KudoZ home » English to Italian » Medical: Instruments

radiant infant warmer

Italian translation: lettino di rianimazione con lampade radianti

Advertisement

Login or register (free and only takes a few minutes) to participate in this question.

You will also have access to many other tools and opportunities designed for those who have language-related jobs
(or are passionate about them). Participation is free and the site has a strict confidentiality policy.
GLOSSARY ENTRY (DERIVED FROM QUESTION BELOW)
English term or phrase:radiant infant warmer
Italian translation:lettino di rianimazione con lampade radianti
Entered by: Laura Gentili
Options:
- Contribute to this entry
- Include in personal glossary

10:06 Dec 20, 2001
English to Italian translations [PRO]
Tech/Engineering - Medical: Instruments / medical devices
English term or phrase: radiant infant warmer
si tratta di un'incubatrice, ma non so come tradurre esattamente!

Grazie per l'aiuto
Marina Ferro
Local time: 09:12
lettino di rianimazione con lampade radianti
Explanation:
Dal testo che segue, la culla termica (o termoculla) e il radiant infant warmer (lettino di rianimazione con lampade radianti) sembrano essere due cose diverse:

Da molto tempo è stata riconosciuta l'importanza di evitare l'ipotermia
(bassa temperatura) del neonato.
Già alla fine del 19° secolo è stata creata a questo scopo una
apparecchiatura chiamata incubatrice. Oggi il termine incubatrice è stato
sostituito da quello di termoculla.
Nelle termoculla viene accolto il neonato appena dopo la nascita, per un
graduale adattamento all'ambiente extra -uterino.
La termoculla oggi ha raggiunto un notevole grado di perfezionamento. Essa
è costituita da varie componenti:
Il piano d'appoggio, ricoperto da un materassino lavabile ed antidecubito, è
sollevabile sia dalla parte del capo che dei piedi per modificare se
necessario la posizione del neonato.
La cupola di plexiglass, che racchiude il neonato isolandolo dall'ambiente
esterno, è provvista di oblò apribili su almeno tre lati per consentire un
facile accesso, per le manovre mediche ed infermieristiche.
Il carrello sul quale appoggia la termoculla , che consente l'eventuale
spostamento del neonato nell'ambito della nursery, o in luoghi adiacenti.
La termoculla è provvista di dispositivi di controllo automatici, con
allarmi per la temperatura e l'umidità, che possono essere modificate
secondo le necessità del neonato.
L'ingresso dell'aria avviene attraverso dei filtri per ridurre gli
inquinamenti ambientali (pulviscolo, germi, ecc.).
L'eventuale erogazione di ossigeno è dosata con dei regolatori di flusso e
l'ossigeno è umidificato e riscaldato per migliorarne la tollerabilità.
L'uso abituale delle termoculle in neonatologia ha migliorato
considerevolmente la qualità dell'assistenza dei neonati.


Infant Warmer
Da tempo nelle divisioni di patologia neonatale l'infant warmer è utilizzato
per l'assistenza del neonato patologico, come alternativa alla termoculla.
L' infant warmer è costituito da un piano d'appoggio, munito di carrello,
riscaldato da un pannello radiante posto ad una altezza prestabilita.
In alcuni modelli più recenti anche il materassino su cui viene appoggiato
il neonato è riscaldato per mantenere una temperatura più costante su tutta
la superficie cutanea. L'I.W. è particolarmente adatto per l'assistenza
dopo il parto, per la rianimazione neonatale, per manovre operative speciali
come l'incannulazione dei vasi ombelicali o per piccoli interventi
chirurgici.

Il termine "lettino di rianimazione con lampade radianti" compare in vari siti ufficiali (decreti ministeriali e simili)
Selected response from:

Laura Gentili
Italy
Local time: 09:12
Grading comment
Grazie a tutti!!
4 KudoZ points were awarded for this answer

Advertisement


Summary of answers provided
4 +1culla termica
Giovanna Graziani
4culla termicaTiziana Cester
4lettino di rianimazione con lampade radianti
Laura Gentili


  

Answers


3 mins   confidence: Answerer confidence 4/5Answerer confidence 4/5 peer agreement (net): +1
culla termica


Explanation:
Non è un'incubatrice vera e propria, ma una culla dotata di una lampada speciale che scalda il neonato nelle prime ore di vita.

