KudoZ home » English to Italian » Economics

external debt porfolios

Italian translation: portafogli di debito estero/titoli di debito estero (detenuti) in portafoglio

Advertisement

Login or register (free and only takes a few minutes) to participate in this question.

You will also have access to many other tools and opportunities designed for those who have language-related jobs
(or are passionate about them). Participation is free and the site has a strict confidentiality policy.
09:26 Nov 12, 2007
English to Italian translations [PRO]
Bus/Financial - Economics
English term or phrase: external debt porfolios
Indeed, macroeconomic stability needs to be understood in a broad sense, which includes not only price stability and sound fiscal policies, but also smoother business cycles, competitive exchange rates, sound external debt portfolios, and healthy domestic financial systems and private sector balance sheets . The policy package should include the establishment of countercyclical funds, selective and targeted public spending and the enhanced use of tax systems to manage booms and busts. The efficiency of tax systems in many developing countries moreover needs to be enhanced to provide the fiscal space required finance direct measures to counter poverty and establish social safety nets.

Portafogli di debito estero???
Cristina Giannetti
Local time: 15:29
Italian translation:portafogli di debito estero/titoli di debito estero (detenuti) in portafoglio
Explanation:
Ciao Cristina,

E' vero che, come dice Adele, non ci sono riscontri diretti per "portafoglio di debito estero" su Internet ma a me pare che un'espressione del genere sia perfettamente comprensibile a chi si occupa della materia. "Debito estero" e "portafoglio" sono termini standard in ambito economico-finanziario e non vedo proprio la necessità di allontanarsi più di tanto dal testo sorgente. Fra l'altro, all'interno della "posizione patrimoniale verso l'estero", la Banca d'Italia include anche le riserve in valuta/oro (se ho capito bene) che non mi sembra essere il tuo caso.

Personalmente, opterei per una traduzione letterale, sulla falsariga di quella che avevi proposto tu:

portafogli di debito estero
o
(titoli di) debito estero (detenuti) in portafoglio
o simili

e, comunque sia, manterrei la dicitura "debito estero" non solo perché è un'espressione "standard" ma anche perché il lettore capisca immediatamente di cosa stiamo parlando (titoli di Stato et similia).


Cosa avverrà se i due giganti asiatici, Cina in primis, dovessero non solo sviluppare con l'attuale ritmo la loro modernizzazione, economica ed infrastrutturale, ma - contestualmente - non acquistare più **titoli di stato occidentali**? o, addirittura, buttare sul mercato - in vendita - il loro già sensibile **"portafoglio"** in valuta pregiata?
http://www.ciao.it/2004_Gennaio__Opinione_585658


Una tale evenienza significherebbe che un’enorme massa di **titoli di stato**, azioni, obbligazioni rappresentanti il *debito* di quei paesi e detenuti nei **"portafogli"** dei creditori -banche, **stati**, varie istituzioni finanziarie occidentali e anche, importante rilevarlo, privati investitori sia direttamente che indirettamente attraverso i Fondi Comuni- si trasformerebbe in una piramide di carta priva di valore
http://www.che-fare.org/archivcf/cf55/emergeta.htm


La possibilità che alcuni paesi trasformino in azione le loro minacce - che il Giappone ceda una parte significativa del proprio **portafoglio di buoni del Tesoro statunitensi** o che gli Usa prendano misure di ritorsione contro la Cina - periodicamente dà uno scossone agli operatori dei mercati finanziari.
http://www.monde-diplomatique.it/LeMonde-archivio/Marzo-2005...


