KudoZ home » English to Italian » Other

antipatica*

Italian translation: moderazione

Advertisement

Login or register (free and only takes a few minutes) to participate in this question.

You will also have access to many other tools and opportunities designed for those who have language-related jobs
(or are passionate about them). Participation is free and the site has a strict confidentiality policy.
04:37 Feb 24, 2001
English to Italian translations [Non-PRO]
English term or phrase: antipatica*
A costo di sembrare davvero antipatica a tutti i partecipanti al gruppo EN>IT, ho deciso che comincero' a essere severa con le persone che non avendo assegnato punti alle richieste gia' inoltrate, propongono altri termini alla nostra attenzione.
Tra i moderatori abbiamo discusso cosa fare se tra tutti i suggerimenti forniti non ce ne fosse uno giusto. Qualcuno proponeva di aggiungere alla votazione lo zero, ma io non ero d'accordo in quanto se tutte le risposte non servono, a chi si da lo zero? Proponevo invece di dare il voto di 1 (in fondo se 4 e' il massimo, 1 e' al di sotto della sufficienza) alla risposta che avesse in qualche modo fornito una minima indicazione.
Poi c'e' un altro problema: le persone che richiedono aiuto senza essere iscritte a Proz. Ci sono i richiedenti occasionali, che fanno caso a parte. Parlo invece dei richiedenti ad alta frequenza, che secondo me dovrebbero iscriversi a Proz per poter essere contattati, e non solo dall'amministratore.
Io mi diverto un mucchio a fare ricerche terminologiche, quindi astenermi dal fornirne sarebbe non tanto una punizione per l'asker, quanto per me, ma, come si dice a Roma, quando ce vo, ce vo!
Vi prego di farmi sapere che cosa ne pensate.
Un cordiale saluto a tutti, dal Canada dove fa freddo ed abbiamo tutti l'influenza.
Paola L.M.
EN>IT Mod
CLS Lexi-tech
Local time: 13:07
Italian translation:moderazione
Explanation:
Ciao a tutti, Paola e gli altri. Trovo la questione particolarmente interessante. Ma anche delicata. Proprio in questi giorni mi andavo chiedendo dei meccanismi di KudoZ. Uno strumento formidabile, con cui, quando in campo operano onestà, voglia di conoscere, una buona dose di altruismo e un pizzico di fregola da segugio di soluzioni, si ottengono risultati meravigliosi. Penso non soltanto alle tante immediate soluzioni proposte ai richiedenti, ma anche alla costruzione di quel mirabile pozzo terminologico che è il database dei KudoZ risolti.
Le questioni sollevate da Paola hanno un peso innegabile. Ma la soluzione non è scontata. È vero, da una parte, che si sono recidivi che saccheggiano la buona volontà dei segugi e, ottenute buone risposte frutto di una onesta ricerca e del tempo che è occorsa per farla, contenti di quel che hanno si dimenticano di chiudere il quesito, scegliendo e votando la soluzione prescelta. È vero anche, tuttavia, che capita a volte che le risposte giunte siano scarse, o nel numero (una?) o nella qualità o nella adattabilità al contesto (che spesso per motivi professionali non è fornito troppo diffusamente), e che si sia indotti a chiudere il quesito più per spirito di rassegnazione che altro. In questi casi, io credo, si presenta la responsabilità di immettere nel database di KudoZ un record che ha dunque l'apparenza della soluzione 'approvata' e invece dovrebbe essere archiviato come questione irrisolta o non risolta in maniera soddisfacente. La questione del voto è altrettanto delicata e correlata allo stesso problema. Mi sembrerebbe un paradosso però introdurre una lettura 'negativa' dei voti, che spinga a votare l'insufficienza, cioè a giudicare negativamente le soluzioni proposte. Voglio dire, non so se questa è la sede e se è lo spirito dei KudoZ, che in fondo sono mezzi di mutuo scambio ed aiuto, e in cui ogni proposta andrebbe apprezzata. Penso, invece, che sarebbe utile - come dicevo prima -introdurre una forma di 'archiviazione' del caso non risolto entro un certo limite di tempo. Infine, per quanto riguarda l'obbligo di registrazione, penso sia appropriata l'idea di Paola, quella di legare a un minimo di responsabilità chi ricorre di frequente a questo tipo di richieste ed evitare che interventi massicci e non sempre riconoscenti della mole di energie smosse utilizzino ProZ e la ricerca KudoZ come un qualunque traduttore automatico di portale. Al quale, cordialmente, li rimandiamo.

