KudoZ home » Spanish to Italian » Marketing / Market Research

húsar

Italian translation: ussaro

Advertisement

Login or register (free and only takes a few minutes) to participate in this question.

You will also have access to many other tools and opportunities designed for those who have language-related jobs
(or are passionate about them). Participation is free and the site has a strict confidentiality policy.
GLOSSARY ENTRY (DERIVED FROM QUESTION BELOW)
Spanish term or phrase:húsar
Italian translation:ussaro
Entered by: Constantinos Faridis
Options:
- Contribute to this entry
- Include in personal glossary

06:37 Dec 2, 2010
Spanish to Italian translations [PRO]
Marketing - Marketing / Market Research
Spanish term or phrase: húsar
es un estilo che toma su nombre de los húsares...
Esiste un termine corrispondente in Italiano...
Grazie
VIRTUALELINGUA
Ireland
Local time: 15:23
ussaro
Explanation:
L'Ùssaro è un militare facente parte di un'unità di cavalleria leggera. Il nome, di etimologia incerta e controversa, potrebbe derivare dall'ungherese Huszár che significa "ventesimo": nel periodo rinascimentale una recluta su venti dell'esercito ungherese veniva destinata alla cavalleria. Secondo altre teorie il termine deriverebbe dal tedesco "husar", dall’ungherese "huszár" e questi dal turco "gusar", a sua volta mutuato nel latino "cursarius", che proviene dal greco "chosários", che indicava l'appartenente a una banda di incursori (ed è, peraltro, all'origine del termine corsaro). È stato tradotto in inglese "highwayman", in francese ed in americano "scout" da cui il termine manageriale "scouting" ovvero "esplorazione" ed in russo “ïèðàò” (iedao) ovvero “idealista”.

--------------------------------------------------
Note added at 12 λεπτά (2010-12-02 06:50:15 GMT)
--------------------------------------------------

I primi Ussari (anche chiamati Usseri) furono ufficialmente costituiti da Mattia I d'Ungheria nel 1485 durante la guerra contro l'Impero ottomano. In quella guerra gli ussari affrontarono con successo gli spahis turchi. Il modello fu poi copiato da altri eserciti, in primo luogo dai Polacchi. Fu il re Stefan Batory, ungherese, ma eletto re di Polonia, a riorganizzare la cavalleria sul modello ungherese nello schieramento, ma con pesanti armature e lunghe lance, come massa compatta di sfondamento delle linee nemiche. Le "ali" avevano la funzione di ingigantire la figura del cavaliere e la leggenda dice che il vento relativo prodotto dalla corsa producesse un caratteristico fruscio che concorreva ad intimorire gli avversari. In ogni caso, gli ussari polacchi, detti husaria combatterono varie battaglie contro turchi, russi e svedesi senza praticamente mai venire sconfitti (tranne un caso, la battaglia di Żółte Wody nel 1648), anche in condizioni di impressionante inferiorità numerica. Nella battaglia di Kluszyn contro i Russi vinsero nonostante fossero sovrastati di numero per 5 a 1, e questa vittoria spianò la strada ai polacchi per l'occupazione di Mosca, che venne occupata per oltre un anno dal re polacco.
Una serie di armature di husaria polacco del XVII secolo

Anche l'esercito austriaco si servì di ussari, sbrigativamente chiamati ungheresi, ma che erano costituiti, per una parte significativa da elementi appartenenti ai reparti serbo-croati delle zone di confine militare. Gli Ussari polacchi contrastarono l'esercito di Gustavo II Adolfo di Svezia. In Francia Luigi XIII fu tra i primi regnanti a far incorporare nel proprio esercito questi elementi della cavalleria leggera. Fu successivamente Federico II di Prussia a utilizzare ampiamente degli Ussari durante la Guerra di successione austriaca. La Gran Bretagna arruolò degli ussari provenienti dall'Assia durante la Guerra di indipendenza americana.
Selected response from:

Constantinos Faridis
Greece
Local time: 17:23
Grading comment
Selected automatically based on peer agreement.
4 KudoZ points were awarded for this answer

Advertisement


Summary of answers provided
5 +4ussaroConstantinos Faridis


  