Solo che Russia, Cina e altri hanno accumulato gran parte del **debito estero** americano, prima in Certificati di Credito del Tesoro, e adesso muovono all'offensiva comprandosi pezzi di America.
http://www.giuliettochiesa.it/modules.php?name=News&file=art...
Selected response from:

Monica M.
Italy
Local time: 15:29
Grading comment
4 KudoZ points were awarded for this answer

Advertisement


Summary of answers provided
3portafogli di debito estero/titoli di debito estero (detenuti) in portafoglio
Monica M.
3posizione patrimoniale (netta) sull'estero
Adele Oliveri


  

Answers


7 mins   confidence: Answerer confidence 3/5Answerer confidence 3/5
posizione patrimoniale (netta) sull'estero


Explanation:
non trovo alcun riscontro in rete per "portafoglio di debito estero
la banca d'Italia parla di "posizione patrimoniale netta sull'estero"

http://www.bancaditalia.it/statistiche/econ_it/ottobre_07/it...

quindi potresti dire "una solida posizione patrimoniale netta sull'estero"



Adele Oliveri
Italy
Local time: 15:29
Specializes in field
Native speaker of: Native in ItalianItalian
PRO pts in category: 308
Login to enter a peer comment (or grade)

1 hr   confidence: Answerer confidence 3/5Answerer confidence 3/5
portafogli di debito estero/titoli di debito estero (detenuti) in portafoglio


Explanation:
Ciao Cristina,

E' vero che, come dice Adele, non ci sono riscontri diretti per "portafoglio di debito estero" su Internet ma a me pare che un'espressione del genere sia perfettamente comprensibile a chi si occupa della materia. "Debito estero" e "portafoglio" sono termini standard in ambito economico-finanziario e non vedo proprio la necessità di allontanarsi più di tanto dal testo sorgente. Fra l'altro, all'interno della "posizione patrimoniale verso l'estero", la Banca d'Italia include anche le riserve in valuta/oro (se ho capito bene) che non mi sembra essere il tuo caso.

Personalmente, opterei per una traduzione letterale, sulla falsariga di quella che avevi proposto tu:

portafogli di debito estero
o
(titoli di) debito estero (detenuti) in portafoglio
o simili

e, comunque sia, manterrei la dicitura "debito estero" non solo perché è un'espressione "standard" ma anche perché il lettore capisca immediatamente di cosa stiamo parlando (titoli di Stato et similia).


Cosa avverrà se i due giganti asiatici, Cina in primis, dovessero non solo sviluppare con l'attuale ritmo la loro modernizzazione, economica ed infrastrutturale, ma - contestualmente - non acquistare più **titoli di stato occidentali**? o, addirittura, buttare sul mercato - in vendita - il loro già sensibile **"portafoglio"** in valuta pregiata?
http://www.ciao.it/2004_Gennaio__Opinione_585658


Una tale evenienza significherebbe che un’enorme massa di **titoli di stato**, azioni, obbligazioni rappresentanti il *debito* di quei paesi e detenuti nei **"portafogli"** dei creditori -banche, **stati**, varie istituzioni finanziarie occidentali e anche, importante rilevarlo, privati investitori sia direttamente che indirettamente attraverso i Fondi Comuni- si trasformerebbe in una piramide di carta priva di valore
http://www.che-fare.org/archivcf/cf55/emergeta.htm


La possibilità che alcuni paesi trasformino in azione le loro minacce - che il Giappone ceda una parte significativa del proprio **portafoglio di buoni del Tesoro statunitensi** o che gli Usa prendano misure di ritorsione contro la Cina - periodicamente dà uno scossone agli operatori dei mercati finanziari.
http://www.monde-diplomatique.it/LeMonde-archivio/Marzo-2005...


Solo che Russia, Cina e altri hanno accumulato gran parte del **debito estero** americano, prima in Certificati di Credito del Tesoro, e adesso muovono all'offensiva comprandosi pezzi di America.
http://www.giuliettochiesa.it/modules.php?name=News&file=art...


Monica M.
Italy
Local time: 15:29
Specializes in field
Native speaker of: Native in ItalianItalian
PRO pts in category: 122
Login to enter a peer comment (or grade)




Return to KudoZ list


KudoZ™ translation help
The KudoZ network provides a framework for translators and others to assist each other with translations or explanations of terms and short phrases.



See also:



Term search
  • All of ProZ.com
  • Term search
  • Jobs
  • Forums
  • Multiple search