quindi manca altro contesto.
Nota: Non dovrebbe trattarsi di 'appendicite' poiché altrove nello stesso documento è usato il termine 'appendix operation'

Grazie
Paolo Trotta
Local time: 02:59
operazione dei turbinati nasali
Explanation:
operazione dei turbinati nasali -- si tratta della decongestione dei turbinati con il laser

turbinati nasali = tre formazioni carnose chiamate turbinati nasali inferiore (1), medio (2) e superiore (3); costituite da uno scheletro osseo della forma di grondaia (montata al contrario), rivestiti di un tessuto spugnoso che contiene sangue (corpi cavernosi)

Ipertrofia dei turbinati nasali -
http://www.istitutoesteticoitaliano.it/approfondimenti-inter...
Così, nei casi di ostruzione nasale resistenti alla terapia, si ricorre ad ***un'operazione dei turbinati nasali: si tratta della decongestione dei turbinati con il laser*** ...

Il naso è un elemento fondamentale per una corretta respirazione, il suo compito di “climatizzatore” dell’aria è necessario per un corretto funzionamento dei polmoni. Ciascuna fossa nasale, infatti, è provvista di ***tre formazioni carnose chiamate turbinati nasali inferiore (1), medio (2) e superiore (3); costituite da uno scheletro osseo della forma di grondaia (montata al contrario), rivestiti di un tessuto spugnoso che contiene sangue (corpi cavernosi)***. La mucosa che ricopre queste strutture è ricca di ghiandole, che secernono muco, e di ciglia. L’aria entrando nel naso batte sui turbinati, cosicché viene filtrata (la polvere in essa sospesa resta invischiata nel muco e le ciglia muovendosi provvedono a portare fuori i residui), riscaldata (il sangue che riempie i corpi cavernosi cede calore) ed infine umidificata (il muco secreto dalle ghiandole ha anche questa funzione).
[...] Molto spesso, però, l’ostruzione nasale viene attribuita alla deviazione del setto nasale. Nel genere umano, a causa della conformazione stessa del cranio, è molto frequente la presenza di più meno piccole deviazioni del setto, che possono, altrettanto di frequente, essere causate da traumi anche lievi e dei quali non se ne ha ricordo; ma solo in una modesta percentuale esse sono importanti ai fini dell’ostruzione. In questo caso, in genere, non si verificano modificazioni di passaggio dell’aria, ma la chiusura è fissa da un lato. Più di frequente, si verificano situazioni in cui una più o meno grande deviazione del setto si associa una più importante ipertrofia dei turbinati.
E’ evidente, quindi, quanto sia importante il ruolo dell’anamnesi per comprendere quale sia la responsabilità dei due fattori principali che influenzano la respirazione nasale. E’ importante stabilire se all’ostruzione, si associa un eccesso di secrezione mucosa, che caratteristiche ha questa (parametro utile per riconoscere i soggetti allergici), inoltre se vi sia stagionalità nella comparsa dei sintomi o se siano perenni.
La valutazione della forma esterna del naso è utile per stabilire se deformazioni coinvolgono anche la parte interna. Inoltre è necessario osservare cosa accade al naso durante la respirazione, ad esempio se si verifichi un “collasso” di una narice durante la respirazione (indice di un’alterazione della valvola nasale).
Il passo successivo è l’ispezione interna (rinoscopia anteriore), che tradizionalmente si esegue con una fonte luminosa ed uno speculo (uno strumento che dilata le narici). Purtroppo le informazioni fornite da questo esame sono limitate alla porzione anteriore delle fosse nasali, senz’altro utili, ma insufficienti. E necessario, infatti, evidenziare alterazioni di forma delle porzioni più profonde delle fosse nasali.
http://www.rinolaringoiatria.com/naso/ipertrofia-dei-turbina...
Selected response from:

Cristina intern
Austria
Local time: 02:59
Grading comment
Grazie
4 KudoZ points were awarded for this answer



Summary of answers provided
3 +2intervento/operazione all'appendice (cartilaginea) del turbinato
Francesco Badolato
4 +1operazione dei turbinati nasali
Cristina intern


  

Answers


20 mins   confidence: Answerer confidence 4/5Answerer confidence 4/5 peer agreement (net): +1
operazione dei turbinati nasali


Explanation:
operazione dei turbinati nasali -- si tratta della decongestione dei turbinati con il laser

turbinati nasali = tre formazioni carnose chiamate turbinati nasali inferiore (1), medio (2) e superiore (3); costituite da uno scheletro osseo della forma di grondaia (montata al contrario), rivestiti di un tessuto spugnoso che contiene sangue (corpi cavernosi)

Ipertrofia dei turbinati nasali -
http://www.istitutoesteticoitaliano.it/approfondimenti-inter...
Così, nei casi di ostruzione nasale resistenti alla terapia, si ricorre ad ***un'operazione dei turbinati nasali: si tratta della decongestione dei turbinati con il laser*** ...

