KudoZ home » English to Italian » Other

Comunicazione di servizio

Italian translation: Da tempo volevo far presente questo problema, ma...

Advertisement

Login or register (free and only takes a few minutes) to participate in this question.

You will also have access to many other tools and opportunities designed for those who have language-related jobs
(or are passionate about them). Participation is free and the site has a strict confidentiality policy.
15:13 Aug 26, 2001
English to Italian translations [PRO]
English term or phrase: Comunicazione di servizio
A qualcuno potrà sembrare una sciocchezza...ma spessissimo mi capita di leggere le spiegazioni per le risposte ai quesiti con diversi errori di ortografia (naturalmente capita anche a me, vuoi per la fretta etc).
Non mi sembra il massimo della professionalità, sopratutto per riguardo verso i colleghi stranieri che potrebbero essere fuorviati da termini che ovviamente non esistono...che ne pensate? Scusate ma mi andava di fare due chiacchiere. E adesso fatemi controllare se ho commesso errori in questo messaggio ;)
Buon lavoro a tutti
Gianni
Gianni
Gianni Pastore
Italy
Local time: 09:05
Italian translation:Da tempo volevo far presente questo problema, ma...
Explanation:
diciamo che non ne avevo il coraggio!

Siamo professionisti della parola e proprio per questo non possiamo sbagliare!!!

Un parrucchiere deve saper tagliare i capelli ecc...

MA ... ritengo che ci sia una mancanza
ben più grave ...

Un errore di battitura è ammissibile, ma non è ammissibile esprimersi in una lingua, che non è la propria lingua madre, facendo errori colossali di grammatica, di terminologia, per noj parlare della costruzione.

Evidentemente costoro credono di essere meglio compresi se si esprimono nella lingua madre di chi ha posto la domanda... ma ... SIGNOR IDDIO ...
avrò difficoltà con un termine, ma non a comprendere una frase di spiegazione ...

Questo cattivo italiano, questo cattivo inglese mettono in cattiva luce l'intera compagine di ProZ.

Da un traduttore che si esprime in una lingua che non é la sua ci si aspetta un minimo di grammatica e un minimo di sintassi.

L'italiano non è più facile delle altre lingue!

Chiedo poi scusa se io nell'esprimermi qualche volta in inglese o in tedesco ho fatto qualche errore e se mi permetto di rampognare i colleghi. Spero di essere rimasta nei limiti dell'accettabile.

Spero che questo messaggio sia compreso in uno spirito di collaborazione, in quanto l'intento è solo quello di salvaguardare l'immagine comune di Proz e, per estensione, di tutta la categoria!

Sarei quindi favorevole alla definizione di una regola:

OGNUNO DEVE ESPRIMERSI SOLO ED ESCLUSIVAMENTE NELLA PROPRIA LINGUA MADRE

Se il ricevente non capisce potrà rivolgersi privatamente a chi gli ha fornito quella risposta non chiara e chiedere ulteriori spiegazioni.

La simpatia non può ovviare agli strafalcioni!!!

"collegiali" saluti

anusca
Selected response from:

anusca
Italy
Local time: 09:05
Grading comment
Agree agree agree agree
Gianni
4 KudoZ points were awarded for this answer

Advertisement


Summary of answers provided
na +1hai ragione
Laura Gentili
na +1Da tempo volevo far presente questo problema, ma...
anusca
na +1vedo che siete molto agguerriti stamane...
Angela Arnone
naeh sì, Gianni...
Giovanni Guarnieri MITI, MIL
naTraduzione dell'interfaccia del sito
CLS Lexi-tech
narispostasilver
napensavo di guadagnare dei punti -ivece...ah,ah
margari
naCiao Gianni
CLS Lexi-tech
naCarro Giani, sonno una delle principalli pecatrici in kwesto kampo...
Angela Arnone


  

Answers


17 mins
Carro Giani, sonno una delle principalli pecatrici in kwesto kampo...


Explanation:
purtroppo capita a TUTTI e non condivido la tua lamentela...chi si accorge si può correggere da solo/a, se se ne accorgono gli altri sono invitati a farlo presente (non ci offendiamo).
Sono errori in buona fede e succedono delle cose molto più antipatiche. Tra l'altro non mi ricordo di aver sentito i colleghi lamentarsi per questo.
Angela
Moderatrice...


