KudoZ home » English to Italian » Law/Patents

it is also only reasonable to consider res iudicata

Italian translation: res iudicata

Advertisement

Login or register (free and only takes a few minutes) to participate in this question.

You will also have access to many other tools and opportunities designed for those who have language-related jobs
(or are passionate about them). Participation is free and the site has a strict confidentiality policy.
GLOSSARY ENTRY (DERIVED FROM QUESTION BELOW)
English term or phrase:res iudicata
Italian translation:res iudicata
Entered by: laura_c
Options:
- Contribute to this entry
- Include in personal glossary

14:56 Mar 23, 2002
English to Italian translations [PRO]
Law/Patents / community trademark system
English term or phrase: it is also only reasonable to consider res iudicata
“Notwithstanding that Article 55(3) insofar makes express reference only to res iudicata as concerns a judgement handed down by a court of a Member State, it will be difficult, if not impossible, to justify that a repeated request for cancellation would be available after, for instance, the European Court of First Instance had finally decided the case on appeal from a decision of a Board of Appeal of the Office. ***With regard to a final decision taken by the Office, it is also only reasonable to consider res iudicata *** either by applying Article 55(3) by analogy or by setting up a doctrine that there must be a “legal interest” or a specific interest *** to be legally protected *** bound up with a request for cancellation which *** in the given circumstances would be absent***.”

La prima parte è chiara, l’ho inserita per contesto. Stiamo parlando di marchi comunitari. Il discorso sta analizzando alcune debolezze della legge sul marchio comunitario nelle procedure di opposizione, di ricorso e di cancellazione, ed in particolare le possibilità che ha il titolare di un marchio anteriore quando chiede la cancellazione di un marchio successivo. Quello che non mi è chiaro è:

a) se nella prima frase evidenziata manchi qualcosa (to consider /it/ res iudicata);

b) a chi si riferisca "legally protected", l’unico senso che trovo è che sia riferito al titolare del marchio anteriore

c) "in the given circumstances" secondo voi significa nel presente stato del diritto (e allora perché non dire “present”) o altrimenti, di che circostanze stiamo parlando ?

Scusate per la complessità del tutto… e grazie in anticipo per la comprensione! Laura
laura_c
Local time: 05:57
v.sotto
Explanation:
Ciao Laura,

a) per me non manca nulla, la res iudicata intesa come verdetto

b)legally protected è riferito a se stesso per dire... perché un qualcosa possa essere disciplinato e protetto dalla legge, deve essere oggetto di diritto, se non lo è la legge non può intervenire, perché non contemplato..

c) le circostanze sono quelle dell'esempio stesso della ius iudicata: la cosa giudicata formale e sostanziale. La res iudicata formale non può, da sola, ”guadagnare” la irreversibilità del risultato del processo. La irrevocabilità delle sentenze, che rappresenta il presupposto del giudicato sostanziale, in quanto il divieto diviene operativo solo a fronte di sentenze (e decreti) inoppugnabili, è infatti insufficiente (sebbene necessaria) a salvaguardare l’incontestabilità degli esiti processuali e la certezza del diritto, che per tale tramite viene conseguita: "la stessa lite o lo stesso fatto, per cui l’imputato è stato condannato o prosciolto, possa essere oggetto di un diverso processo e nuovamente sottoposto all’accertamento di un giudice diverso”.

Giuliana

--------------------------------------------------
Note added at 2002-03-25 07:32:55 (GMT)
--------------------------------------------------

Sì, Laura, \"res iudicata\", formale e sostanziale, è oggetto di discussione infinita tra giuristi. è il legislatore specifico che interpreta e definisce la sua interpretazione per una particolare legge; il che non significa però che la disputa sia conclusa. Si capisce tra le righe della prima Tua frase, dove si legge (tra le righe) se è stata una corte a giudicare, com\'è possibile che quella europea possa giungere ad una conclusione diversa, se dispone degli stessi fatti su cui giudicare?\" In altri campi giuridici, ci sono varie dispute tra corte italiana e europea per diversi verdetti: è chiaro che gli articoli non sono esaustivi, altrimenti la Corte italiana non tentennerebbe ad accettare quello diverso e seguente al suo della Corte europea..... mi suono un po\' contorta stamattina... spero di essermi espressa con chiarezza.... :-) ... altro caffè... :-) Giuliana
Selected response from:

Giuliana Buscaglione
Austria
Local time: 05:57
Grading comment
Grazie Giuliana, scusa ci ho messo un po' a dare i benedetti punti, ma sono stata occupatissima... alla prossima!! Laura
4 KudoZ points were awarded for this answer

Advertisement


Summary of answers provided
2 +2v.sotto
Giuliana Buscaglione


Discussion entries: 2





  

Answers


1 hr   confidence: Answerer confidence 2/5Answerer confidence 2/5 peer agreement (net): +2
v.sotto


Explanation:
Ciao Laura,

a) per me non manca nulla, la res iudicata intesa come verdetto

b)legally protected è riferito a se stesso per dire... perché un qualcosa possa essere disciplinato e protetto dalla legge, deve essere oggetto di diritto, se non lo è la legge non può intervenire, perché non contemplato..

c) le circostanze sono quelle dell'esempio stesso della ius iudicata: la cosa giudicata formale e sostanziale. La res iudicata formale non può, da sola, ”guadagnare” la irreversibilità del risultato del processo. La irrevocabilità delle sentenze, che rappresenta il presupposto del giudicato sostanziale, in quanto il divieto diviene operativo solo a fronte di sentenze (e decreti) inoppugnabili, è infatti insufficiente (sebbene necessaria) a salvaguardare l’incontestabilità degli esiti processuali e la certezza del diritto, che per tale tramite viene conseguita: "la stessa lite o lo stesso fatto, per cui l’imputato è stato condannato o prosciolto, possa essere oggetto di un diverso processo e nuovamente sottoposto all’accertamento di un giudice diverso”.

Giuliana

--------------------------------------------------
Note added at 2002-03-25 07:32:55 (GMT)
--------------------------------------------------

Sì, Laura, \"res iudicata\", formale e sostanziale, è oggetto di discussione infinita tra giuristi. è il legislatore specifico che interpreta e definisce la sua interpretazione per una particolare legge; il che non significa però che la disputa sia conclusa. Si capisce tra le righe della prima Tua frase, dove si legge (tra le righe) se è stata una corte a giudicare, com\'è possibile che quella europea possa giungere ad una conclusione diversa, se dispone degli stessi fatti su cui giudicare?\" In altri campi giuridici, ci sono varie dispute tra corte italiana e europea per diversi verdetti: è chiaro che gli articoli non sono esaustivi, altrimenti la Corte italiana non tentennerebbe ad accettare quello diverso e seguente al suo della Corte europea..... mi suono un po\' contorta stamattina... spero di essermi espressa con chiarezza.... :-) ... altro caffè... :-) Giuliana

Giuliana Buscaglione
Austria
Local time: 05:57
PRO pts in pair: 230
Grading comment
Grazie Giuliana, scusa ci ho messo un po' a dare i benedetti punti, ma sono stata occupatissima... alla prossima!! Laura

Peer comments on this answer (and responses from the answerer)
agree  Gilda Manara
1 hr

agree  gmel117608
1 day8 hrs
Login to enter a peer comment (or grade)




Return to KudoZ list


KudoZ™ translation help
The KudoZ network provides a framework for translators and others to assist each other with translations or explanations of terms and short phrases.



See also:



Term search
  • All of ProZ.com
  • Term search
  • Jobs
  • Forums
  • Multiple search