Answers


12 mins   confidence: Answerer confidence 5/5 peer agreement (net): +4
ussaro


Explanation:
L'Ùssaro è un militare facente parte di un'unità di cavalleria leggera. Il nome, di etimologia incerta e controversa, potrebbe derivare dall'ungherese Huszár che significa "ventesimo": nel periodo rinascimentale una recluta su venti dell'esercito ungherese veniva destinata alla cavalleria. Secondo altre teorie il termine deriverebbe dal tedesco "husar", dall’ungherese "huszár" e questi dal turco "gusar", a sua volta mutuato nel latino "cursarius", che proviene dal greco "chosários", che indicava l'appartenente a una banda di incursori (ed è, peraltro, all'origine del termine corsaro). È stato tradotto in inglese "highwayman", in francese ed in americano "scout" da cui il termine manageriale "scouting" ovvero "esplorazione" ed in russo “ïèðàò” (iedao) ovvero “idealista”.

--------------------------------------------------
Note added at 12 λεπτά (2010-12-02 06:50:15 GMT)
--------------------------------------------------

I primi Ussari (anche chiamati Usseri) furono ufficialmente costituiti da Mattia I d'Ungheria nel 1485 durante la guerra contro l'Impero ottomano. In quella guerra gli ussari affrontarono con successo gli spahis turchi. Il modello fu poi copiato da altri eserciti, in primo luogo dai Polacchi. Fu il re Stefan Batory, ungherese, ma eletto re di Polonia, a riorganizzare la cavalleria sul modello ungherese nello schieramento, ma con pesanti armature e lunghe lance, come massa compatta di sfondamento delle linee nemiche. Le "ali" avevano la funzione di ingigantire la figura del cavaliere e la leggenda dice che il vento relativo prodotto dalla corsa producesse un caratteristico fruscio che concorreva ad intimorire gli avversari. In ogni caso, gli ussari polacchi, detti husaria combatterono varie battaglie contro turchi, russi e svedesi senza praticamente mai venire sconfitti (tranne un caso, la battaglia di Żółte Wody nel 1648), anche in condizioni di impressionante inferiorità numerica. Nella battaglia di Kluszyn contro i Russi vinsero nonostante fossero sovrastati di numero per 5 a 1, e questa vittoria spianò la strada ai polacchi per l'occupazione di Mosca, che venne occupata per oltre un anno dal re polacco.
Una serie di armature di husaria polacco del XVII secolo

Anche l'esercito austriaco si servì di ussari, sbrigativamente chiamati ungheresi, ma che erano costituiti, per una parte significativa da elementi appartenenti ai reparti serbo-croati delle zone di confine militare. Gli Ussari polacchi contrastarono l'esercito di Gustavo II Adolfo di Svezia. In Francia Luigi XIII fu tra i primi regnanti a far incorporare nel proprio esercito questi elementi della cavalleria leggera. Fu successivamente Federico II di Prussia a utilizzare ampiamente degli Ussari durante la Guerra di successione austriaca. La Gran Bretagna arruolò degli ussari provenienti dall'Assia durante la Guerra di indipendenza americana.

Constantinos Faridis
Greece
Local time: 17:23
Native speaker of: Greek
PRO pts in category: 4
Grading comment
Selected automatically based on peer agreement.

Peer comments on this answer (and responses from the answerer)
agree  luskie
8 hrs
  -> mille grazie

agree  Maria Assunta Puccini
23 hrs
  -> mille grazie

agree  Alessandra Meregaglia
3 days 5 hrs
  -> grazie

agree  ElenaPeque
3 days 15 hrs
  -> mille grazie
Login to enter a peer comment (or grade)




Voters for reclassification
as
PRO / non-PRO
Non-PRO (1): luskie


Return to KudoZ list


Changes made by editors
Dec 16, 2010 - Changes made by Constantinos Faridis:
Created KOG entryKudoZ term » KOG term


KudoZ™ translation help
The KudoZ network provides a framework for translators and others to assist each other with translations or explanations of terms and short phrases.



See also:



Term search
  • All of ProZ.com
  • Term search
  • Jobs
  • Forums
  • Multiple search