International Translation Day 2018

Join ProZ.com/TV for a FREE event September 25-26th celebrating International Translation Day! 50+ hours of content, Chat, Live Q&A & more. Join 1,000's of linguists from around the globe as ProZ.com/TV celebrates International Translation Day.

Click for Full Participation

Wochenendumgang

Italian translation: frequentazione dei figli nei fine settimana

22:42 Feb 11, 2018
German to Italian translations [PRO]
Law (general)
German term or phrase: Wochenendumgang
si tratta di un procedimento di divorzio
Desila
Local time: 13:37
Italian translation:frequentazione dei figli nei fine settimana
Explanation:
Wochenendumgang = *calendarizzazione* / *regolamentazione* della frequentazione dei figli nei fine settimana

Separazione dei genitori e frequentazione dei figli
Modalità di frequentazione
La **calendarizzazione della frequentazione** più diffusa consiste in:
– fine settimana alterni (dal venerdì dopo scuola o dal sabato mattina, fino alla domenica sera o lunedì mattina con accompagnamento a scuola);
– uno o due giorni infrasettimanali (spesso solo uno se il fine settimana inizia già dal venerdì), con o senza pernottamento, con il genitore non collocatario;
– vacanze scolastiche divise sostanzialmente in due blocchi, ciascuno con un genitore (avendo cura a Natale di alternare negli anni il giorno di Natale con quello di Capodanno);
– in estate, nei periodi non coperti dalle ferie dei genitori, se i bambini frequentano centri estivi o simili, si continua il regime ordinario o si può stabilire di restare presso uno o l’altro genitore per periodi più lunghi.
La parità di tempo con entrambi i genitori, si può raggiungere, con maggior equità (e anche con conseguenze economiche sul mantenimento) anche con un regime di settimane alterne. Di solito è meno adatto ai bambini piccoli, che difficilmente si adattano a spostarsi da una casa all’altra o a trascorrere un periodo lungo senza uno dei genitori. E’ comunque praticabile solo se le abitazioni dei genitori sono molto vicine.
Per quanto sembri il modo più equilibrato per frequentare i figli in modo equivalente, nella pratica è una modalità stressante per i bambini e ancora non praticata di frequente. L’ho vista funzionare soprattutto con ragazzini già grandi e autonomi nell’andare da una abitazione all’altra.
La **regolamentazione della frequentazione** ha un suo limite temporale naturale: l’età dei figli. Intorno ai 13/14 anni, i ragazzi iniziano sempre a far valere le loro esigenze, nel preferire, nelle diverse occasioni, se stare a casa di mamma o di papà. Pur mantenedo la collocazione prevalente presso un genitore, inizieranno a fermarsi a pranzo qui o lì a seconda della comodità della giornata, a chiamare papà per dire che quella sera no, inutile che passi, non possono andare da lui perché devono uscire con gli amici. Insomma, con l’adolescenza entrerà nell’organizzazione familiare un “terzo soggetto” che sarà impossibile non considerare. L’importante è farsi trovare una solida coppia di genitori separati, per reggere il colpo!
http://genitoricrescono.com/separazione-dei-genitori-e-frequ...
Selected response from:

Cristina intern
Austria
Local time: 13:37
Grading comment
4 KudoZ points were awarded for this answer



Summary of answers provided
4 +1frequentazione dei figli nei fine settimana
Cristina intern
4contatto con i figli durante il weekend
Ellen Kraus
3diritto di visita ai figli nel fine settimana
Lara Innsbruck


  

Answers


8 hrs   confidence: Answerer confidence 4/5Answerer confidence 4/5 peer agreement (net): +1
frequentazione dei figli nei fine settimana


Explanation:
Wochenendumgang = *calendarizzazione* / *regolamentazione* della frequentazione dei figli nei fine settimana