Un salutone e un augurio di buon lavoro a tutti.

Massimo Lencioni
Selected response from:

Massimo Lencioni
Local time: 19:07
Grading comment
Cari colleghi, devo chiudere questa domanda perche' altrimenti resta inevasa. Dovrei naturalmente dare i punti a tutti per la disponibilita', ma premio Massimo per invitarlo anche a visitarci piu' spesso. Grazie a tutti e spero che mi metterete a parte dei vostri suggerimenti, critiche, spunti ecc. E non dimenticate le parole con gli asterischi se ve ne capitano che volete sottoporre agli altri.
Paola

4 KudoZ points were awarded for this answer

Advertisement


Summary of answers provided
nasono d'accordo
Laura Gentili
nare i commenti di Ilde e Laura
CLS Lexi-tech
nad'accordo e altri spunti
Ilde Grimaldi
naGrazie ad Angela,Giugi e Massimo,
CLS Lexi-tech
naperfettamente d'accordoGiovanna Massari
namoderazione
Massimo Lencioni
nanon solo antipatica ma anche incavolata***
Angela Arnone


  

Answers


52 mins
non solo antipatica ma anche incavolata***


Explanation:
Un applauso a Paola che ha sempre mostrato una comprensione nei confronti di quelli che io definisco i "pirati" di proz.
Siate avvisati che faremo battaglia...vi riamndo alla risposta data a tale Sossy sulla comunità IT>EN (che in ogni caso non ha risposto).
Angela - moderatore IT>EN

Angela Arnone
Local time: 19:07
Native speaker of: Native in EnglishEnglish
PRO pts in pair: 2638
Login to enter a peer comment (or grade)

1 hr
perfettamente d'accordo


Explanation:
Ne approfitto non solo per confermare l'importanza di "chiudere" una domanda una volta posta e premiare correttamente chi si è preso la briga di aiutarci a trovare una risposta, ma anche per fare i complimenti ai moderatori e a quanti ci aiutano altruisticamente nel nostro lavoro. Noto che a rispondere sono spesso le stesse persone, ma noto anche che... io non saprei aggiungere di meglio, per cui tante volte apprendo e sto zitta! COmplimenti ancora

Giovanna Massari
Local time: 19:07
Native speaker of: Native in ItalianItalian
PRO pts in pair: 44
Login to enter a peer comment (or grade)