Angela Arnone
Local time: 09:05
Native speaker of: Native in EnglishEnglish
PRO pts in pair: 2638
Login to enter a peer comment (or grade)

1 hr
pensavo di guadagnare dei punti -ivece...ah,ah


Explanation:
Gianni, ogni opinione e' preziosa,importante che i colleghi trovino le risposte ...

margari
Local time: 02:05
Native speaker of: Native in RussianRussian, Native in ItalianItalian
PRO pts in pair: 9
Login to enter a peer comment (or grade)

4 hrs
Ciao Gianni


Explanation:
diversamente da altre liste, non c'è il modo su Proz.com di fare OT o Chat e questo delle volte è un peccato, perché ci parliamo sempre a "confronto" in un certo senso, con le domande cui cerchiamo di dare le risposte migliori possibili.
Certo capita di fare errori di ortografia, ma bisogna cercare di stare attenti, soprattutto se pensiamo che queste risposte poi entrano nella memoria del nostro glossario che è un bellissimo strumento che dopo un anno e mezzo comincia a dare i suoi frutti.
Auguro buon lavoro anche a te.

Paola L M


CLS Lexi-tech
Local time: 03:05
Native speaker of: Native in ItalianItalian
PRO pts in pair: 2228
Login to enter a peer comment (or grade)

9 hrs peer agreement (net): +1
hai ragione


Explanation:
A questo si aggiunge il grave problema costituito dal fatto che intere sezioni dell'interfaccia in italiano sono state tradotte da persone non di madrelingua (cosa non si fa per i punti, anche se Brownies), per cui i risultati in alcuni casi sono grotteschi. Il problema è stato segnalato più volte a Henry, ma forse qui ci vuole una vera e propria petizione. La brutta figura la facciamo tutti...

Laura Gentili
Italy
Local time: 09:05
Native speaker of: Native in ItalianItalian
PRO pts in pair: 4999

Peer comments on this answer (and responses from the answerer)
agree  gianfranco
1 hr
Login to enter a peer comment (or grade)

10 hrs
risposta


Explanation:
Caro Gianni,
penso che tu abbia ragione. Un conto sono gli errori di battitura, di distrazione e fretta, un conto gli altri. Comunque non fa una bell'effetto vederli, soprattutto nei "professionisti delle parole".
Ciao e buon lavoro
Marialaura

silver
Local time: 09:05
Login to enter a peer comment (or grade)

11 hrs peer agreement (net): +1
Da tempo volevo far presente questo problema, ma...


Explanation:
diciamo che non ne avevo il coraggio!

Siamo professionisti della parola e proprio per questo non possiamo sbagliare!!!

Un parrucchiere deve saper tagliare i capelli ecc...

MA ... ritengo che ci sia una mancanza
ben più grave ...

Un errore di battitura è ammissibile, ma non è ammissibile esprimersi in una lingua, che non è la propria lingua madre, facendo errori colossali di grammatica, di terminologia, per noj parlare della costruzione.

Evidentemente costoro credono di essere meglio compresi se si esprimono nella lingua madre di chi ha posto la domanda... ma ... SIGNOR IDDIO ...
avrò difficoltà con un termine, ma non a comprendere una frase di spiegazione ...

Questo cattivo italiano, questo cattivo inglese mettono in cattiva luce l'intera compagine di ProZ.

Da un traduttore che si esprime in una lingua che non é la sua ci si aspetta un minimo di grammatica e un minimo di sintassi.

L'italiano non è più facile delle altre lingue!

Chiedo poi scusa se io nell'esprimermi qualche volta in inglese o in tedesco ho fatto qualche errore e se mi permetto di rampognare i colleghi. Spero di essere rimasta nei limiti dell'accettabile.

Spero che questo messaggio sia compreso in uno spirito di collaborazione, in quanto l'intento è solo quello di salvaguardare l'immagine comune di Proz e, per estensione, di tutta la categoria!

Sarei quindi favorevole alla definizione di una regola:

OGNUNO DEVE ESPRIMERSI SOLO ED ESCLUSIVAMENTE NELLA PROPRIA LINGUA MADRE

Se il ricevente non capisce potrà rivolgersi privatamente a chi gli ha fornito quella risposta non chiara e chiedere ulteriori spiegazioni.

La simpatia non può ovviare agli strafalcioni!!!

"collegiali" saluti

anusca

anusca
Italy
Local time: 09:05
Native speaker of: Italian
PRO pts in pair: 290
Grading comment
Agree agree agree agree
Gianni

Peer comments on this answer (and responses from the answerer)
agree  Angela Arnone: mancata padronanza della lingua è un conto, errori di battitura sono un altro
1 hr
Login to enter a peer comment (or grade)

11 hrs
eh sì, Gianni...


Explanation:
fa paura vedere tanti di questi cosiddetti traduttori (non mi riferisco a nessuno in particolare su Proz, è una riflessione generale) con una padronanza dell'italiano di un bambino delle elementari. Come facciano a trovare lavoro è un mistero per me (o forse chi dà loro lavoro è ancora più ignorante).