Separazione dei genitori e frequentazione dei figli
Modalità di frequentazione
La **calendarizzazione della frequentazione** più diffusa consiste in:
– fine settimana alterni (dal venerdì dopo scuola o dal sabato mattina, fino alla domenica sera o lunedì mattina con accompagnamento a scuola);
– uno o due giorni infrasettimanali (spesso solo uno se il fine settimana inizia già dal venerdì), con o senza pernottamento, con il genitore non collocatario;
– vacanze scolastiche divise sostanzialmente in due blocchi, ciascuno con un genitore (avendo cura a Natale di alternare negli anni il giorno di Natale con quello di Capodanno);
– in estate, nei periodi non coperti dalle ferie dei genitori, se i bambini frequentano centri estivi o simili, si continua il regime ordinario o si può stabilire di restare presso uno o l’altro genitore per periodi più lunghi.
La parità di tempo con entrambi i genitori, si può raggiungere, con maggior equità (e anche con conseguenze economiche sul mantenimento) anche con un regime di settimane alterne. Di solito è meno adatto ai bambini piccoli, che difficilmente si adattano a spostarsi da una casa all’altra o a trascorrere un periodo lungo senza uno dei genitori. E’ comunque praticabile solo se le abitazioni dei genitori sono molto vicine.
Per quanto sembri il modo più equilibrato per frequentare i figli in modo equivalente, nella pratica è una modalità stressante per i bambini e ancora non praticata di frequente. L’ho vista funzionare soprattutto con ragazzini già grandi e autonomi nell’andare da una abitazione all’altra.
La **regolamentazione della frequentazione** ha un suo limite temporale naturale: l’età dei figli. Intorno ai 13/14 anni, i ragazzi iniziano sempre a far valere le loro esigenze, nel preferire, nelle diverse occasioni, se stare a casa di mamma o di papà. Pur mantenedo la collocazione prevalente presso un genitore, inizieranno a fermarsi a pranzo qui o lì a seconda della comodità della giornata, a chiamare papà per dire che quella sera no, inutile che passi, non possono andare da lui perché devono uscire con gli amici. Insomma, con l’adolescenza entrerà nell’organizzazione familiare un “terzo soggetto” che sarà impossibile non considerare. L’importante è farsi trovare una solida coppia di genitori separati, per reggere il colpo!
http://genitoricrescono.com/separazione-dei-genitori-e-frequ...

Cristina intern
Austria
Local time: 13:37
Specializes in field
Native speaker of: Native in ItalianItalian
PRO pts in category: 612
1 corroborated select project
in this pair and field What is ProZ.com Project History(SM)?

Peer comments on this answer (and responses from the answerer)
agree  Nadia Tampieri
1 hr
Login to enter a peer comment (or grade)

21 hrs   confidence: Answerer confidence 4/5Answerer confidence 4/5
contatto con i figli durante il weekend


Explanation:

.repubblica.it/.../papa_separati_figli_rapporto_errori_padri-205...
19.03.2014 - Continuare a essere presenti anche senza vedere quotidianamente i propri figli e riuscire a passare con loro del tempo di qualità. ... di intelligenza così come l'optare per una soluzione il più possibile pacifica, rinunciare però a combattere per poter avere contatti frequenti e regolari con i propri figli significa ..
[PDF]piano genitoriale di base - Tribunale di Civitavecchia
www.tribunaledicivitavecchia.it/.../Piano Genitoriale Di%.....
A. Sezione Contatti (capitoli 14-15-16-17). Contatti settimanali: Si stabilisce un calendario settimanale dei contatti tra il figlio e i genitori, considerando tutti i giorni della settimana, compresi i weekend. Si specificano eventuali variazioni dell'organizzazione durante il periodo estivo. Vacanze: Si stabilisce un calendario ...

Ellen Kraus
Austria
Local time: 13:37
Specializes in field
Native speaker of: Native in GermanGerman
PRO pts in category: 292
Login to enter a peer comment (or grade)

21 hrs   confidence: Answerer confidence 3/5Answerer confidence 3/5
diritto di visita ai figli nel fine settimana


Explanation:
un'altra proposta,
magari un po' più di contesto?

Lara Innsbruck
Austria
Local time: 13:37
Specializes in field
Native speaker of: Native in ItalianItalian
PRO pts in category: 67
Login to enter a peer comment (or grade)



Login or register (free and only takes a few minutes) to participate in this question.

You will also have access to many other tools and opportunities designed for those who have language-related jobs (or are passionate about them). Participation is free and the site has a strict confidentiality policy.

KudoZ™ translation help

The KudoZ network provides a framework for translators and others to assist each other with translations or explanations of terms and short phrases.


See also:

Your current localization setting

English

Select a language

Term search
  • All of ProZ.com
  • Term search
  • Jobs
  • Forums
  • Multiple search