Powwow Report for Italy - Rome (Mar 1 2007)


Trouble uploading your powwow report or photos? Contact support.
Report from  Mag. Dr. Elisabetta Mataloni
Racconto di un Powwow a Roma

Per la paura di fare tardi (chissà il traffico che c'è per andare a Trastevere e chissà se trovo parcheggio...) mi sono ritrovata davanti al ristorante alle 19,40... accidenti! E ora che faccio fino alle 20,00? Francesca aveva già annunciato nella sua presentazione del Powwow che è una ritardataria cronica... ed io non conosco nessuno (almeno del vivo).
Con accurata lentezza parcheggio il bolide vicino al ristorante giusto in tempo per notare due persone lì davanti all'ingresso. Possibile che siano già delle colleghe di Prozcom?? Con gioiosa curiosità mi avvicino e ... prima sorpresa: è Francesca, pronta a riceverci con in mano una scatoletta ...!
Ed ecco che ci ha sorpresi con effetti speciali: la scatoletta contiene cartellini con i nomi di tutti i partecipanti al Powwow. Buona idea, penso, visto che normalmente quando incontro più di 3 persone nuove i nomi proprio non mi restano in testa (e anche agli altri, come noterò più tardi...).
Diligentemente attacco il mio cartellino in modo che sia ben visibile... adesso si che facciamo "gruppo"!
Notiamo, man mano che arrivano gli altri, che Francesca, oltre ad essere una persona sorridente e piacevole (non per altro si è presa la briga di farsi carico di un powwow a Roma) è anche una organizzatrice nata (ci confesserà più tardi che è una sua segreta passione organizzare eventi... lo terremo in mente!).
Mi guardo intorno con il foglietto stampato con le foto dei partecipanti, ma le facce proprio non le riconoscono, eppure... Siii! Nell'angolo scorgo due facce conosciute (ri-conosciute): corro da loro a ringraziare. Ebbene sì, è bello vedere in faccia chi ti ha aiutato in situazioni di crisi anche alle 2 di notte, quando ti manca proprio quella parolina di quel lavoro che devi consegnare entro le 7 del mattino dopo... (ma perchè noi traduttori ci riduciamo sempre all'ultimo momento Da una indagine fatta durante il Powwow ne ho contati diversi che si esternavano tali).
Ci sediamo a tavola (siamo una ventina) e le prime paure per il freddo dello stare all'aperto e del fumo delle sigarette svaniscono, visto che la "terrazza" è ben riscaldata (anche troppo come man mano ci accorgeremo...) e c'è comunque abbastanza aria per concedere ai fumatori di dar sfogo al loro vizio.
Arrivano degli ottimi antipasti con un'aggiunta di vino e birra analcolica (portata da casa... questa si che è organizzazione) e l'ambiente inizia a riscaldarsi. Qui e là qualcuno inizia a lasciarsi andare a racconti su esperienze lavorative che bene o male tutti ci accomunano: terrificanti esperienze che hanno traumatizzato chi le racconta a causa di clienti tanto esigenti quanto incompetenti e a volte anche truffaldini (ci provano ... ci provano...).
Ma dove è rimasto quel romanticismo del lavoro del traduttore che tutti abbiamo sognato all'inizio della nostra carriera?
Possibile che il traduttore è poco stimato, sottopagato, sfruttato e mai compreso?
Ma poi improvvisamente la voce e il viso del collega si illuminano quando inizia a raccontare di quella volta che gli hanno fatto tradurre un libro o un opera lirica... Quello sì che è stato un incarico che ha dato soddisfazione, come quell'altra volta che a me è capitato di tradurre...
Le facce iniziano a sorridere mentre qualcuno/a pensa: "Altro che finanza e processi e contratti e manuali..."
Poi si passa a parlare di consigli pratici, si scambiano utili informazioni ed esperienze ... tu che software usi? ma ti è mai capitato di usare questo supporto? No, io da tempo che non faccio più così. Ah, sì, anche a me è capitata un'agenzia così, ma io in quel caso reagisco dicendo...
Si stilano classifiche tipo il cliente più divertente, la traduzione più complicata o il premio per l'agenzia più strana. Quest'ultimo vinto da una agenzia con sede in Danimarca: traduzione dall'italiano al croato... ma come fanno ad avere questi lavori?
Passati indenni dalla prima portata al dolce, arriva il conto e - entrati ormai nello spirito Prozcom della serata - qualcuno grida "Blue Board" per il ristorante, vista la somma che ci sembra eccessiva!
La serata volge al termine. Gli ultimi rimasti sembrano non volersi salutare mai, un ultimo consiglio, scambiamoci ancora il numero ti chiamo ... hai Skype? Ed improvvisamente mi ricordo di quella traduzione che ho lasciato sulla mia scrivania a casa, che deve essere pronta per domani sera e che se non saluto adesso non ce la farò mai.
E' stata una bella serata, anche se molti non sono venuti perchè decimati dall'influenza. Qualcuno dice pure (con rispetto parlando dei malati) che forse avremmo dovuto essere ancora meno, per conoscerci meglio. (Effettivamente con il gruppo dell'altro capotavola non sono riuscita a parlare quasi per niente... mi resta la curiosità).
Ci siamo ricordati che dietro a un traduttore che trasporta parole e intenzioni di altri da una lingua all'altra ci sono persone reali con sentimenti e proprie opinioni, che non vedono l'ora di parlar con chi... li capisce!
L'appuntamento è confermato per il prossimo Powwow, con l'aiuto della nostra efficiente organizzatrice Francesca, che tutti ringraziamo per la disponibilità. Porteremo il nostro badge col nome e porteremo anche la cena... visto che faremo un picnic a Villa Pamphili!