2 hrs
moderazione


Explanation:
Ciao a tutti, Paola e gli altri. Trovo la questione particolarmente interessante. Ma anche delicata. Proprio in questi giorni mi andavo chiedendo dei meccanismi di KudoZ. Uno strumento formidabile, con cui, quando in campo operano onestà, voglia di conoscere, una buona dose di altruismo e un pizzico di fregola da segugio di soluzioni, si ottengono risultati meravigliosi. Penso non soltanto alle tante immediate soluzioni proposte ai richiedenti, ma anche alla costruzione di quel mirabile pozzo terminologico che è il database dei KudoZ risolti.
Le questioni sollevate da Paola hanno un peso innegabile. Ma la soluzione non è scontata. È vero, da una parte, che si sono recidivi che saccheggiano la buona volontà dei segugi e, ottenute buone risposte frutto di una onesta ricerca e del tempo che è occorsa per farla, contenti di quel che hanno si dimenticano di chiudere il quesito, scegliendo e votando la soluzione prescelta. È vero anche, tuttavia, che capita a volte che le risposte giunte siano scarse, o nel numero (una?) o nella qualità o nella adattabilità al contesto (che spesso per motivi professionali non è fornito troppo diffusamente), e che si sia indotti a chiudere il quesito più per spirito di rassegnazione che altro. In questi casi, io credo, si presenta la responsabilità di immettere nel database di KudoZ un record che ha dunque l'apparenza della soluzione 'approvata' e invece dovrebbe essere archiviato come questione irrisolta o non risolta in maniera soddisfacente. La questione del voto è altrettanto delicata e correlata allo stesso problema. Mi sembrerebbe un paradosso però introdurre una lettura 'negativa' dei voti, che spinga a votare l'insufficienza, cioè a giudicare negativamente le soluzioni proposte. Voglio dire, non so se questa è la sede e se è lo spirito dei KudoZ, che in fondo sono mezzi di mutuo scambio ed aiuto, e in cui ogni proposta andrebbe apprezzata. Penso, invece, che sarebbe utile - come dicevo prima -introdurre una forma di 'archiviazione' del caso non risolto entro un certo limite di tempo. Infine, per quanto riguarda l'obbligo di registrazione, penso sia appropriata l'idea di Paola, quella di legare a un minimo di responsabilità chi ricorre di frequente a questo tipo di richieste ed evitare che interventi massicci e non sempre riconoscenti della mole di energie smosse utilizzino ProZ e la ricerca KudoZ come un qualunque traduttore automatico di portale. Al quale, cordialmente, li rimandiamo.

Un salutone e un augurio di buon lavoro a tutti.

Massimo Lencioni

Massimo Lencioni
Local time: 19:07
Native speaker of: Italian
PRO pts in pair: 201
Grading comment
Cari colleghi, devo chiudere questa domanda perche' altrimenti resta inevasa. Dovrei naturalmente dare i punti a tutti per la disponibilita', ma premio Massimo per invitarlo anche a visitarci piu' spesso. Grazie a tutti e spero che mi metterete a parte dei vostri suggerimenti, critiche, spunti ecc. E non dimenticate le parole con gli asterischi se ve ne capitano che volete sottoporre agli altri.
Paola
Login to enter a peer comment (or grade)

3 hrs
Grazie ad Angela,Giugi e Massimo,


Explanation:
i vostri commenti mi sono molto utili. Come avete ben capito, non e' mia intenzione essere punitiva. Anche per questo ero contraria allo zero. Sollevo la questione del punteggio 1 o archiviazione come la chiama Massimo perche' si vorrebbe istituire un filtro che blocca le richieste di chi non abbia assegnato punteggio a un tot di domande. Se il filtro entra in funzione sara' necessario chiudere le domande in un modo o nell'altro. Non essendo troppo fiscale ne' con i miei studenti ne' su Proz, il problema maggiore per me non e' tanto il punteggio quanto l'entry nel glossario. Vi faccio un esempio: Ilde, mi pare, aveva chiesto un termine al quale risposi fornendo soltanto l'indicazione di un sito dove veniva spiegato in inglese. Ilde chiuse la domanda dandomi qualche punto ed inserendo nel glossario il termine da lei trovato. In un altro caso, molto simile capitato a me, qualcuno mi assegno' un punteggio per ringraziarmi (la mia era la sola risposta). Nella finestra del glossario, lasciata in bianco dall'asker, inserii qualcosa come "no answer (see references below)" in modo da non fuorviare chi capitasse su quel termine.
Come ho detto all'inizio, i vostri suggerimenti sono preziosi e riferiro' le proposte nelle discussioni tra moderatori.
E' uscito il sole nel frattempo.
Cari saluti a tutti
Paola


CLS Lexi-tech
Local time: 13:07
Native speaker of: Native in ItalianItalian
PRO pts in pair: 2228
Login to enter a peer comment (or grade)

1 day 3 hrs
d'accordo e altri spunti


Explanation:
certo quest'altro esempio fresco fresco è molto lineare e trasparente, sia nella scelta del destinatario dei punti, sia del quantitativo:
http://www.proz.com/h.php3?id=34390

non me lo spiego proprio, tranne nel caso in cui si tratti di qualche amicizia personale.