Giovanni

Giovanni Guarnieri MITI, MIL
United Kingdom
Local time: 08:05
Native speaker of: Native in ItalianItalian
PRO pts in pair: 1970
Login to enter a peer comment (or grade)

12 hrs peer agreement (net): +1
vedo che siete molto agguerriti stamane...


Explanation:
ma chi di spada ferisce...
Io, lo confesso, ho bisogno degli occhiali ed ho problemi con le doppie in quanto la mia lingua natia è l'inglese. Quando lavoro utilizzo ogni strumento di controllo possibile ed immaginabile. Qui spesso non ho tempo o semplicemente nella foga di rispondere non vedo una gaffe. Tante volte riscrivo per correggermi.
Adesso sto per essere cattiva ... molti hanno scritto delle vere cavolate in inglese: errori di ogni tipo. All'inizio io qualche protesta la feci, ma mi era stato detto che lo stile non era consono al sito - c'era da cercare un modo carino per dire pubblicamente ad una persona che aveva scritto una stupidaggine. Anch'io dicevo, ma com'è possibile che uno laureato in lingue fa questi errori - ma si fanno, li facciamo tutti.
Il lanciare consigli sull'etere è colmo di rischi e ci esponiamo tutti.
Con calma si inserisce la risposta corretta.
Quando per ben 2 volte ho inserito "barrista" invece di "barista" ed ho rinunciato a fare un terzo tentativo, qualcuno l'ha corretto. Non mi sono offesa - ho ringraziato, spiegando che era un errore di battitura, ma se non lo fosse stato in ogni caso il mio errore andava corretto.
Per me l'unica strada è di inviare la correzione, pacatamente, scanzo equivoco.
E questo è uno.
Poi avrei qualche lamentela di mia, su un paio di cosette che trovo di una certa presunzione e che a me hanno fatto male, ma li tengo per me.
Chiedo scusa se ci sono degli errori e se il tono scherzoso del primo intervento ha dato fastidio, ma vorrei che alcune cose non sembrassero irrisolvibili.
Qui la soluzione c'è.
Per la qualità della traduzione del sito, fatevi un esame di coscienza: io non ho collaborato, se non per fare correggere una cosa davvero orripilante (web tradotto come ragnatela), ma ai contribuenti dei contenuti dell'italiano (ed altre lingue con gli stessi problemi) si risale. E qui c'è davvero di cui rimanere perplessi.
Di nuovo chiedo scusa se esprimendomi commetto errori oppure il tono sembra aggressivo. Non è voluto e faccio presente che si può offendere anche con interventi che non contengono aggressività ma ambigua critica.
Angela






Angela Arnone
Local time: 09:05
Native speaker of: Native in EnglishEnglish
PRO pts in pair: 2638

Peer comments on this answer (and responses from the answerer)
agree  Giovanni Guarnieri MITI, MIL: Angela, è un intervento così criptico che non ci ho capito niente!
42 mins
  -> allora ha funzionato!
Login to enter a peer comment (or grade)

13 hrs
Traduzione dell'interfaccia del sito


Explanation:
Si tratta di un problema serio che dobbiamo affrontare con distacco e collegialmente, per presentarci nel modo più professionale possibile. Se è difficile tradurre a quattro mani, figuriamoci quando le mani sono tante, ed intervenute in tempi diversi, senza avere presente tutto il contesto. Non voglio difendere nessuno (le stringhe portano nome e cognome di chi le ha tradotte) ma soltanto evidenziare un problema oggettivo. Oltretutto c'è il formato che non aiuta, nel senso che mentri digiti la stringa il testo scompare.
Gli errori di digitazione nelle risposte sono un'altra cosa, direi.
Dobbiamo affrontare questo problema a Porto S. Stefano perché mi sembra di capitale importanza che il sito si presenti all'utente italiano nel modo migliore possibile. Per le impostazioni del mio browser lo vedo sempre o in inglese e francese, per cui non mi sono mai resa conto a fondo del problema fino a quando i colleghi non me lo hanno fatto notare.
Proporrei di sollevare la questione alla Convention di settembre e di costituire un piccolo gruppetto di persone che si incarichino di rivedere l'interfaccia e di sottoporla poi alla revisione di un altro paio di colleghi.
Chi è disposto a collaborare si faccia avanti.
cordiali saluti a tutti

paola l m


CLS Lexi-tech
Local time: 03:05
Native speaker of: Native in ItalianItalian
PRO pts in pair: 2228
Login to enter a peer comment (or grade)




Return to KudoZ list


KudoZ™ translation help
The KudoZ network provides a framework for translators and others to assist each other with translations or explanations of terms and short phrases.



See also:



Term search
  • All of ProZ.com
  • Term search
  • Jobs
  • Forums
  • Multiple search