Photos from  RominaZ

Photos from  RominaZ


Login to add your name to the list of people interested.Click here to login now.

Click here to register. (It is free.)


ProZ.com users and members who attended
: organizer : photos : report : host
Silvestro De Falco
Patricia Ferreira Larrieux
Localisation Team
Christel Zipfel
smarinella
Miriam Ludwig
xxxDido
X
Michael Marsch (PhD)
Laura Iovanna
Alfredo Tutino
Davide Lamagni
briski
Francesca Pesce
RusAnna
xxxMaren Paetzo
X
Sara Gioia
Mag. Dr. Elisabetta Mataloni
Anita Natascia Bernacchia
   

Postings from ProZians attended this event

Mar 29 '07  Alfredo Tutino: health warning
invito tutti a considerare il tizio della prima foto come un chiaro esempio dei danni prodotti dall'abuso cronico di bigné di S, Giuseppe (e affini). Non so se la perversione della scelta sia dovuta al fotografo, a Francesca, a Romina o ai misteri dell'informatica - tutti peraltro meritevoli di grandi ringraziamenti, assieme a Elisabetta - comunque Hasta la Villa (Pamphii)!
Mar 29 '07  Francesca Pesce: Ci sono tre foto...
Volevo solo comunicarvi che finalmente sulla pagina del powwow (il "past powwow") di Roma ci sono ben tre fotografie.
Sono opera di Michael Marsch. Grazie Michael.
Ringrazio anche Romina di ProZ, che è riuscita - credo con qualche difficoltà - a caricarle sul sito (Romina mi ha anche seguito e consigliata in tutto il percorso del powwow). Le fotografie erano in realtà 6. Le tre foto mancanti non le abbiamo censurate, ma non riusciamo a caricarle (io non ci ero riuscita neanche con le tre presenti ora). C'è qualche problema tecnico, che ritengo ormai insuperabile.
Quindi il messaggio è: al prossimo powwow a Villa Pamphili, portate tutti/e le macchine fotografiche digitali, così ne abbiamo tante tra le quali scegliere.
Se qualcuno volesse le fotografie mancanti (di cui non mi ricordo assolutamente niente), io le ho sul mio PC e le posso inviare per posta elettronica.
Un abbraccio e a presto!
Mar 13 '07  Francesca Pesce: Grazie Elisabetta!
Mi prendo la responsabilità di parlare a nome di tutti nel ringraziarti per il resoconto sul powwow.
Al di là degli eccessivi complimenti all'organizzazione, credo che hai colto molto bene lo spirito della serata. E il racconto è molto carino e divertente.
un abbraccio e grazie ancora! Hasta Villa Pamphili!
Mar 13 '07  Mag. Dr. Elisabetta Mataloni: Meglio tardi che mai!
Ciao a tutti! Grazie ancora per la bella serata. Il report finalmente è pronto, devo solo riuscire a metterlo sulla pagina. Be'... meglio tardi che mai. Mi ha fatto piacere incontrarvi, attendo la prossima uscita a villa Pamphili! :-)
Mar 6 '07  RusAnna: Want to say "Thank you"...
again to Francesca for a well organized powwow. I was glad to meet you all! Spero di incontrarvi ancora presto :)
Mar 6 '07  Anita Natascia Bernacchia: :)
Grazie a Francesca anche da parte mia! Per me era il debutto in Proz e sono stata contenta di partecipare. A presto al picnic! Anita
Mar 6 '07  Patricia Ferreira Larrieux: L'hanno già detto...
ma voglio dirlo anch'io: grazie Francesca per la bellissima serata, e grazie a tutti voi per la piacevole compagnia... Sono in trepidante attesa delle foto e del report!! Giornalista?? Fotoreporter?? ci siete?