Comunque, riguardo a questo che scrivevi: "richiedenti ad alta frequenza, che secondo me dovrebbero iscriversi a Proz per poter essere contattati, e non solo dall'amministratore."
Io una volta ho scritto a questa SOSSY che insieme a BIBA ha richiesto non meno di quaranta termini nel GER-ITA e poi anche una ventina nell'ENG-ITA (senza assegnare mai punti).
Ho commentato in queste occasioni:
http://www.proz.com/h.php3?bs=1&id=27312
http://www.proz.com/h.php3?bs=1&id=26541
http://www.proz.com/h.php3?bs=1&id=29354

Ripeto, basta guardare le ultime 500 entrate GER-ITA easy, forse ce ne sono più irrisolte che risolte, senonché i termini richiesti erano abbastanza abbordabili, quindi è impossibile che non ci siano state risposte utili.

colgo l'occasione per sparare l'ultima:
power-ups (è appena giunta la richiesta)
frase
Explore each level, find special power-ups and collect different tokens.
Questa, come pure un'altra richiesta recente, è relativa a una traduzione di prova; io personalmente credo non sia giusto chiedere la soluzione in pubblico per test di prova, quelli che determinano nelle megaagenzie la tua valutazione a livello di competenza e prezzo, che poi è così ardua da modificare e naturalmente incide anche su tutta la concorrenza.

Vabbèh, spero che tutte queste frecciate non diano un'immagine truce di me, compensata dal fatto comunque che credo di aver aiutato tantissime persone (anche su varie liste di traduttori), richiedendo aiuto fino ad oggi solo su 4 termini.
Buon lavoro a tutti e auguri al nostro sito Proz
Ilde



Ilde Grimaldi
Local time: 19:07
Native speaker of: Native in ItalianItalian
PRO pts in pair: 1483
Login to enter a peer comment (or grade)

1 day 6 hrs
sono d'accordo


Explanation:
Sono d'accordo sulla proposta di bloccare in qualche modo l'accesso a chi fa molte domande senza poi chiuderle.
Pregherei inoltre tutti quelli che rispondono ai quesiti dall'astenersi dal commentare le risposte altrui. Secondo me, è un atteggiamento irritante e poco costruttivo. Ognuno dica la sua e il richiedente scelga liberamente!

Laura Gentili
Italy
Local time: 19:07
Native speaker of: Native in ItalianItalian
PRO pts in pair: 4999
Login to enter a peer comment (or grade)

1 day 12 hrs
re i commenti di Ilde e Laura


Explanation:
Chiedero' agli altri moderatori come si comportano riguardo le domande legate a test di prova. E non temere, non ho un quadro truce di te!
Per quanto riguarda la preghiera di Laura di astenersi dai commenti sulle risposte altrui, sono d'accordo. Cerco come moderatrice di non farlo quasi mai. In altre liste, pero', dove le risposte arrivano alla spicciolata a tutti, c'e' modo di discutere sulle varie soluzioni, senza toni di condiscendenza o superiorita' (penso a Langit, ma anche li' succedono le risse). Quando capita che l'asker abbia scelto secondo me la risposta sbagliata o sia andato fuori strada, lo faccio presente privatamente all'interessato.
Per quanto riguarda l'assegnazione di punti all'uno o all'altro (il primo caso citato da Ilde nella sua risposta) e' problematico che sia stata premiata una risposta incompleta invece di una completa di riferimenti e spiegazioni, ma non penso di poterci fare molto. Cerco di tenere d'occhio le anomalie ed i pregiudizi per intervenire poi privatamente; vi sarei grata se vorrete segnalarmeli in futuro, sempre in privato.
Cordiali saluti a tutti
Paola



CLS Lexi-tech
Local time: 13:07
Native speaker of: Native in ItalianItalian
PRO pts in pair: 2228
Login to enter a peer comment (or grade)




Return to KudoZ list


KudoZ™ translation help
The KudoZ network provides a framework for translators and others to assist each other with translations or explanations of terms and short phrases.



See also:



Term search
  • All of ProZ.com
  • Term search
  • Jobs
  • Forums
  • Multiple search