Il naso è un elemento fondamentale per una corretta respirazione, il suo compito di “climatizzatore” dell’aria è necessario per un corretto funzionamento dei polmoni. Ciascuna fossa nasale, infatti, è provvista di ***tre formazioni carnose chiamate turbinati nasali inferiore (1), medio (2) e superiore (3); costituite da uno scheletro osseo della forma di grondaia (montata al contrario), rivestiti di un tessuto spugnoso che contiene sangue (corpi cavernosi)***. La mucosa che ricopre queste strutture è ricca di ghiandole, che secernono muco, e di ciglia. L’aria entrando nel naso batte sui turbinati, cosicché viene filtrata (la polvere in essa sospesa resta invischiata nel muco e le ciglia muovendosi provvedono a portare fuori i residui), riscaldata (il sangue che riempie i corpi cavernosi cede calore) ed infine umidificata (il muco secreto dalle ghiandole ha anche questa funzione).
[...] Molto spesso, però, l’ostruzione nasale viene attribuita alla deviazione del setto nasale. Nel genere umano, a causa della conformazione stessa del cranio, è molto frequente la presenza di più meno piccole deviazioni del setto, che possono, altrettanto di frequente, essere causate da traumi anche lievi e dei quali non se ne ha ricordo; ma solo in una modesta percentuale esse sono importanti ai fini dell’ostruzione. In questo caso, in genere, non si verificano modificazioni di passaggio dell’aria, ma la chiusura è fissa da un lato. Più di frequente, si verificano situazioni in cui una più o meno grande deviazione del setto si associa una più importante ipertrofia dei turbinati.
E’ evidente, quindi, quanto sia importante il ruolo dell’anamnesi per comprendere quale sia la responsabilità dei due fattori principali che influenzano la respirazione nasale. E’ importante stabilire se all’ostruzione, si associa un eccesso di secrezione mucosa, che caratteristiche ha questa (parametro utile per riconoscere i soggetti allergici), inoltre se vi sia stagionalità nella comparsa dei sintomi o se siano perenni.
La valutazione della forma esterna del naso è utile per stabilire se deformazioni coinvolgono anche la parte interna. Inoltre è necessario osservare cosa accade al naso durante la respirazione, ad esempio se si verifichi un “collasso” di una narice durante la respirazione (indice di un’alterazione della valvola nasale).
Il passo successivo è l’ispezione interna (rinoscopia anteriore), che tradizionalmente si esegue con una fonte luminosa ed uno speculo (uno strumento che dilata le narici). Purtroppo le informazioni fornite da questo esame sono limitate alla porzione anteriore delle fosse nasali, senz’altro utili, ma insufficienti. E necessario, infatti, evidenziare alterazioni di forma delle porzioni più profonde delle fosse nasali.
http://www.rinolaringoiatria.com/naso/ipertrofia-dei-turbina...

Cristina intern
Austria
Local time: 02:59
Specializes in field
Native speaker of: Native in ItalianItalian
PRO pts in category: 118
Grading comment
Grazie

Peer comments on this answer (and responses from the answerer)
agree  EnricaZ
16 hrs
  -> grazie Enrica
Login to enter a peer comment (or grade)

22 mins   confidence: Answerer confidence 3/5Answerer confidence 3/5 peer agreement (net): +2
intervento/operazione all'appendice (cartilaginea) del turbinato


Explanation:
https://books.google.it/books?id=qZm19IyeKh4C&pg=PA54&lpg=PA...

Francesco Badolato
Italy
Local time: 02:59
Works in field
Native speaker of: Native in ItalianItalian
PRO pts in category: 365

Peer comments on this answer (and responses from the answerer)
agree  Rita Sellitti
1 hr
  -> Grazie Rita

agree  Sabrina Bruna
3 hrs
  -> Grazie Sabrina
Login to enter a peer comment (or grade)



Login or register (free and only takes a few minutes) to participate in this question.

You will also have access to many other tools and opportunities designed for those who have language-related jobs (or are passionate about them). Participation is free and the site has a strict confidentiality policy.

KudoZ™ translation help

The KudoZ network provides a framework for translators and others to assist each other with translations or explanations of terms and short phrases.


See also:

Your current localization setting

English

Select a language

Term search
  • All of ProZ.com
  • Term search
  • Jobs
  • Forums
  • Multiple search