Un saluto a tutti e alla prossima occasione!
Mar 6 '07  Sara Gioia: Finalmente...
...ho capito come inserire il mio commento e soprattutto ho il tempo di scriverlo. Grazie di nuovo a Fancesca per aver organizzato una serata così piacevole, rilassante e interessantissima dal punto di vista professionale. Concordo anch'io per un nuovo incontro meno stanziale (seppure sia capitata molto bene) e saluto tutti i commensali!
Mar 5 '07  Francesca Pesce: Perché non si vedono i messaggi
Per Alfredo, ma anche per gli altri,

volevo farvi presente che tutti i messaggi relativi al powwow della settimana scorsa a Roma e inviati dopo mezzogiorno del 1° marzo sono visibili non più nella pagina del powwow, ma selezionando "past powwows" e scegliendo Roma. C'è quindi la nuova pagina dei commenti post powwow, anche se appaiono senza firma. Manca ancora il report, ma ci sono tutti i messaggi degli ultimi giorni.
Chi non avesse ricevuto i suoi browniz relativi al powwow può scrivermi così vedo se ho combinato qualche pasticcio.
un abbraccio di nuovo a tutti e a tutte!
Francesca
Mar 4 '07  Alfredo Tutino: serata piacevole
Non so bene perché non si riescano a vedere i messaggi post-powhow sul sito, ma ci tengo a salutare tutti e a ringraziare di nuovo Francesca! A presto!
Mar 2 '07  smarinella: brava Francesca!
Desidero anch'io fare i complimenti a Francsca per l'organizzazione, sicuramente non facile, la scelta di un psoto così centrale e perciò raggiungibile per tutti, la squisita ospitalità e il garbo con cui ha condotto la serata. Sono stata davvro bene!

Alla prossima e ancora grazie
Mar 2 '07  Miriam Ludwig: Grazie, Francesca...
... per aver preso questa bellissima iniziativa, la cosa piu' difficile, a mio personalissimo avviso.

Molto carina l'idea del picnic, che permette sicuramente di conoscere piu' persone. Non che non mi siano piaciuti i miei compagni di tavola..., anzi :-)! Mi sarebbe semplicemente piaciuto conoscerne altri.

Alla prossima allora, grazie a tutti e buon weekend, Mi.
Mar 2 '07  Francesca Pesce: E' stato molto piacevole
Grazie veramente a tutti e a tutte per la serata piacevole.
Tante persone diverse di tutte le età, con caratteristiche così differenti. Bello.
La prossima la facciamo veramente meno stanziale, perché nessuno dica che stiamo sempre seduti a mangiare!
Un abbraccio e a presto.
Francesca
Mar 2 '07  Laura Iovanna: grazie a tutti!
Buongiorno a tutti! Finalmente ho trovato dove inserire il commento post powwow! Grazie a tutti per la bella serata, è stato un piacere conoscervi! Ci vediamo alla prossima... picnic a Villa Pamphili! :-)
Mar 1 '07  Carolina Ramos: Non so se riesco a venire
Carissimi, mi cospargo il capo di cenere e mortificata vi dichiaro che... non so se riesco a venire! Oggi sarei dovuta uscire dall'ufficio all'ora di pranzo ma eccomi qua ancora e sembra che ci sia per altre due ore. Il problema è che sto anche senza macchina (che ho lasciato a casa, convinta di uscire alle 2). Cercherò di farcela, ma non posso garantire nulla. Forse ce la faccio per il dolce. Scusatemi! :-(((
Mar 1 '07  Francesca Pesce: Io sarò quella con il giornale in mano...
Scherzo: non credo avremo difficoltà a riconoscerci. Comunque il tavolo è appena entrati nella veranda. Se riesco arrivo un po' prima (in realtà sono un'eterna ritardataria...) e aspetto sulla soglia, così magari sbrighiamo le faccende burocratiche subito e posso godermi tranquillamente la serata.
Vedo che l'influenza sta facendo strage. Vi chiederei comunque di farmi avere eventuali conferme/disdette/aggiunte dell'ultima ora fino alle ore 18,00, su questa pagina o per email, così organizziamo i tavoli in maniera da non lasciare buchi.

Mi sento un po' in colpa a farvi perdere una puntata di Sanremo...
A stasera!
Mar 1 '07  Francesca Pesce: Io sarò quella con il giornale in mano...
Scherzo: non credo avremo difficoltà a riconoscerci. Comunque il tavolo è appena entrati nella veranda. Se riesco arrivo un po' prima (in realtà sono un'eterna ritardataria...) e aspetto sulla soglia, così magari sbrighiamo le faccende burocratiche subito e posso godermi tranquillamente la serata.
Vedo che l'influenza sta facendo strage. Vi chiederei comunque di farmi avere eventuali conferme/disdette/aggiunte dell'ultima ora fino alle ore 18,00, su questa pagina o per email, così organizziamo i tavoli in maniera da non lasciare buchi.

Mi sento un po' in colpa a farvi perdere una puntata di Sanremo...
A stasera!
Mar 1 '07  Fiamma Lolli: ahimé
Una botta di influenza vi priverà della mia presenza: avrei voluto fare la vostra conoscenza, ma pazienza. Giustificata l'assenza con un filo di tristenza mi rimane la sperenza nel prossimo powwow, di cui già non posso fare senza. Attendo le foto con grande impazienza!



Your current localization setting

English

Select a language

All of ProZ.com
  • All of ProZ.com
  • Term search
  • Jobs
  • Forums
  • Multiple search