Le mie due figlie ne hanno usufruito subito!

Giovanna Graziani
Italy
Local time: 09:12
Specializes in field
Native speaker of: Native in ItalianItalian
PRO pts in category: 43

Peer comments on this answer (and responses from the answerer)
agree  Giovanni Guarnieri MITI, MIL: perché quando esci dal pancione, deve fare un freddo cane!
3 mins
  -> fa freddo, e non si sente più il cuore della mamma. Ma che razza di mondo!
Login to enter a peer comment (or grade)

5 hrs   confidence: Answerer confidence 4/5Answerer confidence 4/5
lettino di rianimazione con lampade radianti


Explanation:
Dal testo che segue, la culla termica (o termoculla) e il radiant infant warmer (lettino di rianimazione con lampade radianti) sembrano essere due cose diverse:

Da molto tempo è stata riconosciuta l'importanza di evitare l'ipotermia
(bassa temperatura) del neonato.
Già alla fine del 19° secolo è stata creata a questo scopo una
apparecchiatura chiamata incubatrice. Oggi il termine incubatrice è stato
sostituito da quello di termoculla.
Nelle termoculla viene accolto il neonato appena dopo la nascita, per un
graduale adattamento all'ambiente extra -uterino.
La termoculla oggi ha raggiunto un notevole grado di perfezionamento. Essa
è costituita da varie componenti:
Il piano d'appoggio, ricoperto da un materassino lavabile ed antidecubito, è
sollevabile sia dalla parte del capo che dei piedi per modificare se
necessario la posizione del neonato.
La cupola di plexiglass, che racchiude il neonato isolandolo dall'ambiente
esterno, è provvista di oblò apribili su almeno tre lati per consentire un
facile accesso, per le manovre mediche ed infermieristiche.
Il carrello sul quale appoggia la termoculla , che consente l'eventuale
spostamento del neonato nell'ambito della nursery, o in luoghi adiacenti.
La termoculla è provvista di dispositivi di controllo automatici, con
allarmi per la temperatura e l'umidità, che possono essere modificate
secondo le necessità del neonato.
L'ingresso dell'aria avviene attraverso dei filtri per ridurre gli
inquinamenti ambientali (pulviscolo, germi, ecc.).
L'eventuale erogazione di ossigeno è dosata con dei regolatori di flusso e
l'ossigeno è umidificato e riscaldato per migliorarne la tollerabilità.
L'uso abituale delle termoculle in neonatologia ha migliorato
considerevolmente la qualità dell'assistenza dei neonati.


Infant Warmer
Da tempo nelle divisioni di patologia neonatale l'infant warmer è utilizzato
per l'assistenza del neonato patologico, come alternativa alla termoculla.
L' infant warmer è costituito da un piano d'appoggio, munito di carrello,
riscaldato da un pannello radiante posto ad una altezza prestabilita.
In alcuni modelli più recenti anche il materassino su cui viene appoggiato
il neonato è riscaldato per mantenere una temperatura più costante su tutta
la superficie cutanea. L'I.W. è particolarmente adatto per l'assistenza
dopo il parto, per la rianimazione neonatale, per manovre operative speciali
come l'incannulazione dei vasi ombelicali o per piccoli interventi
chirurgici.

Il termine "lettino di rianimazione con lampade radianti" compare in vari siti ufficiali (decreti ministeriali e simili)

Laura Gentili
Italy
Local time: 09:12
Specializes in field
Native speaker of: Native in ItalianItalian
PRO pts in category: 288
Grading comment
Grazie a tutti!!
Login to enter a peer comment (or grade)

4 days   confidence: Answerer confidence 4/5Answerer confidence 4/5
culla termica


Explanation:
Normalmente anche medici e infermieri la chiamano così

Tiziana Cester
Specializes in field
Native speaker of: Native in ItalianItalian
Login to enter a peer comment (or grade)




Return to KudoZ list


KudoZ™ translation help
The KudoZ network provides a framework for translators and others to assist each other with translations or explanations of terms and short phrases.



See also:



Term search
  • All of ProZ.com
  • Term search
  • Jobs
  • Forums
  • Multiple search